Scadenza dei campioni omaggio – Guida e suggerimenti

Se frequentate da un po’ di tempo la nostra community avrete ricevuto diversi campioncini che magari tenete in bagno o dentro alcune scatole. Ma siete a conoscenza di qual è la scadenza dei campioni omaggio? E in generale come vanno conservati e dopo quanto tempo sono da buttare via? Ecco una piccola guida dove vi spieghiamo come tenerli e come riconoscere se ormai sono scaduti oppure no.

Per quello che riguarda le creme idratanti viso, corpo e tutti i cosmetici in generale, i campioncini devono essere conservati in un luogo fresco e asciutto, possibilmente lontani dalla luce diretta del sole.

Nelle creme in formato vendita, la scadenza viene indicata dal simbolo di un vasetto aperto con accanto un numero che indica i  mesi di conservazione (di solito lo trovate stampato sotto le confezioni con un numero seguito dalla lettera M, esempio: 12M vuol dire che il prodotto durerà 12 mesi), ma nei campioni omaggio questa indicazione non c’è quasi mai.

Tenete conto che normalmente una crema idratante viso o corpo dura circa 30 mesi se correttamente conservata. Ma fate attenzione: se quando aprite un campioncino notate che la consistenza è diversa dal solito, ha un colore non proprio piacevole o ha cambiato odore, non utilizzatelo per evitare reazioni cutanee o sfoghi allergici non desiderati.

free-samples-organizer

Una volta aperti, invece, occorre prestare molta attenzione, normalmente è meglio consumarli nel giro di qualche giorno e non lasciarli troppo tempo esposti all’aria. Non esiste un tempo preciso prestabilito, sono tanti i fattori che possono influenzare la scadenza dei campioni omaggio dopo l’apertura, in generale consigliamo di non utilizzarli più se, passato qualche giorno, il prodotto non si presenta più omogeneo oppure non ha più un buon odore.

Per quello che riguarda i profumi, invece, tendono ad evaporare dopo qualche mese lasciando una grande concentrazione di alcool e meno fragranza. Se notate che il volume del liquido si è ristretto vaporizzatene un po’ per aria prima di applicarlo e accertatevi che non abbia subito alterazioni nella profumazione.

Un discorso analogo per quello delle creme va usato per tutti i detergenti e anche per il make up: se ingialliscono, non hanno una consistenza fluida oppure puzzano, evitatene l’utilizzo.

Per la conservazione noi consigliamo di tenerli dentro scatole o beauty case, posti in armadi o cassetti, magari con dei divisori per averli tutti ordinati in base alla tipologia.

Evitate, invece, di aprire le bustine e conservali in bottigliette o barattoli per evitare che si deteriorino. Sì ai contenitori solamente se siete sicuri di utilizzarli entro un breve tempo ( una settimana, due al massimo), pratica molto utile soprattutto in vista dei viaggi in aereo o per vacanze di qualche giorno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *