Come organizzare un matrimonio spendendo poco

Sposarsi è il sogno di molte coppie, ma di fronte alla spesa totale che questo evento comporta sono in molte a rimandare all’infinito la data. Sposarsi costa davvero tanto…. o forse no? In effetti, se desideri sposarti ma vuoi spendere il meno possibile, hai la possibilità di risparmiare qualche migliaio di euro facendo delle scelte alternative. Ecco quali.

Pubblicità

Le spese che più incidono sul costo del matrimonio

Nell’organizzazione di un matromonio possiamo risparmiare molto, ma quali sono le spese che incidono maggiormente? Ecco una lista e, di seguito, dei consigli utili per risparmiare:

  • Il vestito da sposa: il classico abito da sposa acquistato in un atelier puù costare anche 1.000/2000€. Il prezzo è molto variabile e puù salire significamente (sotto troverai come acquistarne uno a meno di 100€)
  • L’abito da sposo: ti sorprenderà sapere che difficilmente troverai in negozio un abito a meno di 200€. I prezzi infatti partono dai 200€ ed arrivano anche a 600€! In questo articolo troverai diverse soluzioni a meno di 100€)
  • La torta nuziale: l’unico modo per risparmiare sulla torta degli sposi è farsela da soli! Il costo medio (anche qui puù variare molto) per 40 invitati è di circa 250€.
  • Le fedi: il prezzo dell’oro è salito molto in questi anni, pertanto tieni presente una spesa media di 1.000€ per una coppia di fedi semplic in oro 750. Puoi però dimezzare la spesa optando per quelle in oro 375 (tanto lo saprete solo voi!)

Sposarsi spendendo il meno possibile: come fare?

Nell’organizzazione di un matrimonio, sono diverse le voci che incidono notevolmente sul budget disponibile. Una di queste è sicuramente il vestito da sposa. Sia che il matrimonio si svolga in chiesa che in comune, non puoi farne a meno.

Se sei disposta a rinunciare all’abito dei tuoi sogni (che purtroppo costa sicuramente dai 1.000€ in sù), puoi risparmiare centinaia di euro scegliendo un abito alternativo, che ti renderà comunque splendida nel giorno delle tue nozze, ma che ti farà risparmiare un sacco di soldi da destinare al altre spese.

Ricorda che molte spose si pentono di aver speso migliaia di euro per un abito che hanno indossato solo una volta: perché quindi non partire da questo punto? Vale la pena spendere 1.000/3.000€ (o anche di più) per un abito che, dopo il matrimonio, occuperà solo spazio nel tuo armadio?

Abiti da sposa che costano pochissimo:

Una delle cose su cui è possibile risparmiare moltissimo è l’acquisto dell’abito da sposa. Online puoi trovare delle offerte molto convenienti, che ti consentiranno di comprare il vestito dei tuoi sogni senza dover spendere un occhio della testa.

Su BonPrix, ad esempio, trovi una vasta selezione che copre ogni gusto: lungo, con perline, con pizzo, più o meno lavorati, con strascico e anche più moderni, che si discostano dallo stile classico. Il tutto a prezzi che partono da meno di 60€.

Abiti da sposa economici: scoprili qui

Un altro ottimo e-store dove scegliere e comprare il tuo abito da sposa economico è Amazon, il re degli e-shopping. Tra i vestiti più belli ho scelto questi, ma sono solamente alcuni esempi.

  • Abito con maniche larghe 3/4, interamente in pizzo ricamato. Una soluzione raffinata ed elegante per i matrimoni estivi, primaverili o autunnali. (costa meno di 60€). Questo è l’abito che io ho scelto per il mio matrimonio.
  • La versione bianca di questo abito è ideale per le spose, mentre quella colorata per le damigelle. Il costo è veramente piccolo e potrete avere tutte lo stesso abito coordinato. (costa 50€)
  • Chi ha detto che il vestito da sposa debba essere necessariamente lungo? Il modello tubino in pizzo aderente con scollo a barchetta è perfetto per uno stile fuori dai soliti cliché. Anche in questo caso sono disponibili altri colori oltre al bianco, ideali per le tue damigelle d’onore. (costa circa 50€)
  • Questo abito lungo in stile impero mi ricorda un po’ le ancelle greche. Puoi scegliere il bianco per un look più classico o optare per uno degli altri 15 colori. (costa meno di 60€)

Veli da sposa che costano pochissimo:

Il velo è un classico, una delle icone del matrimonio. Se anche tu non vuoi rinunciarci e regalarti uno splendido velo da sposa, anche in questo caso puoi trovare quello che più incontra i tuoi gusti scegliendo uno dei modelli in vendita su Amazon.

Io te ne propongo alcuni che mi hanno colpita per il rapporto qualità/prezzo/estetica, ma ce ne sono moltissimi altri!

  • Velo da sposa di 3 metri, in pizzo monostrato ricamato, a meno di 30€ color avorio o bianco
  • Velo da 78 cm, bianco, con pettine per essere indossato facilmente. Amazon Choise, a meno di 15€.
  • Velo 100% tulle, due strati, ricamato con pettine per l’applicazione. la lunghezza totale è di 85 cm, disponibile in bianco e avorio a meno di 20€.
  • Velo in tulle morbido, avorio o bianco, lunghezza al gomito. Il costo è davvero accessibile, meno di 20€.
Come organizzare un matrimonio spendendo poco

Abiti da sposo che costano pochissimo:

Ed ora che abbiamo visto dove comprare abiti da sposa e veli che costano pochissimo bisogna pensare anche allo sposo. Nei negozi è quasi impossibile trovare un cmpleto da sposo che costi meno di 200€ (il prezzo medio è di circa 300€). Le soluzioni economiche online sono tante: sono certa che incontreranno i suoi gusti, semplici o più ricercati che siano. Ecco qualche esempio!

  • Abito da uomo completo, 5 pezzi: un completo per lui composto da pantalone, gilet, blazer, cravatta e pochette coordinati. Disponibile in 15 colori dal classico nero, ai più moderni rosa e bianco. Costo: meno di 100€
  • Completo in 3 parti: completo dal taglio più moderno, composto da gilet con abbottonatura laterale, giacca e pantaloni. È possibile personalizzarlo in modo da aver un abito su misura. Disponibile in 7 colori diversi. Costo: meno di 100€
  • Completo 3 pezzi retrò: se il tuo lui il design retrò, questo completo dallo stile ottocentesco è sicuramente quello che fa per la tua dolce metà! composto da giacca con ricami, gilet e pantaloni vellutati. Disponibile nei colori nero, marrone e bianco. Costo: meno di 100€
  • Completo con blazer: ultimo, ma solo in ordine di apparizione, questo abito da sposo economico, composto da un blazer, pantaloni e gilet dallo stile essenziale, ma non banale. Puoi scegliere tra 3 diverse nuance: grigio scuro, blu o marrone. Anche questo costa meno di 100€.

Cuscini portafedi economici:

Un’altra immancabile icona delle nozze (sia civili che in chiesa) sono indubbiamente i cucini portafedi, protagonisti di tantissimi scatti e perfetti per custodire i preziosi anelli, simbolo dell’amore coniugale.

Abbattere il costo per questo complemento, senza rinunciare alla bellezza è possibile: in fondo, il cuscino farà la sua apparizione solo per pochi minuti! Perché spende centinaia di euro quando puoi spenderne molti di meno? Ecco qualche idea a partire da soli 10€ (prezzo massimo circa 30€):

  • Cuscino portafedi in morbido raso, con nastri e fibbia a forma di bocciolo: clicca qui
  • Cuscino portafedi in raso opaco, con nastrini e perline: clicca qui
  • Cuscino portafedi con nastro centrale in contrasto, disponibile in vari colori: clicca qui
  • Cuscino bianco e finemente decorato con motivi floreali: clicca qui
  • Cuscino a forma di cuore, romantico e bellissimo: clicca qui
  • Cuscino in iuta, per discostarti dai soliti schemi: clicca qui

Soluzioni porta confetti fai da te:

Rendere tutto perfetto, proprio come hai sempre sognato, ma senza spendere troppo e comprando da te le soluzioni migliori e creative non è impossibile. Ad esempio puoi ordinare online dei bellissimi porta confetti che renderanno ancora più speciale il tuo allestimento nuziale. Sono perfetti per regalare un piccolo pensiero agli invitati che, sicuramente, gradiranno.

Bomboniere economiche o “fai da te”

Anche sulle bomboniere possiamo risparmiare moltissimo, pur facendo bella figura con i nostri invitati. Per il mio matrimonio ho scelto dei porta candela IKEA (costo unitario 2€) che ho utilizzato come piccolo vasetto all’interno del quale ho inserito delle piantine grasse ed un sacchetto portaconfetti. Il risultato è questo questo pensierino, semplice ma elegante al tempo stesso:

bomboniere economiche
bomboniere economiche

Per chi cerca soluzioni semplici, è possibile trovare anche delle bomboniere economiche su Amazon già pronte.

Porta buste sposi economiche:

Infine ecco un’idea carina e a bassissimo costo per rendere ancora più bella la raccolta delle buste per gli sposi. Da posizionare all’entrata della sala del ricevimento nuziale. Ho trovato online queste soluzioni, ma su Amazon ce ne sono moltissime altre.

  • Portabuste a forma di torta nuziale. Con una pratica fessura per rendere più comodo l’inserimento agli invitati: clicca qui
  • Romantica scatolina bianca lavorata con fessura e cuore centrale con strass: clicca qui
  • Altra gift box finemente decorata, in bianco e argento: clicca qui

Esistono poi delle soluzioni ancora più economiche per realizzare una scatola porta buste per gli sposi: per esempio puoi acquistare una scatola a tema (bianca, rossa o del colore che preferisci) in qualunque negozio di arredamento per meno di 5€. Con un coltello puoi creare una feritoia dove gli invitati potranno inserire le loro buste ed i loro biglietti di auguri.

E per terminare l’organizzazione del giorno delle tue nozze, non perdere anche questi suggerimenti che ti permetteranno di risparmiare ancor di più:
10 idee fai da te per il matrimonio
Vestiti economici per gli invitati
Buffet matrimonio: come risparmiare
Risparmiare sul matrimonio con gli sponsor
Segnaposto matrimonio fai da te

Matrimonio e budget: i punti da ricordare

Sono tanti i consigli che possono aiutarvi a realizzare un matrimonio con una spesa minima. Prima di tutto occorre schiarirsi le idee per capire a cosa possiamo rinunciare. Per esempio, è davvero importante per voi il matrimonio in chiesa? Pochi lo sanno, ma un matrimonio civile, ovvero quello eseguito in comune, ha un costo davvero irrisorio: basta solo una marca da bollo e con meno di 20€ in pochi giorni sarete in grado di sposarvi!

Con un pò di fantasia e di ingegno è possibile rendere speciale anche un semplice matrimonio civile, scegliendo l’abito adatto, le giuste decorazioni e, soprattutto, la giusta compagnia.

  • 1- Prima è meglio. Non appena l’amato vi avrà infilato il solitario al dito, iniziate a programmare almeno le cose basic: chiesa, rinfresco, numero approssimativo degli invitati. Prendersi per tempo è fondamentale!
  • 2- Budget chiari amicizia lunga: stabilite da subito un budget, realistico; diversamente rischierete grosse delusioni più avanti.
  • 3- Fai-da-te. Su molto si può risparmiare facendo da sè: decorazioni in chiesa, inviti, bomboniere. Attenti solo a non sconfinare nell’effetto “lavoretto dell’asilo”, conservando autocritica.
  • 4- Invitati contati. Il costo del pranzo o cena incide moltissimo sul totale del conto. Scegliete con cura gli invitati e siate molto fermi nel “rimbalzare” eventuali richieste di aggiunte indesiderate.
  • 5- Pensate minimal: non serve la cascata di fiori per ingentilire una tavola: una singola orchidea o una rosa, allestite con cura, gratificano l’occhio e anche il portafogli.
  • 6- Prestito, perchè no. Torna in voga il prestito, che crea legami importanti e fa risparmiare. Sì quindi a gioielli in prestito, auto in comodato d’uso e quant’altro…
  • 7- Lista nozze light: no, non vi serviranno dodici pinze per aragoste. Mettete piuttosto in lista di nozze il viaggio, che pesa non poco sul conto finale…
  • 8- Internet mon amour. La rete aiuta moltissimo a farsi delle idee e ad ottenere anche molti preventivi senza muoversi di casa. Armatevi di pazienza e bloc notes e il porcellino vi ringrazierà!
Pubblicità: