Scarpe vecchie: come rinnovarle senza comprarne di nuove

di Simona Bondi
Rinnovare le vecchie scarpe

Quante volte ci è capitato di avere delle scarpe che ci piacciono tanto e ci stanno a pennello, ma con il tempo si sono rovinate diventando vecchie e brutte. Se per affetto e per mancanza di disponibilità economica non puoi comprarne di nuove, ecco qualche idea per rinnovarle e dare loro un nuovo aspetto.

Sponsorizzato:

Come rinnovare le vecchie scarpe

A volte basta veramente poco per rinnovare le vecchie scarpe e renderle come nuove o quasi! Ad esempio, potresti applicare delle perline, delle gemme o un bel medaglione ricavato da una vecchia cintura, borsa o collana oppure una spilla che non utilizzi più.

Nel frattempo, mettiamo a disposizione il link per unirsi al nostro canale Telegram dedicato alle promozioni, dove quotidianamente condividiamo le occasioni di risparmio più vantaggiose in tempo reale.

Ti servirà della colla a coldo per fissarlo, una tenaglia e potrai dare una marcia in più a tutte le tue scarpe decolletè o ballerine usurate sul bordo. Ovviamente, la quantità di pietre colorate da applicare sarà a tua totale discrezione.

rinnovare le vecchie scarpe con gemme colorate

Rinnovare le vecchie scarpe decolletè con vecchi jeans

Capita spesso che le calzature si rovinino sul bordo soprattutto, se si tratta di scarpe aperte. Ovviamente diventano bruttine da vedere ed indossarle potrebbe dare al nostro look un aspetto trascurato.

Ma se hai una macchina da cucire, puoi applicare un nastrino e un fiocco a contrasto o in tono per rinnovarle ed evitare di doverne comprare un nuovo paio. Inoltre potrai sfoggiare un paio di scarpe uniche e personalizzate, che possiedi solo tu!

L’idea particolare arriva dal riciclo di vecchi jeans: se ne hai uno, crea un bordo arricciato e fissalo con della colla a caldo per dare una nuova vita e una nuova possibilità alle tue scarpe.

Rinnovare le vecchie scarpe decolletè con vecchi jeans
Rinnovare le vecchie scarpe decolletè con vecchi jeans

Rinnovare le vecchie scarpe con i glitter

Voglia di luccichii per una serata speciale o per i tuoi sabato sera in discoteca? Ecco l’idea che fa per te! Acquista della polvere glitter nel tuo colore preferito, la trovi nelle cartolerie e nei comuni supermercati a pochissimi euro (li trovi anche su Amazon a pochi euro).

Ricopri le tue vecchie scarpe con della colla e cospargile di glitter. Saranno scintillanti, come nuove, e di certo non passeranno inosservate. Questa è un’ottima idea per tutte quelle occasioni in cui serve una marcia in più come, ad esempio, la notte di Capodanno!

Sponsorizzato:
Rinnovare le vecchie scarpe con i glitter

Rinnovare le vecchie scarpe con pizzi e uncinetto

A volte sono i piccoli dettagli a fare la differenza: se le tue scarpe sono rovinate nella parte posteriore, sul tallone, puoi nascondere questo difetto applicando una passamaneria in pizzo. Puoi scegliere una tonalità a contrasto come nella foto qui sotto oppure tono su tono.

Per farlo utilizza ago e filo o, se non sei molto esperta, puoi ricorrere anche a della colla, preferibilmente a caldo. Il risultato sarà davvero carino ed elegante.

→ Scopri anche: 5 metodi per rinnovare gratis (o quasi) il guardaroba

Rinnovare le vecchie scarpe con pizzi e uncinetto
Rinnovare le vecchie scarpe con pizzi e uncinetto

Rinnovare le vecchie scarpe con patchwork di tessuti

Ecco un’altra idea molto simpatica e semplice da realizzare, che darà alle tue vecchie scarpe un tocco glam-pop molto alla moda!

Se hai delle calzature usurate o con punti in cui la colorazione è andata via, utilizza la tecnica del decoupage per dargli una ventata di freschezza! Ti serviranno dei ritagli da riviste, della carta da regalo oppure, se preferisci, dei ritagli di tessuti in tono.

