Premio sicuro Magnum Algida, gratis shampoo e piega

Goditi il piacere di un Magnum Algida e riceverai in regalo uno shampoo ed una piega gratis in un salone di bellezza oppure un trattamento rigenerante per i tuoi capelli.

Grazie alla promozione “Magnum e Tigi ti regalano momenti di piacere” avrai un valido motivo per correre ad acquistare i gelati Magnum!

Premio sicuro Magnum Algida: parrucchiere gratis!

Dopo la promozione segnalata in questo articolo, oggi vi offriamo una nuova occasione per prendervi cura al meglio dei vostri capelli in modo economico, conveniente, divertente e soprattutto gustoso!

Dal 01 Marzo al 31 Dicembre 2016, acquistando una confezione multipack di Magnum MINI Chocolate/Almond/White nel formato da 8 pezzi potrai ritagliare la prova di acquisto presente sul retro della confezione che varrà 1 punto.

Raccogliendo 4 prove d’acquisto, avrai a disposizione i 4 punti necessari per poter riscattare uno shampoo ed una piega in omaggio (del valore di circa 18,00€) presso uno dei saloni aderenti all’iniziativa che trovi elencati seguendo questo link.

Se invece raccoglierai 6 prove d’acquisto dei gelati Magnum Algida, potrai riscattare un trattamento consistente in uno shampoo, maschera e piega (valore di 28,00€ circa) presso uno dei saloni TIGI convenzionati.

Per ottenere il premio dovrai seguire questo link e scaricare la scheda dove dovrai incollare le prove d’acquisto raccolte, a seconda del premio che vorrai ricevere (scheda da 4 o da 6 prove d’acquisto).

Il regolamento completo può essere consultato seguendo questo link. Ricorda che puoi partecipare anche alla promozione Diventa tester Belle Color Garnier.

Premio sicuro Magnum Algida, shampoo o piega

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Written by Simona Bondi

Simona Bondi è l'autrice del sito DimmiCosaCerchi.it. Fondato nel 2008, mi occupo di risparmio fornendo utili consigli per risparmiare su ogni cosa: dalla spesa, alla casa, ai soldi in banca. Oltre a scrivere su queste pagine, creo articoli anche per Dilei.it. Occasionalmente, ho partecipato ad alcune trasmissioni come "Mi manda Rai Tre". I nostri lettori hanno raccontato le pazze spese anche su altri canali televisivi.