Sondaggi online che pagano con Paypal: lista completa + consigli

Oggi scopriamo quali sono i siti di sondaggi online che pagano con Paypal. Il motivo è molto semplice: potremo sfruttare questo vantaggio anche per pagare le bollette! Ma andiamo con ordine.

Pubblicità:

I vantaggi di essere compensati con Paypal dai sondaggi online

In passato abbiamo scritto una guida dedicata ai siti di sondaggi che pagano con buoni Amazon, ed oggi abbiamo pensato che potrebbe esserti utile una lista di sondaggi retribuiti che ti ricompensano con Paypal, per un preciso motivo: in questo momento di grande difficoltà per molte famiglie, specialmente nel pagamento delle bollette di gas e luce ormai più che raddoppiate, è bene sapere che è possibile utilizzare i compensi che ricevi dai siti di sondaggi anche per pagare le bollette se utilizzi come metodo di pagamento Paypal (che fra l’altro è gratuito).

Iscriversi e concentrarsi sui siti che compensano con Paypal quindi, può rivelarsi una mossa strategica molto utile per contribuire al pagamento delle bollette domestiche, ma non solo: puoi anche, per esempio, pagare le bollette del telefono.

Quali sono i siti che pagano con Paypal: la lista

Ora che hai capito il motivo di questo articolo, ecco una lista di siti di sondaggi che fra i vari metodi di pagamento hanno proprio l’opzione Paypal.

ATTENZIONE: non sempre gli inviti sono disponibili. Se qualche link non funziona, riprova fra qualche giorno.

Come funziona Paypal?

PayPal è un metodo di pagamento online semplice, rapido e sicuro. Con PayPal puoi pagare le bollette e i tuoi acquisti, così come puoi trasferire denaro, direttamente sul tuo computer o dai tuoi dispositivi mobili, in totale sicurezza.

Come si pagano le bollette con Paypal? Per pagare le bollette utilizzando PayPal come metodo di pagamento è sufficiente:

  • Aprire un conto PayPal (che è gratuito);
  • Collegare il conto ad una carta di credito, oppure ricaricarlo con un bonifico bancario;
  • Al momento di pagare una bolletta online, ti basterà selezionare l’opzione PayPal;
  • Potrai poi completare il pagamento tramite il tuo conto, senza digitare il numero della carta.

PayPal è un metodo di pagamento sicuro perché i dati della carta sono protetti e non vengono comunicati al gestore del servizio che si vuole pagare o altri venditori.

Quali bollette si possono pagare con Paypal?

Sono veramente moltissimi i fornitori di luce, gas e telefonia che accettano, tra i vari sistemi di pagamento, anche PayPal senza costi aggiuntivi. Una semplice verifica dei metodi di pagamento accettati dal proprio fornitore ti permetterà di sapere immediatamente se potrai sfruttare i tuoi “proventi da sondaggi” per pagare una bolletta.

Pagare le bollette di luce e gas con PayPal

In alcuni casi potrai anche domiciliare la bolletta sul conto PayPal, mettendoti così anche al sicuro da eventuali dimenticanze o ritardi postali che possono provocare il recapito di bollette già scadute. Tra i fornitori di luce e gas che consentono anche questa opzione ci sono Servizio Elettrico Nazionale ed ENEL Energia, Eni Gas e Luce, che consentono di scegliere se impostare l’addebito con domiciliazione oppure provvedere al pagamento delle singole fatture. Coloro che intendono impostare la domiciliazione dovranno semplicemente accedere all’Area Clienti e seguire la procedura per l’addebito sul proprio account PayPal.

I fornitori del Mercato Libero in genere accettano PayPal. Vi sono però alcuni di loro che non permettono di utilizzare questo sistema di pagamento. Tra questi ad oggi troviamo, ad esempio, A2A Energia.

Internet casa, come pagare le bollette con PayPal

Oltre a luce e gas è possibile anche utilizzare l’account PayPal per pagare i provider di telefonia fissa e mobile. Tra questi troviamo TIM, WINDTRE e Fastweb. Anche in questo caso è possibile scegliere se procedere al pagamento di ogni bolletta telefono alla scadenza utilizzando il proprio conto PayPal, oppure impostare la domiciliazione e non doversi più preoccupare delle scadenze.

Se scegli questa ultima opzione ti sarà sufficiente accedere alla tua Area Personale sul sito del tuo fornitore e cercare la sezione dedicata ai metodi di pagamento della bolletta. Se il tuo operatore prevede il pagamento con PayPal ti verranno richiesti i dati del tuo account PayPal e confermare il pagamento. Ogni provider di servizi prevede modalità specifiche per attivare la domiciliazione delle bollette con PayPal, ma posso assicurarti che si tratta sempre di sistemi molto semplici e intuitivi.

Sei riuscito ad effettuare il pagamento online delle tue bollette? Sono sicura che sarai d’accordo con me nell’affermare che non è stato poi così difficile. Adesso che hai scoperto com’è facile pagare le bollette di casa con PayPal sono certa che non vedrai l’ora di riuscire a guadagnare con i sondaggi che ti ho suggerito. L’elenco è davvero molto lungo e volendo potrai anche iscriverti a tutti!

Se hai un bel po’ di tempo da dedicare a questa attività e ti piace l’idea di condividere le tue esperienze d’acquisto con altri utenti, questa è un’occasione da non lasciarsi sfuggire. Oltre a pagare le tue bollette con i guadagni da sondaggi senza neppure muoverti da casa infatti, potrai fare acquisti online e nei negozi convenzionati o, perché no, mettere da parte qualche risparmio in vista di un bel viaggio da fare la prossima estate!

Non perdere anche queste promozioni:

Pubblicità: