Bonus per acquisto smart TV e decoder

Bonus tv e decoder: si parte il 18 dicembre 2019! Scopriamo insieme tutti i dettagli dell’iniziativa che riguarda la sostituzione del digitale terreste che presto verrà sostituito e come funzionano i bonus acquisto.

Bonus acquisto Smart TV e decoder Dvb-T2: ecco come funziona

30 giugno 2022: ecco la data definitiva in cui la transizione che comincerà nel 2020 e procederà per gradi, porterà alla totale e definitiva sostituzione del digitale terrestre. Dovrai quindi controllare i televisori di casa e mettere in preventivo di cambiarli, oppure di dotarli di un decoder esterno.

La buona notizia è che fortunatamente sono previsti bonus in supporto alle famiglie!

La rivoluzione coinvolgerà direttamente dai 20 ai 30 milioni di apparecchi, ma c’è un’altra buona notizia per chi ha comprato una TV recentemente: infatti già dal gennaio 2017 sono in vendita solo televisori Dbt2 Ready, cioè già pronti per lo switch-off.

Per sapere che tipo di televisore hai davanti ti basta verificare (anche direttamente sull’apparecchio) se è presente la sigla Dvb-T2 o H265/Hevc, e poi procedere alla risintonizzazione: chi non si aggiornerà, dal 30 giugno 2022 non vedrà più la TV, come era successo nel passaggio all’analogico.

Bonus smart TV e decoder dal 18 dicembre 2019

Da mercoledì 18 dicembre 2019 tutti i cittadini residenti in Italia con un reddito familiare Isee inferiore a 20mila euro avranno la possibilità di richiedere lo sconto sull’acquisto di un televisore di ultima generazione o di un decoder: se rientri in questi requisiti, segui questo link per scoprire tutte le ultime offerte online di Unieuro e risparmiare al massimo, prima che i contributi finiscano!

Le indicazioni per la procedura arrivano direttamente dal decreto del ministero dello Sviluppo economico, appena pubblicato sulla Gazzetta ufficiale: il bonus sarà di 50 euro al massimo, e se la cifra è inferiore dell’importo pari al prezzo di costo del dispositivo.

Lo sconto sarà applicato direttamente dai venditori di televisori e decoder (o scatolette). Segui questo link per leggere la notizia ufficiale e le F.A.Q.

Non dimenticare che hai diritto ad un solo bonus per nucleo familiare e che quest’ultimo è valido per l’acquisto di un solo apparecchio: inoltre, ricorda che dovrai consegnare la richiesta del bonus con il documento d’identità e il codice fiscale direttamente in negozio, oppure seguire la procedura di richiesta online.

Potrebbe interessarti anche:
Fasce orarie Enel: ecco quando si spende meno!
Oggetti per ridurre i consumi di casa
Sconti in negozio senza saldi: come averli

Unisciti al nostro gruppo Facebook e scopri altri consigli per risparmiare!