Riflessioni di fine anno: quanto hai risparmiato? Puoi migliorare?

Anno nuovo, vita nuova, ma cosa ne è del vecchio? La fine dell’anno rappresenta un’ottima occasione per fare un bilancio e concederci un po’ di tempo per le riflessioni. Abbiamo raggiunto gli obiettivi che ci siamo posti? Cosa possiamo fare per migliorare e quanto abbiamo risparmiato?

Riflessioni di fine anno: su cosa focalizzarsi

Quando inizia l’anno, ci poniamo tanti buoni propositi: perdere quei kg di troppo in vista dell’estate, risparmiare di più, ottimizzare le spese, trascorrere più tempo in famiglia, eccetera.

La fine dell’anno in corso, quindi, diventa un ottimo momento per fare il bilancio e comprendere realmente quali obiettivi abbiamo raggiunto e quali, invece, sono i punti da migliorare. Prenditi un po’ di tempo per organizzare questa operazione di riflessione, da sola, oppure con il tuo partner, la tua famiglia o, se sono abbastanza grandi, i tuoi figli.

Sicuramente gli spunti di riflessione sono tanti, ogni famiglia, grande o piccola che sia ha i suoi, ma ci sono alcune cose su cui è indispensabile focalizzarsi in modo da non perdere il filo. Tra queste troviamo sicuramente il risparmio, cruccio ed esigenza di moltissime persone.

La domanda da porsi è: quanto e dove abbiamo risparmiato? Quale somma siamo riusciti a mettere da parte e dove possiamo agire per migliorare? Questa operazione diventa ancora più semplice usando un’agenda o un diario su cui annotare tutto mese per mese. Se non utilizzi questo metodo, dai un’occhiata a questo articolo. Ti servirà moltissimo in vista del 2019!

Lo step successivo è praticamente automatico. Una volta individuato quanto siamo riusciti a risparmiare è tempo di comprendere se e dove è possibile migliorare. Abbiamo speso troppo in vestiti, smartphone oppure la bolletta della luce è diventata troppo cara? Ci sono spese inutili che potevamo evitare?

Le risposte verranno da sè: basta riflettere su come è andato l’anno e ricordarsi dove si è speso di più. Se unirai le forze con le altre persone che vivono con te sarà molto più facile ricordarsi tutto.

Riflessioni di fine anno

Anno nuovo, spese nuove?

So bene che non hai “la sfera di cristallo” per prevedere il futuro, ma molti di noi sanno che dovranno sostenere delle nuove spese durante il 2019. Preventivarle e fare un conteggio presunto di queste nuove uscite è utile per darsi degli obiettivi.

I tuoi figli hanno bisogno dell’apparecchio per i denti? La macchina ormai è in fin di vita e devi comprarne una nuova? Oppure, ancora, devi spendere dei soldi per un lavoro in casa che rimandi da troppo tempo?

Qualsiasi sia la tua esigenza per il 2019, fermati a riflettere su quanti soldi ti serviranno indicativamente e cerca di stabilire il modo migliore per metterli da parte giorno per giorno, senza privarti di troppe cose.

Ovviamente, alle nuove spese dovrai aggiungere quelle fisse e costanti che ci sono tutti i mesi come l’affitto, il mutuo, l’assicurazione, luce, gas e le varie utenze domestiche. Avere un’idea chiara sin da subito è il modo migliore per non farsi cogliere impreparati!

Aiutati con agende e calendari per la famiglia

Ho parlato recentemente di come, l’utilizzo di agende e calendari per la gestione familiare, possano migliorare notevolmente questo aspetto della vita.

Avere il pieno controllo delle spese ti aiuterà (davvero) a risparmiare. Approfondisci leggendo questi articoli:
Agende 2019 per risparmiare
Calendari 2019 per le spese familiari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *