Trasformare vecchie magliette in un tappeto

Un tappeto di cotone riciclato!

Dopo il grande successo ottenuto dal nostro precedente articolo “Come riciclare le vecchie magliette“, oggi vi proponiamo un’alternativa idea di riciclo che vi consentirà non solo di sbarazzarvi di vecchie magliette magari logore, macchiate, o che proprio non vi piacciono più, ma anche di realizzare un nuovo oggetto di arredamento unico e realizzato con le vostre mani!

Un bellissimo tappeto adatto ad ogni ambiente della casa, in morbido cotone e quindi lavabile in lavatrice.

Occorrente per questa realizzazione:

  • Un buon numero di magliette di cotone di cui vi volete liberare
  • Forbice
  • Molletta per stendere
  • Macchina da cucire
  • Tanta pazienza!

Il risultate che andrete ad ottenere, sarà questo bellissimo tappeto!

tappeto riciclato con magliette

Realizzarlo non è difficile ma richiede sicuramente tanta tanta pazienza, la ma soddisfazione sarà davvero grande! Vediamo allora come preparare i rotoli di cotone di realizzare il tappeto.

Preparazione: tagliare le magliette

Il primo passo da seguire è quello di trasfornare le magliette in rotoli di cotone. Se avete dei dubbi, guardate la foto riportata a fine articolo che vi aiuterà passo per passo nella realizzazione del tappeto.

Ecco come ottenere i gomitoli di cotone

  • Tagliate tutte le magliette che volete utilizzare dalle maniche in giù utilizzando la forbice e cercando di fare un taglio netto e preciso
  • A questo punto, dovrete tagliare la maglietta per ottenere tante piccole strisce di tessuto, che andrete infine ad unire con la macchina da cucire e ad avvolgere come un gomitolo di lana.

Intrecciare i gomitoli di cotone

A questo punto, avrete a disposizione diversi gomitoli di cotone che vi serviranno per realizzare il vostro tappeto. Maggiore sarà il numero di magliette riciclate, più grande potrà essere il vostro tappeto. Un tappetino piccolo, sarà comodo per piccoli ambienti come il bagno, mentre quelli più grandi potranno essere utilizzati per la camera da letto o il salotto.

Creare delle trecce con i gomitoli

come intrecciare la stoffa

A questo punto dovrete armarvi di pazienza ed intrecciare i gomitoli a vostra disposizione, ottenendo così una lunghissima treccia realizzata con il tessuto che avete riciclato.

Per mantenere la treccia più compatta, aiutatevi con una molletta di quelle utilizzate per stendere la biancheria. La scelta dei colori dipenderà solo dal materiale che avrete a disposizione e dal vostro gusto personale. Potete scgliere di utilizzare solo 3 colori, oppure unire i gomitoli di diverse tonalità ed ottenere un effetto cromatico differente.

  • Prendi 3 gomitoli ed inizia a creare una lunghissima treccia
  • Aiutati con una molletta per tenere la treccia più compatta possibile

Unisci la treccia con la macchina da cucire

A questo punto siamo alle “battute finali” e ad un passo dall’avere il vostro nuovo tappeto fra le mani! Per realizzarlo, adesso dovrete cucite i lembi della treccia affinchè possa trasformarsi in un tappeto. Fate molta attenzione al verso giusto; la treccia infatti dovrà essere cucita verso destra, e non verso sinista.

A questo punto vi resta che seguire la parte finale di questo tutorial trovato in rete! Guardate la foto per terminare la vostra creazione. Buon lavoro e buon riciclo a tutti!

Qui potete trovare il tutorial completo dell’autore.

Scarica coupon e ricevi premi con questa App:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WordPress spam blocked by CleanTalk.
riciclare il pane

Come riciclare il pane

Shampoo-bambini-Timotei-con-Toluna

Shampoo bambini Timotei con Toluna