Come ridurre le spese del telefonino

Telefonino: quanto mi costi? Lo smartphone ormai è alla portata di tutti e le varie tariffe tra i gestori sono sempre più competitive. Ma come possiamo fare per risparmiare sulle spese del telefonino? E come evitare di dover pagare per servizi che non usiamo o non ci interessano? Ecco qualche consiglio!

Telefonino: quanto mi costi? Lo smartphone ormai è alla portata di tutti e le varie tariffe tra i gestori sono sempre più competitive. Ma come possiamo fare per risparmiare sulle spese del telefonino? E come evitare di dover pagare per servizi che non usiamo o non ci interessano? Ecco qualche consiglio!

Ridurre le spese del telefonino: attenta alle tariffe

Molti di noi hanno lo stesso gestore da anni, perché si sono sempre trovati bene oppure perché non hanno voglia di procedere con la portabilità e cambiarlo. È bene, però, dare uno sguardo alle nuove offerte e alle proposte di gestori emergenti, come, ad esempio, Iliad oppure le molte tariffe degli operatori più anziani (Tim, Wind, Vodafone).

Se desideri cambiare tariffa o richiedere il trasferimento del tuo numero verso un altro gestore, non dovrai fare altro che recarti presso un punto vendita dell’operatore munito di sim, documento di identità e codice fiscale oppure collegarti al sito ufficiale, in modo da fare tutto comodamente da casa.

Se richiedi via internet il cambio gestore ricordati che la sim nuova e i documenti ti verranno consegnati a casa con corriere, quindi è importante attendere l’arrivo del pacchetto per non restare senza linea.

Sono tante le offerte per chi decide di cambiare operatore telefonico:

Promozioni telefoniche e servizi per i clienti più fedeli

Se a conti fatti non ti conviene cambiare gestore o, semplicemente, non vuoi passare ad altro operatore, puoi sfruttare le offerte dedicate ai clienti più fedeli per risparmiare sulle spese del telefono o ricevere servizi aggiuntivi, magari per un periodo limitato di tempo, in modo gratuito. La maggior parte degli operatori di telefonia hanno un programma fedeltà o di raccolta punti, come, ad esempio, Vodafone Happy e Tim Party.

In più, iscrivendoti all’area clienti online del tuo gestore o scaricando l’app per telefonino sono previste offerte speciali dedicate a te, scelte in base al tuo profilo di spesa. Per comodità, ecco un elenco dei principali gestori con link e articoli dedicati dove troverai elencati tutti i vantaggi dell’area clienti e delle app telefoniche:

Come ridurre le spese del telefonino

Attenzione ai servizi non richiesti (puoi disattivarli)

Un altro punto di attenzione per risparmiare sulle spese del telefonino è quello di disattivare o richiedere il blocco dei servizi non richiesti o a pagamento.

Tra i servizi che prima erano gratuiti e che ora non lo sono più troviamo l’sms di notifica quando qualcuno ti ha cercato a telefono spento (o occupato). I servizi di reperibilità sono diventati a pagamento da qualche mese e hanno un costo variabile per gestore.

Dovresti aver ricevuto, a suo tempo, un sms che ti informava delle modalità di disattivazione, ma puoi facilmente ricevere tutti i dettagli tramite servizio clienti, app e sito web. Se non ti interessa puoi toglierlo e risparmiare diversi euro l’anno.

A volte, poi, succede che inavvertitamente si attivino servizi in abbonamento (detti anche premium) che possono consumare credito in pochissimi giorni. C’è, però, la possibilità di attivare un blocco gratuito sulla sim per evitare di incorrere in queste spiacevoli situazioni.

Molte sim al momento dell’attivazione hanno il blocco per i numeri a sovrapprezzo come gli 899 o simili. Anche in questo caso il consiglio è quello di lasciarlo, a meno che tu non abbia la necessità di chiamare questi servizi.

Infine, se acquisti crediti o servizi per le tue app, assicurati di pagare con prepagata o Paypal. Alcuni operatori di telefonia, infatti, permettono di scaricare il costo dal credito residuo. A volte questa opzione è pre-selezionata in automatico. Se non la desideri, puoi rimuoverla tramite l’app Store o Google Play.

Approfondisci leggendo questi articoli:
Come disattivare servizio “Ti ho cercato” di 3
Come disattivare le offerte Tim
Come disattivare le offerte Wind
Come disattivare le offerte Vodafone

Unisciti al nostro gruppo Facebook e scopri altri consigli per risparmiare!