Risparmiare con i coupon: come fare? [Guida definitiva]

Si può risparmiare con i coupon? Esistono i coupon in Italia? Risparmiare con i coupon (o buoni sconto) non solo è possibile, ma ti permette di risparmiare tanti soldi ottenendo uno sconto fino al 90% della tua spesa.

Pubblicità

Con i coupon da stampare ci vuole impegno e costanza, ma i sacrifici ed il tempo impiegato saranno presto ripagati. Ecco alcune dritte per risparmiare sulla spesa.

Pazzi per la spesa: anche in Italia si può (con i coupon)

Da alcuni anni, complice il programma lanciato dal canale 31 su Real Time, anche in Italia si è diffusa la “Pazzi per la spesa mania“, ossia il sistema per fare la spesa con i coupon per risparmiare su tutto arrivando, in alcuni casi, ad azzerare completamente il valore dello scontrino (spesa gratis a 0€).

Risparmiare con i coupon

Abbiamo parlato diverse volte di come ottimizzare la spesa per risparmiare in casa, ma oggi abbiamo deciso di scrivere la guida più completa di sempre, per offrirvi un punto di riferimento che vi regalerà una formazione totale permettendovi di trasformarvi in una “Pazza per la Spesa” a tutti gli effetti. Da dove partire per risparmiare soldi? Andiamo con ordine.

Pubblicità:

Per essere sempre aggiornato sulle nuove promozioni ed offerte, se ti fa piacere, iscriviti al nostro servizio di newsletter gratuito!

Come organizzarsi per spese con coupon

Una delle prime cose che avrai sicuramente notato guardando questo programma, è tutti i grandi utilizzatori di coupon predispongono una stanza, più o meno grande in base alle proprie disponibilità, dove poter stivare tutti gli acquisti del supermercato.

Quando utilizzi i coupon spesa, la prima regola è acquistare tanti prodotti invece dei soliti 2/3 pezzi acquistati. Il risparmio infatti arriva dalle grandi quantità acquistate che ti consentono di “tirare avanti” fino alla prossima occasione di risparmio.

Individuato un spazio sufficiente per la tua scorta della spesa, ti suggeriamo di procurarti delle scaffalature per tenere tutto in ordine e ben suddiviso: ti aiuterà ad individuare subito i prodotti della scorta suddividendoli per tipologia: in genere si suddividono in prodotti alimentari, detersivi, prodotti per la cura della persona, surgelati.

Ricorda che già acquistando i prodotti in offerta al 50% hai risparmiato la metà.

Dove trovare i coupons in Italia da stampare

Adesso che hai organizzato la tua dispensa, puoi iniziare ad occuparti del modo per riempirla di prodotti in offerta ed iniziare finalmente a risparmiare. Ricorda che non riempirai la tua dispensa con una sola spesa: occorrerà del tempo perché, per un ottimale risparmio, dovrai trovare le giuste offerte per trarne almeno il 50% di sconto.

Leggi anche: Buoni sconto: si possono stampare in bianco e nero?

I buoni sconto spesa sono dei coupon stampabili offerti da varie marche produttrici, generalmente dei marchi più famosi e conosciuti (Nivea, Henkel, P&G, Amadori, Algida, solo per citarne alcuni).

Per stamparli occorre (quasi) sempre una registrazione: anche se questo inizialmente può essere una seccatura, una volta creato il tuo account utilizzerai sempre gli stessi dati per la stampa dei buoni sconto disponibili. Quindi vale la pena impiegare una mezz’oretta per iscriversi ai siti che offrono buoni sconto, che sono i seguenti (di seguito ti spiego dove trovarli e come utilizzarli al meglio)

Sei quasi pronto per la fase operativa: prepara la stampante!

Coupon alimentari, detersivi e altro: dove trovarli

Nella lista che trovi di seguito troverai una serie di collegamenti utili che ti permetteranno di stampare subito i tuoi primi coupon alimentari, come, per esempio, quelli che vedi in questa immagine:

coupon alimentari

Siti che distribuiscono coupon per la spesa di varie marche e tipologie.

  • Buonpertutti: segui questo link e registrati per accedere ai coupon di Buon Per Tutti
  • Desideri Magazine: troverai tanti coupon del marchio P&G (Pantene, Viakal, ma anche concorsi e omaggi ecc..) (al momento non è più attivo)
  • Acqua&Sapone: grazie al portale “Più Buoni”, periodicamente potrai stampare tantissimi buoni sconto (non sempre sono disponibili)

Siti produttori di prodotti alimentari che offrono coupon:

  • Per essere sempre aggiornato, leggi ogni giorno questa sezione (raccolta completa)
  • Parmareggio: registrati e stampa i coupon del periodo
  • Nestlè: registrandoti potrai stampare buoni sconto Friskies, Felix, La Cremeria, Buitoni e tanti altri (cambiano spesso)
  • Mulino Bianco: registrati e potrai stampare tanti buoni sconto, rinnovati periodicamente.
  • Galbani: solo dopo la registrazione potrai stampare fino a 6 buoni sconto, che cambiano periodicamente.
  • Parmalat: iscrivendoti al sito “Buon per me” ogni mese potrai stampare nuovi buoni sconto per la spesa.
  • Bonduelle: fino a 30€ in coupon spesa ogni anno.

Siti produttori di prodotti generici (detersivi, cura della persona) che offrono coupon:

  • Tena: dopo esserti registrato puoi scaricare diversi coupon
  • Henkel: registrati sul sito DonnaD ed avrai accesso, saltuariamente, alla stampa di buoni sconto
  • P&G: su Desideri Magazine puoi stampare i buoni sconto per shampoo, detersivi, epilatori e tanto altro (al momento non disponibili)

Altri buoni sconto a disposizione:

  • Ikea: registrati e potrai stampare diversi buoni sconto fedeltà

Ora scopri come risparmiare di più grazie ai coupon: vai a pagina 3

Riviste con buoni sconto: ecco quali sono

Oltre ai siti che ti ho elencato nella pagina precedente, esistono anche delle riviste che regalano buoni sconto. Ma non è come nel programma “Pazzi per la spesa”: le riviste sono gratuite ed i coupon disponibili sono saltuari. Ecco come procurartele:

Rivista Desideri Magazine: arriva a casa in modo saltuario e spesso troverai al suo interno dei campioni omaggio e dei buoni sconto utilizzabili per l’acquisto di prodotti P&G.

Rivista Victoria50: anche questa rivista arriva in modo saltuario e spesso contiene campioncini di prodotti e buoni sconto (non più attiva)

Rivista Bene Insieme Conad: è una rivista mensile che puoi ritirare gratuitamente, i primi giorni del mese, direttamente nei supermercati ad insegna Conad. Non sempre, ma di frequente, al suo interno troverai dei buon sconto validi per l’acquisto di vari prodotti.

Esempi di Spese a 0 euro

Adesso che ti sei procurata tanti buoni sconto, è arrivato il momento di trovare le giuste offerte per riuscire ad ottenere un risparmio che superi il 50% di sconto: leggi e scopri come fare un’impresa degna di Pazzi per la Spesa.

Ecco un esempio di Pazza Spesa che puoi approfondire cliccando qui.

Coupon, volantini e offerte: usali per risparmiare

Come risparmiare soldi con i buoni sconto? Il meccanismo non è molto diverso da quello che probabilmente hai già visto fare in tv su Real Time. Adesso che hai tanti coupon a disposizione, per ottenere un vero risparmio degno di nota, dovrai sfogliare i volantini delle catene di supermercati che si trovano nelle tue vicinanze e verificare se fra i prodotti in offerta ce ne sono alcuni abbinabili ai buoni sconto che hai appena stampato.

