Saclà “Provami Gratis” pesti alla Genovese: come ottenere il rimborso del 100% della spesa

È arrivata la promozione Saclà “Provami Gratis” che ti permette di ottenere il rimborso del 100% della spesa sostenuta per l’acquisto dei prodotti. Così puoi risparmiare sulla spesa e provarli gratis! Per comodità, ti allego anche una breve scheda grafica con le informazioni importanti da ricordare: salva l’immagine sul tuo smartphone e portala con te per non sbagliare!

Promozione Saclà “Provami Gratis”: come si aderisce

Dal 15 giugno al 15 ottobre 2018 puoi partecipare alla nuova iniziativa promozionale e provare gratis i nuovi pesti alla genovese a marchio Saclà.

Per aderire a questa offerta speciale dovrai acquistare, esclusivamente presso i punti vendita che aderiscono e che esporranno il materiale promozionale, almeno 2 confezioni – in un unico scontrino – del nuovo pesto alla genovese Saclà:

  • LZE1GS00-024 Pesto alla Genovese 4xme
  • LZE1GU00-024 Pesto alla Genovese senz’aglio 4xme

Come specificato nel regolamento, sono valide solo le confezioni recanti la grafica promozionale “PROVAMI GRATIS dal 15/06/18 al 15/10/18”. Inoltre il tuo scontrino dovrà essere parlante, quindi verificalo prima di comprare i prodotti!

Grazie al tuo acquisto potrai richiedere il rimborso di quanto speso per l’acquisto delle stesse, fino ad un importo massimo di 6,58€.

Come richiedere il rimborso Saclà

Ad acquisto effettuato dovrai collegarti al sito Web dedicato www.saclapromo.it per procedere con la richiesta del rimborso entro un massimo di 7 giorni dall’acquisto.

Il rimborso sarà erogato a mezzo:

  • Bonifico bancario
  • Carta ricaricabile dotata di codice IBAN (ti consiglio di utilizzare la carta HYPE)
  • Carta ricaricabile PostePay

Ciascun consumatore potrà richiedere un solo rimborso nel corso dell’intero periodo dell’attività.

Scopri altre offerte e promozioni “Provami Gratis”

Saclà "Provami Gratis"

1 Commento

Che ne pensi? Lascia un commento
  1. Buongiorno,
    non trovo punti vendita aderenti a questa iniziativa. Qualcuno sa dirmi quali sono?
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *