Questo sito contribuisce alla audience di
Benvenuto!

Registrati gratis per accedere a tutte le discussioni e condividere le occasioni di risparmio!

Tag (etichette):
  1. simonaB

    simonaB Amministratore Membro dello Staff Amministratore

    Blog Posts:
    1
    Registrato:
    15 Luglio 2008
    Messaggi:
    72.836
    Mi Piace Ricevuti:
    3.967
    Un altro concorso dedicato al Design.

    Parte del regolamento:
    H1 - Oggetto e finalità del Concorso
    Dopo il successo dell'iniziativa che ha riscosso notevoli consensi tra gli addetti ai lavori, si propone la terza edizione del Concorso DAB - Design per Artshop e Bookshop, promossa da GAI - Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani e realizzata dall'Ufficio Giovani d'Arte del Comune di Modena. DAB rientra, nel progetto DE.MO. - sostegno al nuovo design e alla mobilità, che vede partner il Ministero per i beni e le attività culturali e, in particolare, la Direzione Generale per il paesaggio, le belle arti, l'architettura e l'arte contemporanee (PaBAAC) e la Direzione Generale per la valorizzazione del patrimonio culturale. Al progetto collaborano anche la Galleria Civica di Modena e l'Azienda Raggio Verde di Reggio Emilia.
    Il concorso ha lo scopo di promuovere la progettazione e produzione di oggetti d’arte e di design, ad opera di giovani artisti italiani da destinare alla commercializzazione negli artshop e bookshop dei musei del nostro paese. Da un lato sempre più sono i musei italiani che dispongono di spazi dedicati al merchandising e che hanno la necessità di qualificare e caratterizzare la loro offerta commerciale in modo vario ed originale. Dall'altro, numerosi sono i giovani che operano nel campo dell’arte, del design, dell’artigianato artistico, diplomati presso Istituti e Accademie d’Arte, scuole di progettazione, ISIA o gli iscritti agli Archivi dell’Associazione GAI, che potrebbero trovare, in questo settore di attività, serie opportunità di lavoro. DAB ha l’obiettivo di mettere in relazione queste due componenti: creare delle vetrine per la presentazione dei prototipi realizzati da giovani autori e favorire le condizioni per la loro successiva produzione e commercializzazione.
    Il percorso del progetto prevede una prima selezione di prototipi che sarà oggetto della pubblicazione del catalogo DAB3, di esposizioni in Italia e la successiva individuazione, tra questi, di un nucleo di progetti che saranno autoprodotti dagli autori, entrando a far parte della Linea DAB per il merchandising museale, linea commercializzata presso i musei italiani.
    Questa edizione si caratterizza per due diverse linee:
    sezione 1) DAB-contemporaneo: richiede la progettazione di oggetti dal design innovativo ed originale, destinati in prevalenza ai bookshop dei musei d'arte contemporanea italiani;
    sezione 2) DAB-patrimonio culturale: richiede la progettazione di oggetti originali e contemporanei, liberamente ispirati al ricchissimo patrimonio culturale antico e moderno del nostro paese, destinati ai bookshop dei musei, siti archeologici e monumenti statali italiani.
    In entrambe le linee saranno particolarmente apprezzati quei progetti che coniugheranno la creatività e l'innovazione formale all'approccio sostenibile, in equilibrio tra economicità, equità sociale, ecologia, rispetto per l'ambiente e diversità culturale, e che consentano l'usabilità dei prodotti da parte del maggior numero di persone secondo i principi dell'Universal Design <http://www.design.ncsu.edu/cud/index.htm>
    2 - Partecipazione al Concorso
    Possono partecipare artisti, designer, artigiani-artisti, studenti, aventi un’età compresa tra i 18 e i 35 anni, nazionalità italiana o residenza in Italia da almeno un anno alla data di presentazione della domanda.
    3 – Caratteristiche del materiale ed elaborati richiesti
    I candidati dovranno presentare sia i progetti che le fotografie dei prototipi di oggetti d’arte e di design, già realizzati con i più diversi materiali e tecniche. Possono riguardare, a puro titolo esemplificativo, le seguenti aree di produzione: oggettistica e complementi di arredo per la scuola, l'ufficio e la casa, cartoleria, grafica, calcografia, gioielleria, lavorazione dei metalli e del vetro, arte tessile, ceramica, giochi e giocattoli.
    Devono essere oggetti di libera creazione, originali e contemporanei.
    E’ necessario inoltre che il candidato, nella fase di progettazione, tenga conto anche di esigenze di fattibilità, economicità e facile reperibilità dei materiali necessari alla realizzazione, per agevolare l’eventuale autoproduzione e commercializzazione del prodotto.
    Per i progetti che faranno uso di materiali eco-compatibili, a basso impatto ambientale e ricavati da materie prime naturali o dal loro riutilizzo si richiede l’uso di materiali certificati (FSC, Ecolabel), lino o cartacanapa certificata o tessuti in materiali organici – bio o ecocompatibili – prodotti con impegno sociale e lavorati in Italia. Per ulteriori informazioni <ad.italgraf@raggioverde.it>
    Si richiedono pertanto per entrambe le sezioni, i seguenti materiali, che si consiglia di raccogliere, per agevolare il lavoro della commissione, in album UNI A4 di plastica trasparente, con pagine a busta:

    • la scheda d’iscrizione in allegato, compilata in ogni sua parte
    • il progetto e la foto del prototipo realizzato
    • una scheda tecnica con breve presentazione del progetto
    • il curriculum
    • fotografie di precedenti realizzazioni
    Tutti i materiali devono essere presentati sia su supporto cartaceo che digitale (CD o DVD)
    4 – Termini e modalità di partecipazione
    I candidati, che possono partecipare anche con più progetti a una o entrambe le sezioni, dovranno presentare o spedire i materiali sopra richiesti presso l’Ufficio Giovani d’Arte del Comune di Modena, o presso l’Ufficio GAI della loro città, entro e non oltre le ore 13.00, di venerdì 7 gennaio 2011. In caso di spedizione fa fede il timbro postale.
    5 – Selezioni
    Un’apposita commissione, costituita da esperti ed operatori del settore, selezionerà, tra i candidati, gli autori delle opere ritenute più originali, significative e qualitativamente valide anche in relazione a requisiti di fattibilità e al rapporto qualità-prezzo. Il giudizio della Commissione è insindacabile. Tali opere parteciperanno all’esposizione DAB3 che si terrà a Modena, presso la Galleria Civica, e in altre sedi da individuare e saranno pubblicate sul catalogo di mostra. A tutti i candidati sarà comunicato, tramite lettera, l’esito delle selezioni e sarà trasmesso l’invito dell’esposizione.
    6 – Premi
    Gli autori selezionati avranno la possibilità di mostrare ad un vasto pubblico i loro prototipi, tramite le esposizioni nazionali DAB3 e il catalogo.
    I loro progetti potranno essere scelti dalla commissione per fare parte della Linea DAB che comporta la produzione e commercializzazione degli oggetti da parte degli autori stessi. L'organizzazione si impegna a promuovere e pubblicizzare la linea, anche tramite la pubblicazione e distribuzione di un folder, presso gli esercenti e i titolari dei bookshop museali e a ricercare possibili committenze.
    La Commissione assegnerà inoltre un Premio speciale MiBAC - Ministero per i beni e le attività culturali, all'autore del progetto più significativo riguardante la seconda sezione DAB-patrimonio culturale, finanziandone la produzione direttamente al designer, in un numero di copie che sarà valutato in relazione ai costi di produzione. Tale prodotto sarà diffuso a scopo promozionale tramite i canali del MiBAC.
    Il MiBAC, GAI e il Comune di Modena, si riservano di individuare progetti di gadget per i loro scopi promozionali, commissionandone la produzione direttamente agli autori.
    La Ditta Raggio Verde Raggio Verde si riserva di selezionare, tra i progetti presentati che presentano caratteristiche idonee di fattibilità ed eco-compatibilità, alcuni progetti da mettere in produzione, stipulando con gli autori regolari contratti di commercializzazione.


    Link all'iniziativa: Giovani d'Arte - Comune di Modena
     
  2. dima

    dima Guest

    Blog Posts:
    0
    Riferimento: Concorso D.A.B. Giovani D'arte (scade 7.01.2011)

    Concorso a premi scaduto, cestino.
     
Sto caricando...
Top