Concorso Pampers: vinci la macchinina sport

Partecipa al nuovo concorso Pampers e prova a vincere la macchinina sport per il tuo bambino: valore del premio 199€! Leggi i dettagli e scopri come partecipare.

Vinci la macchinina sport con il concorso Pampers

Come ogni anno, nei primi mesi il marchio Pampers indirizzo e tantissimi nuovi concorsi che permettono alle mamme di tentare la fortuna per vincere dei premi per il proprio bambino oppure per se stesse.

Dopo avervi parlato del concorso Pampers regala Dalani ed il concorso per vincere la casetta Smoby, ecco un altro concorso per tentare la fortuna e provare a vincere una macchinina sportiva per il vostro bambino.

Per partecipare dovrai acquistare i pannolini Pampers Baby Dry quadripack (taglie midi, maxi, junior e xl) che riportano la grafica promozionale di questo concorso. Come per i concorsi precedenti, all’interno delle confezioni troverai un codice univoco che ti permetterà di tentare subito la fortuna collegandoti a questo sito.

Grazie alla meccanica instant win (vincita immediata), scoprirai subito se hai vinto una delle 2 macchinine in palio ogni settimana. In totale sarà possibile vincere 70 premi con questa modalità.

Anche se non hai vinto, ricordati di conservare con cura il codice e la cartolina che avrai trovato all’interno delle confezioni di pannolini Pampers in promozione perchè ti serviranno per convalidare l’eventuale vincita dei restanti 16 premi che saranno assegnati con l’estrazione finale.

Il regolamento completo del concorso è a disposizione di tutti i partecipanti al seguente indirizzo.

Scopri tutte le altre iniziative premiali di Pampers

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Written by Simona Bondi

Simona Bondi è l'autrice del sito DimmiCosaCerchi.it. Fondato nel 2008, mi occupo di risparmio fornendo utili consigli per risparmiare su ogni cosa: dalla spesa, alla casa, ai soldi in banca. Oltre a scrivere su queste pagine, creo articoli anche per Dilei.it. Occasionalmente, ho partecipato ad alcune trasmissioni come "Mi manda Rai Tre". I nostri lettori hanno raccontato le pazze spese anche su altri canali televisivi.