, ,

Come riciclare la buccia della frutta

Idee per riciclare la buccia della frutta: ecco come riutilizzarla in casa in modo utile e originale.

LEGGI: Come riciclare le matite colorate

Probabilmente non hai mai pensato che la buccia della frutta potesse avere mille riutilizzi diversi in casa. La prossima volta che mangi la frutta, prima di buttarne la buccia nella spazzatura, dai un’occhiata a questa raccolta di idee di riciclo creativo.

La buccia degli agrumi, aromatica e resistente, è quella che si presta meglio a essere riutilizzata. Una volta essiccata può essere posizionata, per esempio, sui caloriferi: gli oli essenziali contenuti al suo interno rilasceranno un delicato e gradevole profumo per tutta la stanza. Se hai un caminetto, invece, puoi utilizzare le bucce per accendere il fuoco. Ma oltre a questi utilizzi piuttosto noti ci sono tante altre opzioni per riciclare la buccia della frutta.

Divertiti a riciclare la buccia di agrumi facendo giocare anche i bambini: puoi creare delle simpatiche collane o degli animali semplicemente ritagliando la buccia di arance o mandarini. Ma puoi usare le bucce degli agrumi anche per decorare la casa: prepara delle rose avvolgendo su se stessa la buccia di limoni, pompelmi e arance e falle essiccare. Saranno perfette come base per un centrotavola e potranno essere usate anche come elementi per un pot-pourri profumato da abbinare a petali secchi e spezie.

Le bucce degli agrumi fresche, invece, possono rivelarsi perfetti porta-candele o piccoli vasi per piantine aromatiche o fiori. Inoltre, possono essere usare in cucina come contenitori: hai mai pensato che fossero perfette coppe per servire il gelato o la macedonia?

Scopri tutte le idee su come riciclare la buccia della frutta che abbiamo scovato e raccolto in questa gallery fotografica. Se hai degli utilizzi alternativi da suggerirci diccelo nei commenti!

Rose fatte con buccia di agrumi essiccata

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *