Come riciclare i cosmetici scaduti: gli usi alternativi!

Apri il tuo beauty case oppure l’armadietto del bagno dove tieni i tuoi articoli dedicati alla bellezza: hai dei prodotti aperti da molto tempo che non usi più, oppure che proprio non ti piacciono? Esistono moltissimi modi per riciclare i cosmetici scaduti o inutilizzati!

In questo articolo ti sveleremo alcuni segreti per riutilizzare i cosmetici scaduti in modo economico, creativo e nel pieno rispetto dell’ambiente!

Recuperare i cosmetici scaduti: gli usi alternativi

Una crema viso oppure un latte detergente aperti da diversi mesi e che non hai mai finito non sono più l’ideale per prendersi cura della tua pelle, soprattutto se non sono stati correttamente conservati oppure noti qualcosa di diverso nella loro consistenza. Buttarli via? Assolutamente no! Puoi impiegarli per diversi usi alternativi e noi ti spiegheremo come fare!

Il latte detergente, ad esempio, è ottimo per pulire i prodotti in pelle come, ad esempio, scarpe, poltrone, divani e borse. Mettine un po’ su un panno morbido e massaggialo con movimento circolare sul tessuto, vedrai che pulizia e che morbidezza senza arrecare alcun danno!

Creme viso, oli per il corpo e balsami:

Hai una crema viso o corpo che non usi perchè contiene siliconi, paraffina o perchè semplicemente non ti piace? Se non è ancora scaduta puoi utilizzarla per uno scrub casalingo per i piedi unendola a del sale grosso. Non ti preoccupare se ha nella formulazione sostanze non proprio ecobio: starà poco a contatto con la pelle e non verrà assorbita!

Gli oli per il corpo, invece, puoi utilizzarli per lucidare i mobili in legno! Utilizzandone qualche goccia su uno straccio pulito torneranno a risplendere.

Ed infine lo sapevi che il balsamo può essere un ottimo sostituto dell’ammorbidente durante i lavaggi dei tuoi panni? E con lo shampoo puoi lavare a mano indumenti delicati in lana nutrendoli e senza farli infeltrire!

Conoscevate questi usi alternativi per riciclare i cosmetici scaduti o inutilizzati? Speriamo di avervi dato qualche consiglio prezioso per aiutare il portafogli ed anche l’ambiente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *