Cosa significa diventare Brand Ambassador?

Cosa vuol dire diventare Brand Ambassador per un prodotto? In cosa consiste esattamente l’operato di questa figura? Se ti stai avvicinando al mondo dei “tester”, scopri insieme a me quali sono i compiti che un bravo Ambassador deve svolgere per potrare a termine il suo compito con successo (ed avere maggiori probabilità di essere selezionato in futuro).

Chi sono i Brand Ambassador?

I Brand Ambassador sono persone scelte accuratamente da un’azienda per rappresentarla come “portavoce” dei propri prodotti.

Questa figura viene selezionata con cura in base alle proprie caratteristiche, abitudini ed attitudini verso uno specifico prodotto: per esempio, una donna (o un uomo) che ama prendersi cura della casa, è un candidato ideale per rappresentare un prodotto per la pulizia domestica.

Un grande amante degli animali, è il candidato perfetto per rappresentare un prodotto a loro dedicato e così via.

Come si diventa Ambassador per un Brand?

Ad oggi sono sempre più numerosi i siti che ti permettono di diventare, per un breve periodo, Ambassador per un’azienda.

Fra i siti più noti dedicati esclusivamente a questo settore citiamo:

Ma sempre più spesso, sono proprio le aziende in prima persona ad occuparsi della ricerca di nuovi Ambassador alla quale affidare il compito di un buon passaparola.

Ecco le aziende che offrono queste opportunità:

Qual è il compito degli Ambassador?

Ora che hai capito più o meno quali sono le aziende che offrono questa opportunità, prima di candidarti voglio farti capire quanto sia importante, per l’azienda che organizza queste iniziative, il passaparola di un Ambassador selezionato con cura.

Le aziende scelgono, fra una rosa di migliaia di candidati, i profili che ritengono più idonei a rapprestare il prodotto che vogliono promuovere e far conoscere in quel momento.

Come potrai intuire quindi, è importante che il prodotto sia in linea con le abitudini o lo stile di vita dell’utente scelto.

L’Ambassador selezionato da un’azienda ha una vera e propria missione da portare a termine: provare il prodotto ricevuto e farlo conoscere ai propri amici e parenti, avviando anche, se possibile, una campagna di passaparola online e sui propri social o blog postando foto e lasciando opinioni sul prodotto stesso.

Quindi, se sarai selezionato per testare un prodotto, sarai a tutti gli effetti un Ambassador per conto di un’azienda: il tuo compito sarà quello di far conoscere il prodotto anche attraverso la distribuzione di campioni omaggio e depliant che generalmente riceverai a casa insieme al tuo pacco di prodotti.

Quali sono i vantaggi di un Ambassador? Gli utenti selezionati ricevono, in modo totalmente gratuito, dei prodotti (spesso in anteprima oppure appena usciti sul mercato) che resteranno di loro proprietà.

A volte invece, potrai provare dei prodotti di alto valore ed avere la possibilità di acquistarli ad un prezzo molto vantaggioso, con uno sconto che generalmente arriva al 50% di sconto rispetto al prezzo di vendita.

Cosa non deve fare un Ambassador?

Avrai certamente capito, adesso, quanto sia importante il compito che l’azienda affida a queste figure: è assolutamente vietato vendere i prodotti ricevuti ed è molto importante portare a termine il proprio passaparola anche compilando gli appositi questionari che riceverai.

Questi sono molto importanti per l’azienda e servono a “misurare” l’efficacia del tuo passaparola.

Detto questo, portare a termine questo compito è anche divertente: prova a candidarti per qualche progetto e riportaci la tua testimonianza!

Ti voglio ricordare infine che nella nostra Commnity è attiva una sezione dove potrai lasciare, in modo completamente gratuito, la tua opinione sui prodotti che ricevi. Ne sono già state rilasciate quasi 1.000! Aggiungi anche la tua!

Scarica coupon e ricevi premi con questa App:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Promozione Bottega Verde con CheckBonus

Nel mulino che vorrei 2017: rinnovato!