,

Buoni sconto per la scuola: le promozioni da non perdere

L’estate sta finendo e… un nuovo anno scolastico è alle porte. Mancano poche settimane alla prima campanella ed è tempo di pensare a tutti gli acquisti necessari per affrontare l’anno tra i banchi. Tra quaderni, astucci, pennarelli e zaini il totale dello scontrino può lievitare in un attimo, ma qualche soluzione per contenere i costi c’è e noi di DimmiCosaCerchi siamo qui per aiutarti in questa missione. Ecco un riepilogo delle promozioni in corso, grazie alle quali ottenere buoni sconto a seguito dell’acquisto del materiale per la scuola.

#1 I coupon da stampare

Sul portale Buonpertutti sono disponibili alcuni buoni sconto da stampare da utilizzare sui prodotti di cancelleria della gamma Bic e Tipp-Ex. I coupon sono validi in tutti i supermercati e ipermercati e potendone stampare più di 1 per nucleo familiare si può ottenere un buon risparmio.

#2 E.Leclerc ti rimborsa quanto spendi

Nei punti vendita E.Leclerc ottieni un buono spesa pari al valore del materiale scolastico acquistato: ogni 10€ spesi nei reparti cancelleria e nei prodotti per la scuola riceverai un buono sconto di 10€ da usare per la spesa. Un’ottima occasione per prepararsi al nuovo anno scolastico quasi a costo zero!

#3 Nei punti vendita Auchan scegli tu cosa scontare

Sul volantino dei punti vendita Auchan trovi dei bollini da applicare sui prodotti che desideri scontare: hai la massima libertà di scelta e puoi utilizzare fino a 10 bollini per ogni scontrino. Ciascun bollino ti assicura una riduzione del 25% del prezzo dei prodotti scolastici scelti: con qualche calcolo riuscirai a fare una spesa super conveniente.

#4 L’iniziativa “Vado & Torno” Il Gigante

Anche i clienti dei punti vendita Il Gigante possono massimizzare la convenienza negli acquisti scolastici: in particolare, a risparmiare di più sarà chi acquisterà zaini e astucci. Grazie alla promozione “Vado & Torno” fino al 15 settembre riceveranno un buono spesa pari al 50% di quanto speso, da utilizzare nelle spese successive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *