Contributi abbattimento rette scolastiche

La Regione del Friuli Venezia Giulia offre la possibilità alle famiglie che si trovano in difficoltà economica di ricevere un contributo per abbattere la spesa per le rette scolastiche di nidi, servizi integrativi e di servizi sperimentali.

Sarà possibile richiedere la somma e presentare la domanda a partire dal primo settembre, sino al 30 Novembre 2013 e la potranno sottoporre tutti i genitori di bambini in età di nido o scuola dell’infanzia il cui nucleo familiare abbia un ISEE inferiore ai 33 mila euro e che risieda o lavori nella regione da almeno un anno.

La domanda andrà presentata negli appositi sportelli siti nel territorio della Regione Autonoma, gli orari e gli indirizzi dei punti dove recarsi lo potete trovare direttamente in questo link.

Kids playing in the room

 

Leggi anche: contributi per le donne in gravidanza

 

Per quanto riguarda la somma a favore della famiglia che ne abbia i requisiti verrà erogato un contributo in denaro a seconda dell’importo della certificazione ISEE: nello specifico verrà rimborsato al richiedente il 60% della spesa sostenuta in caso di reddito pari o inferiore ai venti mila euro ed il 40% per le famiglie al di sopra di questa soglia.

Un ammortizzatore sociale ed una modalità di sostegno al reddito non indifferente per sopperire ad una spesa che di solito è un grande peso sul budget familiare. Se corrispondete ai requisiti recati allo sportello per richiedere informazioni, tentar non nuoce!

Per tutte le altre informazioni e per saperne di più, visitate il sito della Regione Friuli Venezia Giulia, sezione sostegno al reddito. Per agevolarvi ecco il link.

CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Scarica coupon e ricevi premi con questa App:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WordPress spam blocked by CleanTalk.

Tim Young e Cubomusica: vinci lo showcase di Jessie J a Disneylan Paris

Merendine Buondì: in regalo biglietti cinema e trattamenti benessere