Come risparmiare facendo tutto in casa

Prendere la buona abitudine di auto-produrre prodotti alimentari ti permette di risparmiare molto denaro ogni anno. Se hai deciso di provare ad intraprendere questa strada, eccoti alcuni consigli per iniziare. Io lo faccio già da diversi anni ottenendo buone soddisfazioni anche da un punto di vista economico.

Come risparmiare facendo tutto in casa

Non ci sono quasi limiti a quello che puoi fare e produrre da sola: tutto dipende dal tuo tempo, dallo spazio che hai a disposizione in casa e dall’impegno che dedicherai a queste attività.

Producendo tutto in casa otterrai sia un risparmio economico che un miglioramento dal punto di vista della salute e della tua alimentazione, eliminando conservanti e prodotti dannosi per il nostro benessere.

Con il passare del tempo ti accorgerai che questa buona abitudine non è poi così impegnativa: ti basterà semplicemente prenderci l’abitudine!

Risparmiare producendo prodotti alimentari

Se hai un bel giardino oppure un ampio terrazzo, nel periodo primavera/estate puoi pensare di realizzare un orticello in casa. Non serve moltissimo impegno e puoi produrre, con facilità, pomodori, zucchine, insalata, cetrioli, melanzane, patate e carote.

I prodotti che non riesci a consumare durante la stagione in corso, possono essere utilizzati per preparare delle salse o verdure sott’olio da consumare poi nel periodo invernale.

Leggi anche:  Metodi per risparmiare: guida al risparmio sulla spesa e in casa (funziona!)

Io da quasi 10 anni produco da sola queste verdure grazie ad una piccola porzione di giardino trasformata in orto.

Per esempio con i tuoi pomodori puoi preparare un ottimo ragù da consumare all’occorrenza, ma anche delle salse di pomodoro semplici da insaporire con qualche foglia di basilico.

Per organizzarti in questo senso, ovviamente, è importante avere un frigorifero spazioso ed un congelatore preferibilmente a cassetti (qui e qui puoi vederne diversi modelli e fare un confronto): ti servirà per immagazzinare tutti i prodotti che avrai preparato e che potrai utilizzare anche durante la stagione invernale.

Un altro prodotto che puoi produrre facilmente in casa è il pane: io lo faccio da un paio di anni e, con il tempo, scoprirai tutti i trucchi ed i segreti per un pane perfetto. Io lo faccio ogni 2 settimane e l’impegno totale è di solo un’ora. Ho scritto una ricetta esauriente in questo articolo:

Leggi anche:  Metodi per risparmiare: guida al risparmio sulla spesa e in casa (funziona!)

Risparmiare auto-producendo detersivi

Non solo prodotti alimentari. In passato vi ho già parlato di quanto sia conveniente produrre da soli i detersivi. Con questo sistema puoi ridurre i prodotti che ti servono per la pulizia della casa a solo 4/5 prodotti al massimo.

Per esempio l’aceto è un ottimo anticalcare, ma può essere utilizzato anche al posto dell’ammorbidente.

Con del limone e sale puoi realizzare un detersivo per lavastoviglie fai da te ottenendo dei buoni risultati e rispettando l’ambiente: il costo per la sua realizzazione è di molto inferiore al costo del detersivo.

Anche il detersivo per pavimenti si può auto-produrre semplicemente utilizzando l’aceto: se vuoi eliminare i detersivi puoi optare per una lavapavimenti a vapore che igienizza le superfici senza l’utilizzo di alcun prodotto aggiuntivo.

Con questi sistemi vedrai fin da subito i primi risultati: e la parte più bella è che non solo risparmierai, ma ridurrai anche i rifiuti e tutti gli inquinanti che ogni giorno immettiamo nell’ambiente.

Scarica coupon e ricevi premi con questa App:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *