Come ritagliare una zucca per Halloween

La festa di Halloween, originaria degli Stati Uniti d’America, è stata ereditata dall’Italia già da molti anni ed è entrata a far parte di diritto della cultura nostrana con tutti i suoi scherzi bislacchi, le sue macabre decorazioni e le usanze che ogni anno accompagnano la notte più folle e spassosa del periodo autunnale. Il simbolo d’eccellenza di Halloween è senza dubbio rappresentato dalla zucca e dalle sue bizzarre fattezze che la fanno assomigliare ad una faccia umana. L’intaglio delle zucche, nella cultura americana, è un vero e proprio rito che dura diverse settimane e che vede coinvolta tutta la famiglia nelle diverse operazioni del caso. Per chi volesse cimentarsi in queste decorazioni particolari e spiritose, internet fornisce una serie di tutorial utili al caso, semplici da consultare e da riprodurre.

H

Leggi anche: 5 Acconciature mostruose per Halloween

Cosa serve per intagliare le zucche?
In questo tutorial spiegheremo passo dopo passo come ritagliare le zucche e come renderle divertenti, quanto terrificanti. Per procedere nelle operazioni è necessario procurarsi una zucca piuttosto grande e panciuta, un pennarello indelebile con il quale disegnare i contorni del volto da ritagliare, un coltello ben affilato e con lama seghettata ed una piccola candela per illuminare l’interno della cavità.

Come procedere alla preparazione delle zucche?
Per ripercorrere i passi del tutorial occorre armarsi di molta pazienza e di un pizzico di manualità per le operazioni più complesse che, se eseguite dai bambini, è bene che siano costantemente sorvegliate da un adulto. La prima operazione necessaria per la realizzazione del simbolo della festa di Halloween è quella di ripulire in modo accurato l’esterno della zucca da ogni residuo di terra o di sporco, per poi procedere al disegno della “faccia” da realizzare. Con l’aiuto del pennarello occorre disegnare gli occhi, il naso e la bocca da ritagliare.

Come realizzare gli intagli?
Il tutorial procede con lo svuotamento della zucca di Halloween che deve essere eseguito partendo da un cerchio da ricavare sulla sommità del frutto, grande abbastanza da poterci agilmente infilare la mano per procedere nelle operazioni. A questo punto è necessario svuotarla completamente senza assottigliare eccessivamente le pareti e procedere al ritaglio delle varie componenti del volto.
E’, quindi, arrivato finalmente il momento di posizionare all’interno della cavità il lumino fissato al fondo con un pò di colla. Una volta accesso l’atmosfera spettrale sarà assicurata per una notte terrificante all’insegna del brivido.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *