Come evitare SPAM nella tua casella di posta elettronica

Pensando ad una delle cose più antipatiche che può capitare online, la prima cosa che ti viene in mente è lo spam nella tua mail? Sebbene al giorno d’oggi i gestori di posta sono molto più efficaci nel filtrare, evitare posta indesiderata ci mette al riparo da tanti spiacevoli fastidi. Ma come fare per evitare lo SPAM? Vediamolo subito!

Evitare lo spam: 5 cose a cui fare attenzione

Per evitare la tua casella di posta elettronica venga invasa da messaggi di spam (ossia messaggi pubblicitari indesiderati), alcuni dei quali anche “per adulti”, occorre fare attenzione ad alcune cose: eccone 5 che ti aiuteranno ad ovviare il problema.

Non pubblicare la tua mail: non scrivere mai la tua mail in pubblico su forum, blog, siti di opinioni o chat. Se proprio devi, perché ad esempio, vuoi creare una pagina personale dove inserire i tuoi recapiti, scrivila in maniera che sia difficile da copiare. Uno dei metodi più utilizzati è separare la chiocciola dal resto dell’indirizzo ( nome@ nome.it) oppure sostituire la chiocciola con “at” (nome[at]nome.it). Molto spam, infatti, viene da sistemi automatici che prendono gli indirizzi pubblicati online. Così facendo eviterai che i messaggi spammosi arrivino a destinazione.

Come evitare SPAM nella tua casella di posta elettronica

Iscriviti solo a siti sicuri e ufficiali: per richiedere campioncini, coupon e buoni spesa e per approfittare di iniziative promozionali, iscriviti solo a siti sicuri, promossi dalle aziende in maniera ufficiale. Evita di rilasciare i tuoi dati a siti non verificati o palesemente truffaldini. In caso di dubbio, chiedi direttamente all’azienda se si tratta di una promozione ufficiale.

Attenzione ai consensi: quando ti iscrivi a qualsiasi sito, presta attenzione alle caselle dei consensi, non andare in automatico flaggandole tutte. Fai attenzione al rilascio dei dati a terzi per scopi promozionali ma scegli solo i consensi strettamente necessari per l’iscrizione. Questa attenzione va posta non solo quando ti iscrivi ad un concorso o ad una newsletter, ma anche quando sottoscrivi la tessera fedeltà del supermercato, attivi un’offerta sul cellulare e in tutte quelle occasioni in cui ti viene richiesto di dare il consenso al trattamento dei dati.

Non utilizzare la tua mail “ufficiale”: questa è una tecnica che uso personalmente, cioè quella di avere una mail apposita con cui iscrivermi a concorsi, promozioni, siti di diverso tipo. Non si tratta di un fake, ma di una casella di posta con dati veritieri che controllo una volta al giorno. In questo modo la mia mail “ufficiale” riceve molto meno spam ed è più semplice non perdere d’occhio le comunicazioni importanti, soprattutto se la usi anche per lavoro.

Usa le mail temporanee: in caso di dubbi, usa il servizio di mail temporanea, ossia una casella di posta elettronica monouso e anonima da usare “al bisogno”. Tieni conto che questa tecnica non va bene per concorsi ufficiali, iscrizioni a community e siti di testing. Puoi usarla, però, in tutti quei casi in cui vuoi iscriverti a qualcosa ma sei in dubbio oppure per effettuare una registrazione di prova con cui accedere ad un determinato sito per sbirciare prima dell’iscrizione ufficiale. Uno dei servizi più usati per le mail temporanee è YOPmail, anonimo e gratis.

Potrebbe interessarti anche:
Cosa fare se hai vinto un premio
Come ricevere buoni sconto dai supermercati
Come riconoscere una banconota falsa
Come riconoscere un concorso attendibile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *