Personal shopper: chi è e come diventarlo

di Simona Bondi Altri simili:
shopping compulsivo

Si sente sempre più spesso parlare della figura del “Personal Shopper“: le utenti appasisonate di concorsi a premio spesso possono trovare, fra i premi proposti nei vari concorsi, un buono shopping da utilizzare proprio con un personal shopper (qui alcuni esempi). Scopriamo insieme il compito di questa nuova figura professionale e come fare per trasformare questa passion in un lavoro a tempo pieno!

Sponsorizzato:

La figura del Personal Shopper

Un Personal Shopper è un consulente di acquisti che, dietro compenso, ti aiuta a scegliere i prodotti che più si addicono alla tua persona. Hai prensente quando fai shopping e ti affidi ciecamente al consiglio della tua migliore amica?

Nel frattempo, mettiamo a disposizione il link per unirsi al nostro canale WhatsApp dedicato alle promozioni, dove quotidianamente condividiamo le occasioni di risparmio più vantaggiose in tempo reale (il tuo numero di telefono non sarà visibile).

Ecco, un Personal Shopper ha il compito di aiutarti a scegliere i capi di abbigliamento o di arredo (ma anche di altre categorie merceologiche) che meglio si addicono alla tua persona, al tuo carattere, al tuo fisico o al tuo stile di vita.

Ma può anche ricevere l’incarico di acquistare dei prodotti per te: un pò come un migliore amico che conosce alla perfezione i tuoi gusti, il Personal Shopper può sostituirti negli acquisti anche senza la tua presenza.

Questa figura professionale è ancora poco diffusa un Italia, ma prende sempre più piede: è molto più diffusa nelle grandi città come Milano, Roma e Torino e lavora principalmente nel settore della moda.

I clienti dell’assistente allo shopping generalmente sono persone facoltose, impegnate con il lavoro e che non hanno molto tempo per dedicarsi agli acquisti: per loro non si tratta di “un facchino”, ma di una persona fidatissima che è capace di sostituirli nella scelta degli acquisti, anche i più personali. Il rapporto di fiducia che si instaura con i clienti è quindi essenziale.

Lo shopping è la tua passione? Diventa un consulente d’immagine!

Se ritieni di essere un vero esperto in fatto di shopping e conosci alla perfezione tutti i negozi della tua città, potresti tentare questa carriera lavorativa: hai mai pensato che questo potrebbe essere il lavoro che fa per te?

Per diventare Personal Shopper è necessario seguire dei corsi online che ti aiuteranno a trattare con i clienti: ti insegneranno a capire al volo i loro gusti e come relazionarti con i possibili clienti.

Sponsorizzato:

Solo per pochi giorni su Groupon puoi acquistare un corso online per diventare Personal Shopper o consulente d’immagine: il prezzo è di soli 59,99 euro e la promozione è valida solo fino al 25 Settembre! Se sei interessato, segui questo link per maggiori informazioni.

Potrebbe piacerti anche:

Condividi questo articolo
Seguimi!
Sono Simona Bondi, la mente dietro DimmiCosaCerchi.it, un progetto nato nel lontano 2008. La mia passione è il risparmio, e attraverso il mio sito, condivido preziosi suggerimenti per aiutarti a risparmiare su ogni aspetto della tua vita, dalla spesa domestica al controllo del tuo budget. Nel mio blog, troverai informazioni su buoni sconto, campioni omaggio, concorsi e cashback. In passato, ho avuto l'onore di partecipare a programmi televisivi come "Mi manda Rai Tre," e storie di risparmio dei miei lettori sono state raccontate anche su altre emittenti televisive. Scopri di più nella pagina "Chi siamo" del sito.