Per aiutarti in questo, abbiamo raccolto le maggiori catene di supermercati in questa pagina:

Hai trovato uno o più prodotti in offerta ed hai un coupon a disposizione? Allora sei pronta per “sferrare il tuo attacco” e correre al supermercato ad acquistare i prodotti che hai trovato in offerta + coupon.

Attenzione a queste evenienze:

Le difficoltà che potresti trovare: ti mettiamo in guardia da alcune problematiche che potresti riscontrare nell’uso dei buoni sconto. In linea molto generale, i coupon sono accettati senza alcun problema presso le grandi catene di supermercati (Conad, Carrefour, Coop, Auchan, ecc…) mentre quasi certamente i piccoli negozi sotto casa li rifiuteranno. Cerca di concentrare la tua spesa in un grande supermercato per evitare brutte sorprese.

Inoltre, alcuni punti vendita, possono rifiutare di applicare un buono sconto su un prodotto in offerta. Il consiglio che possiamo darti è, in questo caso, di rivolgerti ad un altro punto vendita.

Extreme Couponing (livello avanzato): come fare

Se sei arrivata fino alla terza pagina di questo articolo, significa che “stai facendo sul serio” e vuoi ottimizzare la tua spesa al massimo, arrivando ad ottenere sconti che possono arrivare fino al 90% ed anche di più.

Ecco 2 esempi di spese completamente gratuite, fatte dai nostri lettori senza pagare nemmeno 1 centesimo!

Il terzo segreto dell’uso dei coupon: offerte abbinabili!

Dopo aver letto il contenuto delle pagina precedenti, adesso sei pronta per carpire l’ultimo e grande segreto per una pazza spesa nel vero senso della parola.

Riuscire a fare queste spese sarà più difficile ed occasionale, ma questo “terzo segreto” sarà quello che ti permetterà di arrivare al punto di azzerare il costo della tua spesa.

Stiamo parlando delle raccolte a punti e dei premi sicuri, dei regali che puoi ricevere abbinando offerte a delle promozioni organizzate dai vari marchi. La cosa importante è non farsi prendere la mano e partecipare solo a quelle iniziative promozionali che hanno dei prodotti di tuo reale interesse.

Molto interessanti anche i cashback, ossia l’acquisto di prodotti che ti offrono un ritorno di denaro totale o parziale. Vuoi approfondire? Scopri tutte le promozioni con Cashback.

Risparmiare soldi ottenendo di più

La convenienza (quella vera) parte dal presupposto che un premio della raccolta punti oppure un premio sicuro sia di tuo reale interesse: per esempio, devi acquistare un nuovo frullatore? Un nuovo tostapane? Oppure un asciugacapelli oppure un set di asciugamani? Fra le varie promozioni presenti nei volantino potresti trovare proprio questo premio, che potresti richiedere acquistando i prodotti in offerta (facendo così scorta di prodotti da aggiungere alla dispensa e risparmiando sull’acquisto del prodotto che ti serviva).

Per esempio, noi dovevamo acquistare un nuovo tostapane. Abbiamo aderito alla raccolta “Regina ti premia” perché abbiamo trovato la carta igienica scontata del 50% circa, ed acquistandone 30 confezioni (che abbiamo messo nella dispensa) ci siamo regalati un tostapane Imetec (e partecipiamo anche all’estrazione di un’automobile!). E fino ad alcune settimane fa, erano disponibili anche dei buoni sconto per l’acquisto di questi prodotto! Quindi il risparmio è stato reale.

Se hai sempre “snobbato” le raccolte punti, forse è arrivato il momento di “rivedere” la tua opinione e di provare a partecipare ad una raccolta, esclusivamente con prodotti in offerta e con premi che ti servono realmente.

Guadagnare con gli scontrini

La tecnologia ci viene incontro in questo caso e ci aiuta a recuperare una parte dell’importo speso mentre fai la spesa al supermercato.

Se ci segui già a un pò, sicuramente lo avrai già letto in queste pagine. Se è la prima volta che visiti il nostro sito, ti si aprirà un mondo completamente nuovo!