Sponsorizzato:

In alternativa puoi anche acquistare i fogli decorati che si usano appositamente per queste creazioni. In ogni caso, basterà della colla e del fissante per ottenere delle scarpe nuove, super colorate e personalizzate. Un vero e proprio pezzo unico ottenuto da un paio di scarpe che avresti buttato!

Rinnovare le vecchie scarpe con patchwork di tessuti

Rinnovare il tacco delle vecchie scarpe con tessuti

Un’altra zona che tende ad usurarsi con estrema facilità è quella dei tacchi. Se le scarpe sono ancora in buono stato, ma hanno il tacco graffiato o scolorito, ricoprilo con uno scampolo di stoffa o del tessuto ricamato che si abbini allo stile delle tue calzature.

Per riprodurre questa idea non serviranno grandi doti, ma solamente un bel po’ di colla e un ritaglio di stoffa preso da vecchi jeans o abiti che non usi più. Allo stesso modo, oltre a rinnovare il tacco, puoi aggiungere un tocco di creatività per decorare i lati delle scarpe. Stupende, vero?

Rinnovare il tacco delle vecchie scarpe con tessuti
Rinnovare il tacco delle vecchie scarpe con tessuti

Rinnovare le vecchie scarpe con bottoni: idea allegra!

Come abbiamo visto in molti articoli precedenti, i bottoni sono uno dei materiali che più si presta al riciclo creativo. Anche in questo caso ti consentiranno di dare nuova vita alle scarpe vecchie che non vuoi buttare!

Invece di comprarne di nuove, perchè non incolli tanti colorati bottoni, di diverse misure, sulla tomaia per un risultato pop super colorato?

Per fissare il tutto e garantire alla tua decorazione una maggiore tenuta, ti consiglio di utilizzare la colla a caldo e di lasciare asciugare bene per circa 24 ore.

Rinnovare le vecchie scarpe con bottoni

Le sneakers modello Converse sono pratiche e comode, ma hanno il difetto di macchiarsi presto, soprattutto per quanto riguarda la tomaia che, essendo in tessuto, “assorbe” con facilità lo sporco.

Se non vuoi buttare via le tue amate scarpe prova a colorarle con la tecnica del tie-dye. Questa decorazione rende particolarmente bene sulle scarpe bianche, troppo sporche o vecchie per essere indossate con disinvoltura.

Abbiamo visto in una precedente foto come sia semplice rinnovare le vecchie scarpe utilizzando la polvere glitter. Se vuoi ottenere un risultato davvero “wow” perfetto per le tue serate all’insegna del divertimento, usa la polvere dorata e argentata, sfumandola e mixandola come meglio preferisci.

Abbinate ad un outfit scuro e con un po’ di frizzante disinvoltura, sfoggerai delle scarpe nuove, senza spendere troppi soldi!

Se ricoprire l’intera scarpa di glitter ti sembra un po’ eccessivo, puoi applicare la polverina luccicante solamente sulla parti rovinate, esattamente come vedi in questa foto.

L’autrice ha ottenuto un risultato più discreto, ma non meno trendy, incollando i glitter rosa (che ben si abbinano con il beige della calzatura) solamente sui tacchi rovinati.

Si tratta di un buon compromesso, facilissimo da realizzare, che ti costerà veramente pochissime e che in pochi minuti ti consentirà di rinnovare le tue scarpe vecchie senza comprarne di nuove.

Altre letture consigliate:

Condividi questo articolo
Seguimi!
Sono Simona Bondi, la mente dietro DimmiCosaCerchi.it, un progetto nato nel lontano 2008. La mia passione è il risparmio, e attraverso il mio sito, condivido preziosi suggerimenti per aiutarti a risparmiare su ogni aspetto della tua vita, dalla spesa domestica al controllo del tuo budget. Nel mio blog, troverai informazioni su buoni sconto, campioni omaggio, concorsi e cashback. In passato, ho avuto l'onore di partecipare a programmi televisivi come "Mi manda Rai Tre," e storie di risparmio dei miei lettori sono state raccontate anche su altre emittenti televisive. Scopri di più nella pagina "Chi siamo" del sito.