Poste italiane reclami: ecco come farlo (anche online)

di Simona Bondi Altri simili:
Poste italiane reclami: ecco come farlo (anche online)

Se hai riscontrato un problema o desideri presentare un reclamo nei confronti di Poste Italiane, è importante conoscere le modalità corrette per farlo. In questa guida, ti illustreremo le varie opzioni a tua disposizione per sporgere un reclamo in modo efficace.

Sponsorizzato:

È la stessa “Carta di Qualità” delle Poste Italiane che indica nella sezione “Poste Italiane Reclami” come procedere in questi casi.

Nel frattempo, mettiamo a disposizione il link per unirsi al nostro canale Telegram dedicato alle promozioni, dove quotidianamente condividiamo le occasioni di risparmio più vantaggiose in tempo reale.

Sponsorizzato:

Poste Italiane reclami: cosa fare (e come farlo)

Chi contattare quando non arriva la posta? Cosa fare se le buste postali arrivano a destinazione manomesse? Possono essere diversi i motivi che ti spingono a sporgere un reclamo postale, talvolta anche per dei campioncini di prodotti spariti.

Poste Italiane mette a disposizione dei suoi clienti diverse modalità per presentare un reclamo. Le seguenti sono le opzioni principali indicate nella “Carta di Qualità” di Poste Italiane:

  1. Compilazione della lettera di reclamo: Puoi compilare una lettera di reclamo, indicando tutti i dettagli pertinenti riguardo al disservizio subito. Questa lettera può essere presentata presso un ufficio postale.
  2. Spedizione della lettera di reclamo: Puoi spedire la lettera di reclamo tramite Raccomandata all’indirizzo Casella Postale 160, 00144 Roma (Rm).
  3. Compilazione del form online: Poste Italiane mette a disposizione un form online dedicato ai reclami, che puoi compilare inserendo tutti i dati necessari.
  4. Chiamata al numero verde: Puoi contattare il numero verde 803.160 per presentare il tuo reclamo telefonicamente.

Per facilitare il processo di reclamo, Poste Italiane offre anche altre modalità per inviare una segnalazione:

  • Posta Elettronica Certificata (PEC): Puoi inviare una PEC all’indirizzo [email protected], assicurandoti di allegare la lettera di reclamo.
  • Fax: È possibile inviare il reclamo tramite fax al numero 0698686415, allegando la lettera di reclamo.

Per semplificare ulteriormente la procedura di reclamo, Poste Italiane consente anche di compilare il form online specifico per i reclami, accessibile tramite il seguente link. Compila tutti i campi richiesti nel form per presentare il tuo reclamo in modo rapido ed efficiente. Inoltre, puoi contattare il numero verde di Poste Italiane sopra riportato per ulteriori informazioni o assistenza.

Poste italiane reclami: ecco come farlo (anche online)

Poste Italiane reclami: cosa fare in caso di risposta non soddisfacente o non prevenuta

Dopo aver presentato il reclamo, è importante tenere presente che Poste Italiane dovrebbe fornire una risposta entro 40 giorni lavorativi. Nel caso in cui non ricevi una risposta soddisfacente entro tale termine o non sei soddisfatto della risposta ricevuta, è possibile intraprendere ulteriori azioni.

In base alla “Carta di Qualità” di Poste Italiane, qualora non si ottenesse una risposta entro i 40 giorni o si ricevesse una risposta insoddisfacente, è possibile avviare la procedura di conciliazione. Tuttavia, tale procedura può essere avviata solo se non è stata già avviata una procedura giudiziaria. Per avviare la procedura di conciliazione, è necessario compilare un modulo specifico che può essere scaricato online o richiesto presso un ufficio postale.

Sponsorizzato:

Successivamente, sarà sufficiente recarsi presso un ufficio postale con il modulo compilato per avviare la procedura. La commissione di conciliazione, composta da rappresentanti di Poste Italiane e dell’associazione dei consumatori, valuterà il reclamo e emetterà un giudizio. In caso di riconoscimento del reclamo, potrebbe essere previsto un risarcimento fino a un massimo di 500 euro. La commissione è tenuta a concludere la procedura entro 120 giorni.

Speriamo che queste informazioni ti siano utili nel presentare un reclamo efficace a Poste Italiane e ottenere una soluzione adeguata. Ricorda sempre di conservare una copia di tutti i documenti e le comunicazioni relative al reclamo per eventuali futuri riferimenti.

Non perdere anche queste promozioni:

Condividi questo articolo
Seguimi!
Sono Simona Bondi, la mente dietro DimmiCosaCerchi.it, un progetto nato nel lontano 2008. La mia passione è il risparmio, e attraverso il mio sito, condivido preziosi suggerimenti per aiutarti a risparmiare su ogni aspetto della tua vita, dalla spesa domestica al controllo del tuo budget. Nel mio blog, troverai informazioni su buoni sconto, campioni omaggio, concorsi e cashback. In passato, ho avuto l'onore di partecipare a programmi televisivi come "Mi manda Rai Tre," e storie di risparmio dei miei lettori sono state raccontate anche su altre emittenti televisive. Scopri di più nella pagina "Chi siamo" del sito.