Ecco un esempio di credito ricevuto con questo sistema:

Le app per la spesa: gli scontrini diventano fonte di guadagno

Esistono delle applicazioni per smartphone, di recente creazione, che ti permettono di ottenere un rimborso sui prodotti acquistati al supermercato che trovi inseriti nelle app. Ecco una breve sintesi (vai agli approfondimenti per leggere come funzionano nel dettaglio)

  • GFK (consigliato): non regala coupon, ma premi per la casa semplicemente registrando le spese del supermercato. Iscrivi gratis ed aumenta il tuo risparmio semplicemente facendo la spesa in qualunque supermercato!
  • Progetto Famiglie Nielsen: hai fatto la spesa al supermercato? Grazie ad un lettore di codici a barre, che ricevi gratis a casa, puoi registrare la spesa e ricevere premi come elettrodomestici e buoni spesa!

Ultimo segreto per fare la spesa gratis

Complimenti! Perché se sei arrivata fino a questo punto (l’ultima pagina della nostra guida completa all’uso dei buoni sconto) vuol dire che sei fortemente motivata e pronta a tutto pur di risparmiare.

Non esistono solo coupon: ultimo segreto

Siamo finalmente arrivati all’ultimo segreto per risparmiare sulla tua spesa al supermercato, ma non solo. Questo “segreto” (che poi tanto segreto non è se sei già esperta di buoni sconto) ti permette di risparmiare anche sui tuoi acquisti online e nei negozi di abbigliamento, scarpe, arredamento e simili.

Hai mai sentito parlare dei sondaggi online?

Le aziende sono disposte a pagare per conoscere la tua opinione sui loro prodotti. Come ti ricompensano? Con dei punti (e, in alcuni casi, con denaro vero e proprio) che puoi trasformare in buoni shopping in base alle tue preferenze.

L’impegno richiesto non è da poco, ma registrandoti e partecipando ai sondaggi retribuiti online puoi riscattare del denaro da spendere come vuoi tu! Magari per acquistare un paio di scarpe a costo zero, oppure per l’acquisto del materiale scolastico dei tuoi figli. Non male come idea, vero?

Ed infine l’ultima “chicca”: prova ad entrare a far parte del Progetto Famiglie Nielsen e, registrando la spesa con un apposito lettore di codici a barre che riceverai gratis a casa (se riuscirai a farne parte), avrai la possibilità di richiedere tantissimi premi per la casa (e non solo) in modo completamente gratuito.

Noi abbiamo già richiesto 2 aspirapolvere ed un estrattore di succo Imetec del valore di 300,00€!

Qui trovi una lista completa di siti affidabili a cui iscriverti gratuitamente:

Nome sitoLink iscrizionePagamento
Nielsen Mobile App (consigliato!)Clicca QUI per iscrivertiBuoni spesa (Ikea, Amazon, e altri)
MobrogClicca QUI per iscrivertiPaypal
YouGovClicca QUI per iscrvertiBuoni regalo Amazon
LifePoints ItaliaClicca QUI per iscrivertiPaypal e buoni spesa
TolunaClicca QUI per iscrivertiPremi, buoni spesa e denaro
Centro di OpinioneClicca QUI per iscrivertiPaypal
Alta OpinioneClicca QUI per iscrivertiTicket Compliments, buoni regalo
GFK EuriskoClicca QUI per iscrivertiPremi e buoni spesa
iSurveyWorldClicca QUI per iscrivertiDenaro, Paypal

Ti è piaciuto questo articolo? Se la lettura di questa guida ti è stata di aiuto, ci farebbe piacere se condividessi sul tuo profilo questa guida. Grazie per averci letto fino alla fine!

↪ Vuoi risparmiare di più? Unisciti al nostro gruppo Facebook oppure seguici su Telegram! Puoi anche iscriverti alla Newsletter del Risparmio: potrai scaricare subito un e-book e ricevere ogni settimana le migliori offerte nella tua e-mail!