Come risparmiare soldi con la regola del 20/30/50

Tutti lo sappiamo bene: risparmiare è diventato indispensabile, soprattutto per tutte quelle famiglie che possono contare su un solo stipendio. Quella di riuscire a far quadrare il bilancio a fine mese è una vera e propria arte, ma non ti preoccupare. Oggi ti spiegherò come risparmiare soldi con la regola del 20/30/50. Continua la lettura e scoprila con me!

Come funziona la regola del 20/30/50 per risparmiare

Il metodo del 20/30/50 è stato ideato da esperti di finanza per aiutare tutti ad amministrare meglio le proprie entrate. Gestendo il proprio denaro in maniera oculata e rispettando determinate percentuali di spesa, riuscirai a risparmiare ogni giorno perché terrai sotto controllo tutte le uscite.

20/30/50 si riferisce, infatti, alla percentuale massima di denaro da utilizzare per affrontare le diverse spese quotidiane.

Iniziamo da quelle indispensabili e di primaria necessità come gli alimentari, l’affitto, le bollette delle utenze ed eventuali rate da saldare. A questa categoria andrà destinato il 50% delle entrate totali in quanto costituiscono dei bisogni primari a cui no si può rinunciare.

Il 30%, invece, va destinato a tutti quegli articoli che vorresti comprare, ma di cui potresti anche fare a meno o che puoi tranquillamente rimandare. Tra questi, ad esempio, troviamo i vestiti nuovi, acquisti per la casa, elettrodomestici più performanti, eccetera.

Questa percentuale è sicuramente minore rispetto a quella destinata alle cose di prima necessità, ma ti consente comunque di avere una somma da spendere per lo svago o per concederti un regalo.

Rispettando questa regola, dovresti riuscire a risparmiare il 20%. Questi soldi, tanti o pochi che siano, andranno messi da parte oppure investiti. In ogni caso, attenendoti alle percentuali del metodo 20/30/50 dovresti riuscire, nel tempo, a risparmiare diverse centinaia di euro.

Apri un conto Hype e ricevi 10€ in regalo!

Le percentuali indicate in questo articolo sono, come detto in precedenza, quelle massime da destinare alle spese. Può capitare, infatti, che in un determinato periodo tu non abbia bisogno di vestiti nuovi, mobili o altro e che tu spenda per il tuo svago meno del 30%. In questo caso la somma da mettere da parte sarà maggiore e tu risparmierai ancora di più!

Hai bisogno di un aiuto in più per organizzarti al meglio e tenere traccia di tutte le uscite? Prova il metodo Kakebo, da associare a quello del 20/30/50. Sarà ancora più semplice risparmiare ogni giorno!

Scarica coupon e ricevi premi con questa App:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *