Come riciclare la carta

In un mondo che diventa sempre più tecnologico e computerizzato, la carta è ancora uno dei materiali più usati in assoluto. Impiegata in ogni settore e sotto varie forme, dal semplice foglio fino a giungere ai più robusti cartoni. Oltre all’editoria, la carta viene usata per imballare altri materiali, per smaltire rifiuti, per l’igiene, per costruire oggetti, nonché per abbellire e adornare la casa.

Purtroppo la produzione della carta è una delle cause dell’aumento dell’inquinamento, sopratutto quello relativo ai corsi d’acqua. Per controllare il fenomeno e per ridurre gli sprechi, la carta può essere riciclata, sia per creare altra carta, sia per svolgere altre funzioni. Vediamo come riciclare la carta, risparmiare denaro e salvaguardare l’ambiente.

Come riciclare la carta e ridurre gli sprechi

Per ridurre gli sprechi di carta e di cartone basta prestare attenzione alle azioni che vengono compiute quotidianamente, ricordandosi che riciclare significa risparmiare. Esistono vari metodi su come riciclare la carta. Ad esempio è molto frequente utilizzare un classico foglio A4 per la stampante del computer e gettarlo utilizzandone solo un lato.

La parte non stampata, qualora il foglio non sia più di nostra utilità, può essere impiegata per prendere degli appunti o per un’ulteriore stampa, andando così a risparmiare un foglio. Con una moltitudine di fogli stampati da un solo lato, è possibile creare un utile block notes, rilegandolo attraverso delle graffette o con degli appositi fermacarte.

I fogli dei vecchi quotidiani sono ottimi da riciclare, soprattutto per chi ha l’hobby del “fai da te”. Per esempio, per dipingere una parete di casa, i giornali sono particolarmente adatti per rivestire il pavimento, in modo tale da non macchiarlo con la vernice. Inoltre i quotidiani, bagnati con acqua e aceto, sono in grado di pulire egregiamente i vetri di casa. I fogli dei quotidiani, e anche quelli di vecchie riviste, sono perfetti anche per imballare fragili oggetti come soprammobili, quindi possono tornare utili per preparare un eventuale trasloco. I creativi hanno la possibilità di riciclare i vecchi quotidiani utilizzandoli per produrre la cartapesta.

Idee su come riciclare il cartone e risparmiare

Il cartone, così come la carta, si presta in modo ottimale per il riciclo e per ridurre gli sprechi. Le scatole delle scarpe possono essere trasformate in altri oggetti utili, come dei portaoggetti, magari decorandoli e abbellendoli con il découpage.
Persino i rotoli di cartone della carta igienica possono dare vita a nuovi oggetti, come portamatite, portatovaglioli o per conservare in maniera ordinata i cavi elettrici.

Questi utili sistemi su come riciclare la carta e il cartone, consentono di ridurre gli sprechi in maniera divertente, fantasiosa e permettono allo stesso tempo di risparmiare denaro, rispettando e preservando una delle cose fondamentali della nostra vita: l’ambiente.

POTREBBE PIACERTI ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *