Come risparmiare e mettere da parte i soldi (funziona!)

Come risparmiare soldi? Sei stai leggendo questo articolo, è inutile girarci intorno: hai deciso di risparmiare e devi riuscire a mettere da parte un bel gruzzoletto di soldi per realizzare un tuo sogno, un tuo progetto, o semplicemente per riuscire ad arrivare alla fine del mese senza troppi sacrifici.

Pubblicità

Se hai veramente bisogno di risparmiare quanto più possibile per accantonare soldi, preferibilmente in tempi brevi, prova a mettere in pratica i nostri consigli. DimmiCosaCerchi è un sito che dal 2008 si occupa di risparmio in tutte le sue forme e sfumature: il nostro obiettivo è sempre stato quello di proporre un risparmio reale ai nostri lettori. Moltissimi consigli sul risparmio sono stati testati di persona da noi, perchè del risparmio (e dello spendere il meno possibile) ne abbiamo fatto una filosofia di vita. Perchè spendere quando posso risparmiare?

Mettere soldi da parte: come riuscirci

Porsi l’obiettivo di accantonare un pò di denaro per migliorare la propria condizione finanziaria non è impossibile: possiamo farlo tutti, semplicemente sfruttando alcuni piccoli accorgimenti e, a volte, facendo qualche piccolo sacrificio.

Se sei ancora convinto di voler raggiungere questo obiettivo, leggi con attenzione i nostri consigli che ti permetteranno di risparmiare concretamente un bel pò di soldi, che a fine anno si trasformeranno nel tuo obiettivo iniziale (un viaggio? una casa? l’estinzione di un mutuo?…).

Poniti un obiettivo di risparmio

Porsi un obiettivo è un forte incentivo per continuare senza distrazioni a raggiungere la tua meta: i motivi che ti spingono a voler risparmiare a tutti i costi possono essere tantissimi, ma sicuramente ne avrai uno in particolare che ti ha spinto fino qui:

  • Vuoi risparmiare per farti una vacanza?
  • Vuoi risparmiare per non avere più debiti?
  • Vuoi risparmiare per riuscire a concederti degli svaghi?
  • Stai cercando di risparmiare per sposarti?

Qualunque sia la tua meta, scegli un obiettivo a te caro e non perderlo mai di vista: sarai già nella strada giusta che ti porterà a risparmiare denaro ogni anno!

Rispamiare sulle spese di casa (bollette)

Corrente elettrica: ma quanto mi costi?

Benché sia un bene di cui non possiamo fare a meno, la corrente elettrica pesa tantissimo sul nostro stipendio. Riuscire ad abbassare il costo della bolletta della luce è un primo grande passo per riuscire a risparmiare qualche centinaio di € ogni anno.

Come risparmiare in modo concreto

E non stiamo esagerando, abbiamo fatto un test utilizzando un timer elettrico (qui puoi vedere i risultati).

Negli anni, abbiamo scritto tanti articoli dedicati proprio al risparmio energetico. Ti suggeriamo vivamente di leggerli e di seguire le indicazioni che abbiamo fornito. Se farai attenzione a questi dettagli, potresti arrivare a risparmiare anche 500€ l’anno!

Riduci i consumi di gas per il riscaldamento e la cucina

Nel periodo invernale, i costi per il riscaldamento possono arrivare a mettere letteralmente in ginocchio una famiglia. Risparmiare e ridurre la bolletta del gas si può, basta seguire alcuni consigli e utilizzare il riscaldamento con parsimonia. Ad esempio, se sei freddoloso, invece di aumentare la temperatura del termostato hai mai pensato a coprirti un pò di più? Una buona maglia (o pigiama) di pile ti aiuterà a stare meglio senza incidere sulla tua bolletta. Verifica che non siano presenti delle dispersioni nelle finestre o nelle porte di casa e, in caso affermativo, cerca di rimediare con delle guarnizioni o dei paraspifferi. In questo modo la casa resterà più calda consumando meno gas.

Inoltre controlla che i termosifoni siano liberi da oggetti e tende: in questo modo il calore si diffonderà meglio e tu spenderai di meno. Scopri altri consigli per risparmiare sul riscaldamento qui:

Sempre per ridurre i consumi di gas (e di acqua), prediligi le docce veloci ai bagni caldi.

Hai mai sentito parlare di cucina “passiva”? Per risparmiare sulla bolletta del gas puoi utilizzare questo metodo che a fine anno ti porterà un notevole risparmio. Come funziona? Ti faccio un esempio molto semplice che ti aprirà le porte del risparmio.

Quando cucini la pasta, se il tempo di cottura indicato è di “12 minuti”, mantieni il gas acceso per soli 7/8 minuti: la pasta continuerà a cuocere “passivamente” grazie al calore dell’acqua. E tu avrai risparmiato del denaro ogni volta che applicherai questo metodo!

La stessa cosa vale per la cottura in forno: stai preparando un pollo con patate al forno? Spegnilo 10 minuti prima del previsto e lascia che il pollo continui a cuocere con il calore interno del forno lasciando lo sportello chiuso.

Evita gli stan-by e non lasciare apparecchi accessi

La lucetta rossa presente in molti apparecchi elettrici consuma davvero tantissimo: evita di lasciare qualunque apparecchio che utilizza uno stan-by acceso inutilmente. Ad esempio, se non hai un timer elettrico a disposizione, ricordati di staccare la spina della tv o della radio ogni volta che smetti di utilizzarle. Vuoi sapere quanto consuma uno stan-by? Leggi questo articolo.

Riduci le spese telefoniche

Al giorno d’oggi nessuno può fare a meno di uno smartphone o del telefono fisso di casa. Partendo da questo presupposto, devi sapere che puoi comunque risparmiare sulle bollette telefoniche scegliendo con cura la tariffa più adatta alle tue esigenze oppure, nel caso di un telefono fisso, eliminando alcune voci dalla tua bolletta: paghi il modem? Se ne hai uno tuo in casa, disdici questo servizio! Hai inoltri di chiamata a pagamento? Paghi il noleggio del telefono ma hai un cordless tutto tuo? Armati di pazienza, controlla tutte le voci della tua bolletta e chiama il tuo operatore telefonico per eliminare tutti questi inutili costi. Risparmierai qualche euro in bolletta ogni mese!

Risparmia con una compostiera

Se hai un giardino, perché non valuti l’idea di risparmiare sulla tassa dei rifiuti utilizzando una compostiera? Grazie alla compostiera puoi ottenere ogni anno un ottimo concime per le tue piante e, contemporaneamente, avere uno sconto sui rifiuti. L’impegno è davvero minimo! Prova a chiedere informazioni presso il comune della tua città.

Risparmiare sui costi della banca

Partiamo dalla tua banca

Se lavori o comunque sei in possesso di un conto corrente, consulta i tuoi ultimi estratti conto per capire esattamente quanto paghi annualmente per mantenere il tuo denaro all’interno della tua banca.

Spesso le banche “fisiche” hanno dei costi piuttosto elevati, sopratutto se non si possiedono grossi capitali. Gli interessi delle banche, purtroppo, non coprono quasi mai la spesa sostenuta per il conto corrente. Informarti in rete e sposta il tuo conto in una banca online: i costi sono pressoché nulli, puoi prelevare da ogni bancomat senza pagare commissioni, ed hai la possibilità di bloccare e/o investire i tuoi soldi senza rischi ed in pochi click. In questo modo, avrai già risparmiato mediamente dai 50 ai 100€ annui.

Elimina (o nascondi) le carte di credito

Le carte di credito sono uno strumento certamente utile ma che, purtroppo, ti fanno perdere la cognizione delle tue spese. Alla comodità di “pagare il mese dopo” devi aggiungere il costante “non mi ricordo quanto ho speso” del mese successivo. Con le carte di credito sei portato a fare degli acquisti ai quali, senza questo strumento, avresti sicuramente rinunciato. Elimina le carte di credito da casa ed impara a gestire solo i soldi che hai disponibili nel tuo conto corrente. Eliminando la carta di credito, non avrai più sorprese sul tuo conto. Tempo 2 mesi, e vedrai subito i primi risultati!

Risparmiare sullo Shopping

Evita gli acquisti di impulso

Non cedere sempre alla tentazione dello sconto: prenditi sempre il tempo necessario per riflettere sulla reale utilità dell’acquisto che vorresti fare. Molto probabilmente, guardandoti intorno, ti renderai conto che non hai assolutamente bisogno di quell’oggetto scontato che visto. Hai già tutto! Acquista con lo sconto solo i prodotti di cui necessiti realmente, ed impara a controllare gli acquisti di impulso.

Ricordati che dietro questa nostra “debolezza”, si nascondono dei veri e propri studi di marketing. Impara a riconoscerli.

Utilizza i codici sconto

Se un acquisto non è veramente urgente, prima di acquistare un prodotto utilizza i codici sconto: visto che devi comunque fare l’acquisto che hai in mente, cerca di risparmiare dei soldi sul suo acquisto! Leggi questo articolo per scoprire come risparmiare sugli acquisti online.

Abbi più cura del tuo guardaroba

I tuoi indumenti, e quelli dei tuoi familiari, possono restare bellissimi a lungo se conservati con cura. Quando fai la lavatrice, separa sempre i capi scuri da quelli chiari per evitare alterazioni di colore nei tessuti. I capi intimi (mutande, costumi, calzini e reggiseni) dovrebbero essere lavati con lavaggi delicati (meglio sarebbe lavarli a mano) e senza una centrifuga troppo alta. Gli elastici che sono presenti nei tessuti si rovinano proprio in questo modo! Vietatissimo anche l’uso dell’asciuga biancheria per questi capi di abbigliamento.

Le scarpe, possono restare belle a lungo se quanto arrivi a casa ti ricorderai sempre di toglierle e di sostituirle con le ciabatte. Ricordati anche di lucidarle e/o lavarle spesso per averle sempre come nuove.

Anche le tue borse possono restare perfette a lungo se mantenute in ordine e con cura. Cambiale spesso se ne hai tante, in modo da non stufarti mai e reprimere il desiderio di acquistarne una nuova.

Impara a riparare: ago, filo e macchina da cucire

Esattamente come facevano sempre le nostre nonne (ed anche le nostre mamme), impara a fare piccoli rammendi. Per un piccolo foro su un calzino non serve buttare via tutto il paio! Basta qualche punto con ago e filo per poterli utilizzare ancora a lungo. Anche i jeans sono soggetti all’usura e potrebbero strapparsi. Se ti piace questa moda, nessun problema. Diversamente, puoi aggiungere un tocco particolare coprendo lo strappo con una toppa o con un altro pezzo di tessuto. In questo modo puoi rinnovare il tuo abbigliamento senza dover acquistare capi nuovi.

Sfrutta il baratto per risparmiare

Ormai questo è un metodo tornato sempre più in voga anche fra i giovani. Perchè acquistare un prodotto nuovo, quando puoi averlo gratis liberandoti di alcuni oggetti che non usi? In rete puoi trovare tantissimi gruppi dedicati al baratto. E’ attivissima anche questa sezione della nostra community, dedicata proprio a questo scopo. Prova controllare nella tua soffitta e cantina: hai trovato degli oggetti che non utilizzi da anni? Prova a barattarli con altri oggetti che ti servono: alimenti (bottiglie di olio o confezioni di pasta, per esempio) oppure con degli indumenti o giochi per il tuo bambino. Il metodo funziona e ti permette di risparmiare molto denaro.

Non solo baratto. Seguendo lo stesso meccanismo, puoi provare a vendere degli oggetti che non usi avvalendoti di siti specializzati nella vendita dell’usato, pubblicando annunci sui giornali economici, oppure facendo passa parola con gli amici.

Cura della casa e degli arredi

Invece di acquistare della mobilia nuova, prova a recuperare e rinnovare quella vecchia. I mobili, i tavoli e le sedie in legno possono essere rinnovate facilmente con carta vetrata (per rimuovere la vecchia vernice), un pennello ed un barattolo di vernice. Ne trovi di buone anche al supermercato a meno di 10€.

Reinventati ed impara l’arte del fai da te e del recupero: non solo ti renderai conto di qualche grande fantasia tu sia in grado di liberare, ma potrai trarre grandi soddisfazioni con la tua casa. Devi riverniciare la facciata esterna della casa? Valuta la possibilità di farlo da sola, se l’altezza te lo consente. Rinnova i mobili del giardino con una nuova vernice o applicando la tecnica del decoupage.

Le tende di casa? Acquista la stoffa in un negozio specializzato nella vendita di scampoli e realizzale con le tue mani. Non solo saranno un pezzo unico, ma avrai delle tende realizzate nella misura che serve.

Cerca di far attenzione anche alle mura interne della casa: prendi l’abitudine di cambiare spesso l’aria per evitare la formazione di muffe e tieni sempre un barattolo di vernice a portata di mano per rimuovere eventuali macchie sui muri. Ritarderai così la ritinteggiatura delle pareti di casa.

Crea dei quadri fai da te con dei pezzi di legno ed una tela particolare. I quadri in vendita nei negozi sono molto costosi, ma con pochi euro ne puoi realizzare di stupendi con le tue mani.

Risparmiare sui cosmetici

Ricicla i prodotti che non ti piacciono

Può capitare a tutti di fare un acquisto sbagliato, l’importante è non buttare il prodotto ma cercare di dargli un nuovo utilizzo per evitarne lo spreco. Sono tantissimi gli usi alternativi che puoi dare ad un prodotto, e qui ti abbiamo riportato alcuni utili suggerimenti. Cerca di metterli in pratica ed aggiungi del tuo a questi consigli:

Usa le saponette al posto del sapone liquido

Preferisci l’utilizzo delle saponette al sapone liquido che compri al supermercato. Le saponette costano infinitamente meno e durano molto più a lungo. Gli effetti sono gli stessi e, al giorno d’oggi, puoi trovare in commercio dei saponi molto delicati adatti a tutti i tipi di pelle.

Prima di acquistare, termina i prodotti che hai

Spesso i nostri acquisti non sono dovuti ad una reale esigenza, ma sono piuttosto frutto di un acquisto impulsivo per avere un nuovo prodotto a casa: prima di acquistare un nuovo profumo, un nuovo smartphone o qualunque altro oggetto (realmente non necessario nell’immediato), impara ad attendere che finisca (o si rompa) quello che hai già in casa.

Ti serve una crema nuova? Acquistala solo quando avrai terminato tutte quelle presenti nello stipetto del bagno. Vuoi un nuovo smartphone? Aspetta che si rompa quello che già hai. Approfittane anche per utilizzare e consumare i numerosi campioni omaggio che hai ricevuto in profumeria.

Utilizza rimedi naturali

Grazie ai rimedi naturali, puoi evitare l’acquisto di numerosi prodotti, sia per la cura della tua persona che della tua casa. Ad esempio, lo sapevi che puoi realizzare un detersivo per la lavastoviglie fatto in casa? Utilizzando prodotti naturali risparmi denaro e fai bene all’ambiente ed alla tua salute. Leggi alcuni degli articoli che abbiamo scritto per capire quanto puoi risparmiare e cosa puoi realizzare facilmente da solo in casa. Ricorda, queste sono solo alcune piccole idee, il  potenziale di applicazione di questi metodi di risparmio è molto più ampio.

Risparmiare sulla spesa (alimenti, detersivi, ecc…)

Usa solo cibi fatti in casa

I prodotti già pronti sono molto comodi da utilizzare per chi ha una vita frenetica. Devi però sapere che tutti i prodotti già confezionati sono venduti a peso d’oro, rispetto alle singole materie prime che lo compongono. Evita di acquistare cibi pronti e/o surgelati e prova ad organizzarti da sola preparando con le tue mani i tuoi piatti. Un esempio? Il purè è facilissimo da fare e richiede un impegno di circa 30/40 minuti per farlo partendo dalle patate. Pochi minuti in più del tempo che impiegheresti per cucinare un purè in polvere. Quindi, perchè pagare di più? L’insalata si lava e si taglia in meno di 5 minuti: acquistare un ceppo di verdura ti costa la metà rispetto alla busta già pronta. Prova ad approfondire questo suggerimento leggendo questo articolo.

