Il Natale è passato: è tempo di riciclare!

Il Natale si è appena concluso ed ora è arrivato il momento di riciclare un pò di tutto: dai regali non graditi alla carta da regalo, ecco tutto quello che puoi fare per non sprecare assolutamente nulla!

Passato il Natale, non si butta via nulla

Le feste natalizie sono terminate ed è arrivato il momento di concludere l’anno all’insegna del risparmio: non solo farai del bene al tuo portafogli, ma farai un gesto utile anche per l’ambiente.

Ma cosa e come possiamo riciclare gli scarti di Natale per evitare sprechi e risparmiare? Ecco una breve guida che ti aiuterà per questo scopo.

Carta da regali, sacchetti e fiocchi

Ormai hai scartato tutti i regali di Natale: non buttare via la carta, i sacchetti, i nastri, i fiocchetti e le mollettine per i bigliettini d’auguri. Puoi conservare tutto ciò che è in buone condizioni e riutilizzarlo il prossimo Natale. Conserva con cura tutto questo materiale all’interno di una scatola o un contenitore trasparente. Ridurrai la quantità di rifiuti ed il prossimo anno, molto probabilmente, non dovrai comprare carta e nastri per i tuoi regali.

Pandori e Panettoni: come riciclarli

Probabilmente in questi giorni ne avrai mangiati in abbondanza. Se, come si suol dire, ormai i panettoni e pandori “ti escono dalle orecchie”, trasformali in qualcosa di più gustoso da offrire da amici e parenti oppure da servire in occasione del Capodanno.

Sono tante le ricette dedicate che puoi trovare in rete: in questo articolo ne abbiamo riportata una semplicissima per riciclare il panettone.

Doni di Natale non graditi: che farne?

Purtroppo, ogni anno, in mezzo ai vari regalini ricevuti troverai sicuramente qualche dono non gradito. Se riciclarlo come regalo per un’altra persona è un rischio (chi ti ha fatto il regalo potrebbe scoprirlo), meno compromettente è il fatto di donarlo a qualche parrocchia o a qualche persona meno fortunata. Non lo saprà nessuno ed eviterai di buttarlo nella spazzatura.

Se il dono ricevuto ha un certo valore e non vuoi cederlo a titolo gratuito, puoi sempre provare a rivenderlo in uno dei numerosi mercatini online. Esistono portali dedicati alla vendita di prodotti usati, ma puoi trovare tantissimi gruppi dedicati alla vendita ed agli scambi anche sul social network Facebook.

Unisciti al nostro gruppo Facebook e scopri altri consigli per risparmiare!
Il Natale è passato: è tempo di riciclare!