Come risparmiare sull’acquisto dei giocattoli per i tuo bimbi e nipoti

A Natale i tuoi bambini riceveranno sicuramente in dono tanti regali composti, principalmente da giocattoli. Lo sai che questi giochi ti permetteranno di risparmiare sull’acquisto di nuovi giocattoli? Scopri subito questi consigli e potrai risparmiare fra qualche mese, per l’acquisto dei nuovi giochi.

Giochi per bambini: come risparmiare sul loro acquisto?

Ci sono diverse strategie che ti permetteranno di risparmiare sull’acquisto di nuovi giochi, o di procurartene di nuovi a costo 0.

La prima cosa che devi sapere è che dovresti insegnare ai tuoi bambini (se non lo hai già fatto) ad utilizzare i giocattoli avendone la massima cura, per non rovinarli.

Con il tempo, ormai tutti i genitori lo sanno bene, la maggior parte dei giochi per bambini finiscono nel “dimenticatoio”, spesso complice una sovrabbondanza di giochi che finiscono inevitabilmente dentro qualche scatolone “a fare polvere” e ad occupare spazio.

#Metodo 1: vendi i giochi che il tuo bimbo non usa più

Quando il tuo bambino smette di giocare con alcuni giocattoli (è inevitabile, solitamente si concentrano su pochi giochi, che sono i loro preferiti), puliscili con cura e mettili in vendita in uno dei numerosi mercatini della tua città: li puoi trovare su Facebook molto facilmente, oppure mettere degli annunci su Ebay o su Subito.it.

I soldi guadagnati potrai utilizzarli per acquistare nuovi giocattoli che seguano l’età del tuo bambino. Se il tuo bambino, inizialmente, non è d’accordo con questo sistema, fagli capire che la vendita di giochi che non utilizza porterà come frutto tanti nuovi giocattolini che amerà di più. Cambierà subito idea!

Come risparmiare sull'acquisto dei giocattoli

#Metodo 2: scambi i giochi con altre mamme

Sempre nei gruppi Facebook della tua città (sono davvero tantissimi quelli dedicati a questo scopo), puoi mettere i giocattoli che tuo figlio no usa in “scambio”: ossia li cederai gratuitamente, in cambio di un altro giocattolo di pari valore che potrebbe piacere al tuo bambino.

In alternativa, 2/3 volte l’anno, puoi organizzare delle giornate dedicate a questi scambi mettendo d’accordo con altre amiche mamme, oppure organizzando un evento in casa con le mamme che frequentano l’asilo del tuo bambino o la sua stessa scuola. Oltre a rendere felici i tuoi bambini, questi eventi possono trasformarsi in momento di convivialità per creare nuove amicizie e scambiarsi, di fronte ad un caffè o una cioccolata calda, qualche buon consiglio.

# Metodo 3: regala quello che non ti interessa o non viene più usato

Se gli scambi o le vendite non fanno al caso tuo, puoi sempre scegliere di regalare i giocattoli a chi ne ha più bisogno. Puoi mettere degli annunci di “regalo”, oppure chiedere alla parrocchia del tuo paese. Renderai felice qualche bambino meno fortunato.

#Metodo 3: risparmia con le vendite private

Infine, un ultimo consiglio per risparmiare sull’acquisto di nuovi giocattoli. Approfitta delle vendite private, spesso trovi giochi di grandi marchi (ad esempio Chicco) in vendita con sconti che arrivano fino al 70% in meno rispetto al loro prezzo di listino.

Per accedere a queste puoi registrarti gratuitamente seguendo questi link:

Scopri anche come risparmiare con le vendite private di Zalando!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Written by Simona Bondi

Simona Bondi è l'autrice del sito DimmiCosaCerchi.it. Fondato nel 2008, mi occupo di risparmio fornendo utili consigli per risparmiare su ogni cosa: dalla spesa, alla casa, ai soldi in banca. Oltre a scrivere su queste pagine, creo articoli anche per Dilei.it. Occasionalmente, ho partecipato ad alcune trasmissioni come "Mi manda Rai Tre". I nostri lettori hanno raccontato le pazze spese anche su altri canali televisivi.