Come riciclare le conchiglie di mare

Conchiglie di Mare: diamogli nuova vita!

L’estate è arrivata: finalmente ci siamo, è arrivato il tempo delle lunghe passeggiate in spiaggia in compagnia dei nostri amici, della nostra famiglia o della nostra dolce metà.

E chi non si è mai ritrovato con un mucchietto di conchiglie raccolte in riva al mare? Immaginiamo tutte quelle mamme ed i papà invasi a fine giornata da particolari conchiglie scovate dai loro figli… E guai a rimetterle nelle sabbia! Potrebbe significare il broncio del vostro bambino per tutta la strada del ritorno!

Ci siamo chiesti allora se ci fossero dei metodi creativi per riciclarle, trasformandole in un nuovo oggetto decorativo da indossare o da sfoggiare sui mobili della nostra casa: ed abbiamo trovato davvero tantissime proposte interessanti e semplici da realizzare.

Occorre solo avere un pò di fantasia e voglia di mettersi in gioco! Magari potreste conivolgere proprio i vostri figli nella trasformazione di questi oggetti che la natura ci regala.

Guardate tutte le foto raccolte per voi!

Possiamo definirlo un classico, ma certamente di grande effetto! Se avete un vecchio vaso in terrocotta, magari anche rovinato o con delle crepe, potete rinnovarlo ricoprendolo di conchiglie. Per riuscire nell’impresa potrete utilizzare del silicone oppure la colla a caldo, che hanno una maggior tenuta.

L’effetto è semplicemente stupendo e perfetto per l’estate!

Autore.

Unisciti al nostro gruppo Facebook e scopri altri consigli per risparmiare!