Riduci gli sprechi ad ogni costo

Forse non ne hai nemmeno idea, ma ogni giorno in ogni famiglia vengono fatti tantissimi sprechi di ogni tipo! La suola delle scarpe si è staccata? Non serve acquistarne una nuova, basta fissarla con un pò di colla. Una carta stampata con la tua stampante è venuta male? Gira il foglio dall’altra parte ed utilizzalo per prendere appunti o per realizzare una nuova stampa.

  • Riduci gli sprechi in cucina: nelle nostre cucine ogni giorno produciamo un gran numero di sprechi che, se evitati, potrebbero farci risparmiare tantissimo denaro. Un esempio? Trasforma il pane vecchio in pane grattugiato, ricicla le verdure del brodo e riponi i cibi avanzati nel congelatore.
  • Riduci gli sprechi al supermercato: consulta i volantini della tua zona e concentra i tuoi acquisti nei supermercati più convenienti per evitare sprechi di denaro. Anche i nostri soldi vengono sprecati.

Occhio ai soldi che perdi in casa

Come abbiamo scritto in questo articolo, ci sono tantissimi angoli della casa che nascondono spesso banconote da 5€ e preziose monetine da 1 o 2€. Ricordati di controllare spesso queste aree della casa e metti i soldi raccimolati al sicuro, magari in un salvadanaio! Prova ad aprirlo dopo qualche mese, e vedrai che sorpresa! Vuoi subito un suggerimento? Prova ad alzare i cuscini del divano.

Evita le fregature al supermercato

Dietro le offerte dei supermercati, a volte, si nascondono delle vere e proprie fregature: evita sprechi di soldi controllando sempre la data di scadenza dei prodotti in offerta. Alcuni supermercati infatti mettono in offerta prodotti prossimi alla scadenza. Quando acquisti della frutta o della verdura confezionati nella retina, può accadere che qualche frutto all’interno sia già andato a male. Controlla con cura quello che stai acquistando e, in caso di dubbi, preferisci l’acquisto di articoli venduti singolarmente. Inoltre, ricorda che il confezionamento è a pagamento! In sintesi, paghi per quella confezione che, una volta arrivato a casa, butterai nel cestino. Ne vale la pena?

Acquista solo con lo sconto

Il tuo nuovo motto dovrà essere: “Acquistare solo a prezzo scontato”. Ogni volta che ti è possibile (ad esempio al supermercato), cerca di fare il pieno dei prodotti che usi realmente quando sono scontati del 50%. Sfrutta questo nuovo sistema per fare la spesa a tuo vantaggio per acquistare dentifricio, carta igienica, tovaglioli, detersivi e prodotti che non deperiscono velocemente.

Puoi dimezzare il costo della spesa al supermercato in meno di 1 mese.

Sostituisci i detersivi con prodotti natuali

Puoi risparmiare qualche € al mese anche sostituendo i detersivi che usi in casa con prodotti naturali (ma altrettanto efficaci) oppure utilizzando le ricariche dei detersivi.Un esempio? Utilizza mezzo limone in lavastoviglie: sgrassa alla perfezione, profuma le stoviglie ed il tuo elettrodomestico, e lo puoi riutilizzare per almeno 2 o 3 lavaggi. Eviti l’acquisto del flacone di detersivo, riduci i rifiuti e risparmi!

Campioncini, mon amur!

risparmiare su tutto è possibile

I campioni omaggio distribuiti nelle profumerie o dietro promozioni online, sono consegnati a delle potenziali clienti con uno scopo preciso: far provare un prodotto prima di acquistarlo. Personalmente, non acquisto mai una crema se prima non ho provato almeno 2/3 campioncini dello stesso prodotto.

Utilizzare i campioni gratuiti ti aiuta ad evitare acquisti sbagliati: non aver timore di chiedere alle commesse dei campioni omaggio di un prodotto che vorresti acquistare. Utilizza i sample ed acquista il prodotto solo dopo averlo provato, se sarai ancora interessata all’acquisto.

