Viaggiare risparmiando: i consigli per spendere meno e divertirsi

Viaggiare è un lusso che possiamo permetterci: risparmiando e scegliendo il periodo giusto è possibile concedersi un po’ di vacanza, senza spendere una fortuna. In questo articolo vedremo insieme i consigli per viaggiare risparmiando senza rinunciare al divertimento.

Risparmiare sul viaggio: come spendere meno per la tratta

Viaggiare risparmiando è possibile, basta solamente ritagliarsi un po’ di tempo per cercare la giusta offerta nel periodo migliore. A tal proposito occorre valutare bene il tipo di viaggio che si vuole fare, in modo da chiarire, prima di tutto, il mezzo da utilizzare: treno, areo o auto.

Risparmia sul mezzo: che sia treno o areo, puoi risparmiare moltissimo approfittando delle promozioni periodiche delle compagnie. Ad esempio per il treno, Italo e Trenitalia offrono spesso codici sconto su determinate tratte. Se hai in mente un viaggio, controlla sul sito ufficiale oppure iscriviti alla newsletter per essere sempre informato sulle offerte in vigore.

Se invece viaggi in auto, il discorso è un po’ differente, in quanto dovrai stabilire un preventivo sul costo della benzina, ma non solo. Se devi affrontare tratte lunghe è necessario fare un controllo generale sull’auto, assicurandoti che tutto funzioni alla perfezione e che sia rifornita di tutto: liquido dei freni, olio, ecc…

Basandoti su questo potrai facilmente utilizzare buoni carburante o risparmiare sul casello evitando l’autostrada. Puoi calcolare la spesa autostradale usando questo tool.

Un’ottima alternativa alla macchina è usare un autobus: ad esempio potresti dare un’occhiata a Flixbus che ti consente di viaggiare in tutta Europa a partire da 1€. Sono tantissimi ormai i viaggiatori che scelgono questo sistema per viaggiare: risparmi molti soldi e puoi viaggiare sereno, senza pensare alla guida, magari leggendo un buon libro, ascoltando musica o guardando un film sul tuo pc o sul tuo telefonino.

Risparmiare su altre spese correlate al viaggio

Non sono solo le mere spese del mezzo, autostrada e carburante a far salire il costo dedicato al tuo viaggio. Spesso sono le piccole (all’apparenza) spese che fanno lievitare notevolmente il costo totale del tuo viaggio: ecco come evitarle.

Ottimizza le spese: quando si parla di viaggi, una delle spese che incide molto sulla spesa finale è sicuramente quella dei pranzi o degli spuntini durante il tragitto. Soprattutto per chi viaggia in auto fermarsi per riposarsi è d’obbligo per evitare incidenti, ma cerca di portarti pranzo al sacco e bevande da casa. In questo modo risparmierai perché, si sa, i prezzi nelle stazioni di servizio sono sempre maggiorati.

I bambini: se con te ci sono dei bambini ricordati che, soprattutto in caso di lunghe tratte, è molto probabile che si annoino. Porta con te i loro giochi preferiti oppure scarica un cartone animato da fargli vedere durante il percorso, in questo modo eviterai di doverti fermare per comprare loro qualcosa con cui divertirsi.

Risparmiare durante il soggiorno: qualche consiglio

Per quanto riguarda la destinazione ci sono molti modi per risparmiare senza privarti di troppe cose. Per quanto riguarda l’hotel o il B&B, puoi facilmente risparmiare sul costo della camera per notte affidandoti ad un portale di ricerca delle strutture più convenienti come, ad esempio, Trivago o Booking.



Booking.com

Risparmiare sulle visite turistiche: se hai in mente un viaggio all’insegna delle visite turistiche, non andare a caso! Visita preventivamente i siti delle strutture che vuoi vedere e controlla quando sono previste riduzioni sul costo del biglietto. Ad esempio, il portale Il Tuo Ticket ti da la possibilità di prenotare i titoli d’ingresso per parchi, musei, attrazioni ad un prezzo più basso rispetto alle biglietterie ufficiali.

I mezzi pubblici: molte città offrono abbonamenti speciali per i turisti che consentono di viaggiare con metropolitana, bus e tram giornalmente e a prezzo ridotto. Anche in questo caso ti consiglio di informarti prima di partire, potresti risparmiare molto rispetto al costo del singolo biglietto.

I pranzi e le cene: non tutti gli hotel offrono la pensione completa, oppure questo trattamento è troppi caro per le tue tasche, ma non ti preoccupare. Ogni città ha un supermercato in cui puoi acquistare alimenti, bevande e snack da portare con te durante il giorno. Acquistare presso lo spaccio dell’albergo o nei ristoranti all’interno dei punti di attrazione turistica è molto più caro.

Se viaggi in Italia (ma anche all’estero) puoi acquistare dei pacchetti di pranzi e cene scontate direttamente su Groupon risparmiando notevolmente.

Viaggiare risparmiando

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *