Come risparmiare energia in cucina

di Simona Bondi
Come risparmiare energia in cucina

Passiamo gran parte del nostro tempo in cucina, destreggiandoci fra forni elettrici, fornelli, frigorifero, impastatrici ed altri elettrodomestici: ma il loro consumo potrebbe incidere notevolmente sulla bolletta della luce. Come consumare meno energia elettrica in cucina quindi? Scopriamo alcuni consigli.

Sponsorizzato:

Consigli per consumare meno energia in cucina

Segui questi (pochi) e semplici suggerimenti e potrai notare fin da subito un notevole risparmio in bolletta! Ricorda che, se utilizzati negli orari Enel a basso costo, il consumo degli elettrodomestici peserà molto meno sulla bolletta.

Nel frattempo, mettiamo a disposizione il link per unirsi al nostro canale WhatsApp dedicato alle promozioni, dove quotidianamente condividiamo le occasioni di risparmio più vantaggiose in tempo reale.

  • Il forno di casa: pulisci regolarmente il forno per migliorarne le prestazioni. Quando possibile, spegnilo 10 minuti prima del previsto e lascia che le tue pietanze si cuociano “passivamente” a forno caldo e spento, senza aprire lo sportello. Accendi questo elettrodomestico sempre dopo le 19:00 se hai un contratto di luce con fascia bi-oraria. Consumerà molto meno!
  • Il bollitore: tenere a portata di mano un bollitore elettrico di aiuterà a consumare meno energia e/o gas (a seconda del tuo piano cottura). Ti aiuterà ad accelerare notevolmente i tempi di bollitura dell’acqua per la cottura della pasta.
  • Il frigorifero: non acquistare modelli troppo capienti per le tue reali esigenze. Consumano di più e ti faranno sembrare perennemente vuoto il frigorifero. Per evitare ogni spreco, evita di aprire continuamente il portello se non strettamente necessario. Per aiutarti a ridurre le “aperture inutili”, usa una lavagnetta dove annotare il suo contenuto!
  • La lavastoviglie: per non sprecare corrente è meglio avviarla solo quando è piena (a meno che abbia la funzione di lavaggio a mezzo carico) ed utilizzare i programmi “eco”, che riducono i consumi di acqua e energia.

Come risparmiare energia in cucina

Condividi questo articolo
Seguimi!
Sono Simona Bondi, la mente dietro DimmiCosaCerchi.it, un progetto nato nel lontano 2008. La mia passione è il risparmio, e attraverso il mio sito, condivido preziosi suggerimenti per aiutarti a risparmiare su ogni aspetto della tua vita, dalla spesa domestica al controllo del tuo budget. Nel mio blog, troverai informazioni su buoni sconto, campioni omaggio, concorsi e cashback. In passato, ho avuto l'onore di partecipare a programmi televisivi come "Mi manda Rai Tre," e storie di risparmio dei miei lettori sono state raccontate anche su altre emittenti televisive. Scopri di più nella pagina "Chi siamo" del sito.