,

MONSUMMANO: ritornano i Bac contro la crisi

Il comune di Monsummano ha indetto una nuova manovra per fronteggiare la crisi economica: si tratta della pubblicazione della seconda edizione del bando di assegnazione dei Bac, buoni acquisto comunali, da spendere in tutti gli esercizi convenzionati situati sul territorio.

Dopo poco tempo dalla pubblicazione della prima possibilità di richiesta, l’Amministrazione ha voluto bissare l’iniziativa per aiutare le molte famiglie che non riescono ad arrivare a fine mese e che sono a basso reddito. Per presentare la domanda occorre essere in possesso di certificazione ISEE non superiore ai 10 mila euro. Estesa ai 13 mila per le persone residenti in stato di disoccupazione o cassa integrazione. Altro requisito fondamentale è il non possesso di auto o moto di grossa cilindrata.

Il valore nominale del carnet di coupon distribuiti varia in base al numero di componenti del nucleo familiare: si va da un minimo di 150 euro al singolo sino ad un massimo di 400 per le famiglie più numerose, con più di 5 persone.

brief3

 

Leggi anche: contributi abbattimento rette scolastiche

 

Chi risulterà tra i prescelti per ottenere questa agevolazione, dovrà ritirare il blocchetto di Bac entro e non oltre il 30 novembre, pena la decadenza degli stessi.

Non è la prima volta che il comune di Monsumanno attiva questa manovra a sostegno del reddito: già nel novembre 2012 l’iniziativa ebbe un grande e positivo riscontro e furono molte le famiglie che ebbero diritto ai buoni acquisto. Ma altrettanti furono i commercianti che aderirono alla convezione, più di 32 esercizi situati in ogni parte del territorio comunale.

Cosa ne pensate di questo bando? Aspettiamo i vostri commenti!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

La promozione scade il: Monday 30th September 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *