,

Uova di pasqua, 10 idee per decorarle

Sin dai tempi dell’asilo uno dei lavoretti più amati dai bambini è quello di decorare le uova in occasione della Pasqua. Ottime per arricchire la tavola durante il pranzo, questo piccolo passatempo può essere un modo per stare insieme ai più piccoli divertendosi in maniera sana. Oppure può essere uno spunto per te e per realizzare splendidi lavori usando le più svariate tecniche.

Uova di Pasqua: 10 idee per decorarle

Per decorare le uova di Pasqua potrai utilizzare sia le classiche uova di gallina (o altro volatile) da bollire preventivamente per evitare che si rompano sia quelle di polistirolo che puoi trovare presso tutti i negozi dedicati al fai da te e nelle cartolerie più fornite. Durante il lavoro ti consigliamo di tenerle ferme usando un supporto oppure un semplice portauovo in modo da non doverle “rincorrere” per tutta la casa.

Hai tutto il materiale? Allora vediamo insieme qualche idea per poter personalizzare creando delle bellissime decorazioni che faranno la gioia di grandi e piccini.

Colori a tempera, acquerelli o acrilico:

Uno dei classici modi per decorare le uova: usare i colori a tempera, gli acquerelli o l’acrilico, perfetti anche per le manine inesperte dei bambini. Un’idea molto carina è quella di creare dei disegni che si abbinino ai piatti che utilizzerai per il pranzo di Pasqua oppure alla tovaglia.

Con i pennarelli indelebili:

Se non ti va di sporcare oppure non hai in casa i colori a tempera, perchè non utilizzare i pennarelli indelebili? Che siano a punta sottile oppure un po’ più grossa, neri o colorati non importa, quello che conta è sfoderare la tua fantasia!

Leggi anche: Candele pasquali fai da te con i tovaglioli di carta

Tecnica Decoupage/ Collage

Ritaglia dalle tue riviste o dai giornali per bambini immagini, disegni e foto da incollare con la tecnica del decoupage sulle tue uova. Basterà tenerle un po’ a bagno per ammorbidirle, attaccarle usando l’apposita colla e rivestirle con il lucido che vendono nei negozi e nei colorifici.

Con il filo da ricamo, la lana e il cotone da uncinetto

Prova a decorare le tue uova di Pasqua usando fili colorati di lana, cotone oppure da ricamo e divertiti a creare strisce di colore, piccoli disegnini e fissali sul guscio con la colla. Vedrai che saranno coloratissimi e piaceranno davvero a tutti!

Guarda anche: Dolci pasquali: quali sono?

Con la carta regalo o carta adesiva

Ti sono avanzati dei pezzi di carta regalo troppo piccoli per qualsiasi pacchetto oppure hai degli avanzi di carta adesiva o da parati? Usala per decorare le tue uova e vedrai che in pochissimo tempo realizzerai dei simpatici ovetti pasquali perfetti per portare allegria sulla tua tavola.

Con la stoffa:

Anche con la stoffa potrai divertirti creando tante decorazioni coloratissime. Ottime soprattutto se hai dei vestiti rotti, dei vecchi tovaglioli o tovaglie inutilizzate che eri intenzionata a buttare via o scampoli avanzati da qualche altro lavoretto creativo.

Paiette, brillantini, strass:

Le paiettes, gli strass e i brillantini sono sempre molto apprezzati perchè, in pochissimo tempo, rendono tutto più allegro, colorato, gioioso e brillante! Fissa le pagliuzze con la colla oppure posizionale in modo da creare i piccoli disegni, la tua Pasqua scintillerà!

Con il riso o pastina

Anche col riso e la pastina (stelline, quadrotti eccetera) potrai realizzare delle bellissime uova decorate pasquali! Ti basterà ricoprire il guscio di colla e passarlo all’interno di una ciotola dove avrai versato il tuo ingrediente, magari colorandolo preventivamente e associando tra loro varie nuance!

Ti potrebbe interssare anche: Come realizzare un porta spilli fai da te

Con i legumi:

Esattamente con la stessa tecnica potrai creare dei disegni di vario colore usando fagioli, lenticchie, cereali o altri legumi secchi. E vedrai che anche i bambini realizzeranno dei veri e propri capolavori!

Pastelli a cera:

Ed infine un metodo pulito, sicuro e adatto anche ai più piccoli sono i pastelli a cera. Scrivono benissimo sul guscio e potrai far divertire anche i bambini che ancora non hanno compiuto i 3 anni facendoli pasticciare senza paura che sporchino e che possano ingerire sostanze nocive.

Ti consigliamo comunque di supervisionare sempre il lavoro in prima persona soprattutto quando utilizzerete per la decorazione colla, forbicine e piccoli elementi che potrebbero essere ingeriti. E ora che ti abbiamo dato 10 idee per le tue decorazioni, non resta che augurarti buon divertimento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *