Come vendere su Ebay (e tirare su un pò di soldi)

Sia per le aziende che per i privati che vogliono recuperare qualcosa mettendo in vendita i propri oggetti, Ebay si propone come una delle migliori piattaforme di shopping online. Vediamo allora come fare per vendere su Ebay sia da computer che da smartphone o da tablet.

Vendere su Ebay: i primi passi

Per poter vendere online sulla famosa piattaforma è necessario innanzitutto registrarsi gratuitamente (clicca qui per iscriverti gratis). In pochi minuti potrai avere il tuo account gratuito come venditore Ebay, dove inserire i tuoi annunci e gestire gli ordini.

Dopo aver inserito i tuoi dati anagrafici dovrai completare l’iscrizione che ti permetterà di vendere online i tuoi oggetti cliccando sul link che ti verrà inviato via mail. Per le aziende è possibile anche registrarsi come venditore Ebay con un account business, che consente di avere limiti di vendita più alti ed accedere a promozioni per vendere online con tariffe ebay ancor più vantaggiose.

Quanto costa vendere su Ebay

Prima di iniziare a vendere i tuoi oggetti vuoi giustamente sapere quanto costa vendere su Ebay? Le tariffe Ebay riservate ai venditori non professionali prevedono un pacchetto che comprende le prime 50 inserzioni al mese gratuite, da inserire a scelta tra il formato Compralo subito e quello dell’Asta online.

Per le successive dovrai pagare EUR 0,35 per ogni annuncio. L’asta online prevede durate variabili da 1 a 10 giorni, con un prezzo di partenza che dovrà essere l’importo minimo che sei disposto a ricavare dalla tua vendita. Potrai anche dare al tuo potenziale acquirente la possibilità di comprare subito l’oggetto, aggiungendo il segno di spunta nell’opzione Compralo subito ed indicando un prezzo che dovrà essere maggiore a quello di base asta.

Come vendere su Ebay i tuoi oggetti

Una volta effettuato l’accesso al tuo account, dovrai cliccare sul pulsante “Vendi un oggetto” per inserire il tuo annuncio. Potrai creare una breve descrizione dell’oggetto oppure scegliere quella già utilizzata da altri inserzionisti per vendere oggetti simili al tuo.

Per dettagliare le condizioni del tuo oggetto avrai a disposizione: Nuovo, usato, per parti di ricambio o non funzionante. Ricorda di mettere il titolo al tuo annuncio.

Scegliendo poi di mettere in vendita il tuo oggetto potrai infine iniziare a ricevere le offerte. Verifica che la descrizione corrisponda a quanto metti in vendita e se vuoi, potrai aggiungere anche fino a 12 foto del tuo oggetto senza vederti applicate tariffe Ebay.

L’aggiunta fino a 12 immagini infatti è completamente gratuita. Modalità e spese di spedizione concluderanno poi la tua offerta.

Per le modalità di pagamento infine potrai scegliere tra Paypal, bonifico bancario, vaglia postale e contrassegno: quello che preferisci per poter ricevere gli importi maturati dalle tue vendite online.

Cosa vendere su ebay

Ora che hai scoperto come vendere su Ebay ti starai chiedendo cosa puoi vendere su Ebay. Sulla famosissima piattaforma online potrai vendere di tutto: dall’elettronica ai prodotti fashion, dagli oggetti da collezione ai preziosi. In pratica potrai scegliere di vendere libri, smartphone, accessori per cellulare, accessori d’abbigliamento e scarpe, monete antiche e tutto quanto possa venirti in mente.

Come vendere su Ebay

Unisciti al nostro gruppo Facebook e scopri altri consigli per risparmiare!