Come risparmiare in famiglia

Risparmiare in famiglia è molto più che una necessità: a causa della crisi che sta attraversando il nostro paese, è diventato indispensabile. Ma come risparmiare in famiglia senza troppe rinunce? Esistono dei trucchetti? Vediamolo subito!

Trucchetti per risparmiare in famiglia

Per risparmiare in famiglia bastano alcune semplici buone abitudini, che non richiedono grande sforzo, solamente un po’ di costanza e volontà. Ecco i più efficaci!

Obiettivi a breve termine: non bisogna fare tutto dall’oggi al domani e porsi degli obiettivi eccessivamente alti non porta alcun beneficio, ma, al contrario, va solamente ad aumentare il senso di “rinuncia”. Poniti dei traguardi facili, realizzabili con piccole cifre e vedrai che, man mano che riuscirai in questa missione, sarai sempre più incentivata a continuare e puntare ad obiettivi più impegnativi.

Budget e buste: se il tuo problema è quello di non riuscire a limitarti nelle spese extra, prendi una busta da lettera e mettici dentro una quantità limitata di denaro. Una volta finito, non ce ne sarà altro fino al prossimo mese.

Fondo di risparmio automatico: se nemmeno con le bustine e i budget limitati riesci a risparmiare, allora puoi rivolgerti alla tua banca e sottoscrivere un fondo di risparmio che, ogni mese, ritira in automatico una somma da te decisa e la mette da parte.

Attendi 24 ore: questa è una delle mie “regole d’oro” quando si tratta di risparmio. È semplice, ma molto efficace! Non acquistare mai qualcosa d’impulso, ma imponiti di attendere almeno 24 ore. Molto spesso ti accorgerai che il prodotto che tanto ti piaceva, in fondo, non è poi così indispensabile o bello! O, addirittura, il giorno dopo potrebbe non piacerti più.

Serate a costo zero: che siate una coppia con figlio oppure senza, non importa. Organizza delle serate “zero spese” in cui divertirvi senza spendere nulla (o quasi). Potete guardare un film che avete in casa, un cartone, giocare a carte, cucinare qualcosa oppure organizzare una rimpatriata tra amici. Questo vi legherà ancora di più, ma senza bisogno di spendere troppo!

I regali: comprali sempre in anticipo. Che sia per un compleanno, per Natale o per qualsiasi altra ricorrenza, non ridurti all’ultimo momento. Quando ci sono i saldi o se trovi una promozione in negozio particolarmente conveniente, acquista e metti via. In questo modo non dovrai affannarti per trovare l’idea giusto con il rischio di pagare molto di più.

Attenzione alla qualità: va bene risparmiare, ma ci sono cose sulle quali non bisogna scendere a compromessi per la qualità, come ad esempio, i cappotti, gli abiti, lo zaino per la scuola o i tessuti d’arredamento. Non sempre pagare poco è la scelta migliore perché rischi di dover ricomprare tutto, spendendo molto di più. Se sei interessata ad approfondire questo argomento, leggi questo articolo.