I buoni sconto aiutano a risparmiare

Chi ci segue ogni giorno ormai lo sa benissimo: con i buoni sconto, puoi risparmiare davvero purchè gli acquisti siano mirati su articoli che utilizzerai effettivamente. Con i coupon puoi risparmiare sui prodotti alimentari, sui detersivi e su tantissime altre tipologie di merci. Ti abbiamo incuriosito? Prova a consultare la sezione dedicata ai Coupon. Anche questo è tutto un mondo da scoprire a tuo vantaggio: vale la pena approfondire l’argomento.

Partecipa alle iniziative con prodotti omaggio

Anche se potresti essere selezionato raramente, poco importa. Prendi l’abitudine di partecipare alle iniziative promozionali che prevedono l’invio di prodotti omaggio ad alcuni fortunati tester. Per candidarti solitamente impieghi meno di 5 minuti, i prodotti restano di tua proprietà, avrai risparmiato, ed in cambio dovrai solo dare la tua opinione sincera sul prodotto che avrai ricevuto gratuitamente. Fra i prodotti che puoi ricevere sono presenti principalmente prodotti alimentari e detersivi. Saltuariamente anche oggetti tecnologici ed abbigliamento. A nostro avviso, ne vale davvero la pena. Scopri le aziende che cercano tester qui.

Riduci il costo della spesa con i sondaggi

I nostri lettori conoscono ormai benissimo questo sistema, e sempre più spesso utilizzano dei crediti virtuali per fare degli acquisti (reali!) online a costo “zero”. Il meccanismo è davvero molto semplice: in rete puoi trovare delle aziende disposte a ricompensarti, anche con denaro, in cambio delle tue opinioni. E’ tutto reale, testato anche da noi, ed i pagamenti arrivano puntuali. Grazie ai sondaggi retribuiti puoi ricevere compensi in denaro oppure sotto forma di buoni spesa, come i buoni regalo Amazon. Da quanto è possibile acquistare anche generi alimentari su Amazon, tantissimi utenti sfruttano questo metodo per fare la spesa gratis. Se vuoi saperne di più, leggi questo approfondimento. Per ottenere questi compensi dovrai sbatterti un pò (non lo neghiamo) ma le soddisfazioni saranno davvero tante. Fai una prova di qualche mese e poi decidi se continuare o meno questa strada. Secondo noi non l’abbandonerai più.

Risparmiare sui viaggi e tempo libero

I viaggi? Prova a vincerli!

Se ogni anno sei stufa “della stessa storia” e sogni una vacanza da sogno, perchè non provare a vincerne una? Sono tantissimi i concorsi a premio che mettono in palio delle vacanze e non richiedono alcun tipo di acquisto. Dedica qualche minuto al giorno a questi concorsi e, sa avrai un pò di fortuna, le prossime vacanze di famiglia potrebbero essere gratis! Dal momento che a livello economico non ti costa nulla, perchè non provare?

E se non riesci a vincere, prova a cambiare “formula”: le vacanze a giugno o a settembre, per esempio, ti permettono di risparmiare almeno la metà rispetto alla stessa vacanza fatta nel mese di agosto. Non è già un bel risparmio?

Risparmia sul carburante. Con quello che costa!

Per accantonare un pò di denaro, hai mai pensato di unire “l’utile al dilettevole”? Lascia in garage la tua auto e cerca di utilizzare più spesso la bicicletta oppure, se preferisci, fai delle belle camminate per raggiungere i luoghi vicino a casa. Non solo risparmierai carburante, ma ne trarrai vantaggio anche a livello fisico ritrovando la siluette persa.

Risparmia sulle uscite con gli amici

risparmiare soldi a fine anno

Evitare spese superflue, come le uscite con gli amici, non significa rinunciare al divertimento. Le uscite serali sono un gran dispendio di soldi (aperitivi, pizze, ristorante, discoteca). Invece di andare in pizzeria, organizza una “pizzata” a casa tua in compagnia degli amici a te più cari. Preparare una pizza in casa è estremamente facile ed ha un costo nettamente inferiore! Impara anche a dividere la spesa con gli amici senza vergogna: organizzi una cena? Parlane prima con i tuoi amici e chiedi loro un piccolo contributo per sostenere tutte le spese (bibite, alimenti, ecc…). In tempi di crisi, è giusto che ognuno contribuisca in modo equo.

Risparmiare sulle riviste

Se ami leggere le riviste ed i quotidiani, cambia strategia e “digitalizzati”: evita di acquistare le riviste in edicola e punta alle riviste digitali. Puoi continuare a leggere le tue riviste preferite direttamente dal tuo tablet o smartphone, risparmiando ben il 70% rispetto all’acquisto delle singole copie dal giornalaio. Il risparmio è davvero notevole.

Ecco come attivare un abbonamento alle riviste online:

Smetti di fumare

Il vizio del fumo non è solo un enorme spreco di denaro, ma è anche un vero e proprio attacco verso la propria salute. Smetti di fumare e vedrai come, già in un solo mese, potrai utilizzare quei soldi per pagare una buona parte del tuo affitto o del tuo mutuo di casa. Non pensare che questo sia l’unica “coccola” che ti concedi. Il fumo fa malissimo e stai investendo i tuoi soldi in una nuvola di fumo nociva. Piuttosto, utilizza la stessa cifra che spendi per le sigarette per farti un regalo reale e concreto: comprati una borsa ogni mese, regalati un massaggio o una seduta dalla parrucchiera. Questo si che è un premio meritato! Se fumi un pacchetto di sigarette al giorno, risparmierai mediamente 150€ al mese!

Risparmiare guadagnando soldi extra (facili!)

Le strategie del risparmio sono infinite

I metodi per risparmiare, come avrai capito, sono davvero tantissimi. Ogni volta che riuscirai a risparmiare qualche euro, a riciclare un oggetto o, più in generale, a non spendere dei soldi, avrai raggiunto il tuo obiettivo. Il risparmio è fatto di tanti piccoli gesti quotidiani che, alla fine dell’anno, ti porteranno grandi risultati e soddisfazioni.

Forme di guadagno alternative

Il web è utile non solo per cercare informazioni online, ma sempre più spesso si rivela una vera e propria forma di guadagno (o risparmio, dipende dai punti di vista). Se hai dimestichezza con l’uso del computer e sei bravo nello scrivere, apri un blog gratuito e recensisci dei prodotti. Quando avrai inserito molti contenuti, prova a contattare delle aziende: spesso infatti le case produttrici inviano a casa dei prodotti omaggio in cambio di una recensione online. Ci sono persone che riescono ad ottenere aspirapolveri, cellulari, pacchi di prodotti alimentari, creme per il viso, profumi e tanto altro. Se vuoi saperne di più, leggi questo articolo.

Ma non è tutto: nei mesi passati abbiamo parlato anche di alcune aziende che ti permettono di guadagnare fotografando ed inviando attraverso un’app i tuoi scontrini di acquisto, oppure di questa app che ti paga per eseguire dei micro-lavori. Non hai niente da perderci, quindi perchè non provare?

Un’altra chicca? Se hai la passione della foto, esiste un sito che ti offre la possibilità di vendere le tue foto. Si chiama Fotolia e l’iscrizione è gratuita. Prova questa forma di guadagno se possiedi una buona macchina fotografica.

Conclusioni: provaci e vedrai che risultati!

Se sei riuscito ad arrivare fino alla 3° pagina di questo articolo, significa che sei veramente intenzionato a risparmiare quanti più soldi possibile. Noi ti abbiamo fornito una guida necessaria a farti capire che tutti possiamo risparmiare. Il risultato finale dipenderà solo da te, da quanti sacrifici sei disposto a fare e da quanto tieni realmente all’obiettivo che ti sei prefissato.

E se poi ci vorrà un pò di tempo in più di quello che avevi sperato, non importa: l’importante è non mollare mai e rincorrere i nostri sogni. Prima o dopo, si realizzano.

E voi, come fate a risparmiare? Lasciateci la vostra testimonianza di risparmio con un commento a questo articolo. Le vostre testimonianze e suggerimenti sul risparmio saranno di aiuto a tutti i lettori che si imbatteranno in questo articolo.

Non perdere anche questi consigli:

Pubblicità: