Con Nutella vinci il Tostafette Philips: scopri il regolamento e il premio!

Da oggi puoi partecipare al nuovo concorso Nutella per provare a vincere l’esclusivo Tostafette Philips del valore commerciale di 40,00€! Le vincite sono immediate a partecipare è davvero semplicissimo!

Concorso Nutella: vinci subito il tostafette Philips

Ve lo avevo annunciato solo pochi giorni fa in questo articolo. Da oggi puoi finalmente partecipare al nuovo concorso Nutella per provare a vincere l’esclusivo tostafette Philips brandizzato Nutella.

Il concorso è attivo dalle ore 9:00 del 3 aprile alle ore 18:00 del 30 aprile 2018.

Potrai partecipare al concorso acquistando almeno 1 vasetto di cioccolata Nutella presso qualunque punto vendita a scelta tra il formato da 800gr o da 950gr.

Scontrino alla mano dovrai collegarti a questo sito dove dovrai registrarti ed inserire i dati dello scontrino che avrai conservato: il sistema ti chiederà anche di caricare la copia dello scontrino scanzonata oppure fotografata.

Grazie alla meccanica instant Win scoprirai subito se hai vinto uno dei 100 tostafette brandizzati Nutella in palio ogni giorno! In caso di vincita riceverai una convalida via mail.

Gli scontrini convalidati e risultati non vincenti parteciperanno all’eventuale estrazione finale dei premi non assegnati che si terrà, in presenza del funzionario camerale, entro il 30 maggio 2018.

In caso di dubbi Nutella ha messo a disposizione dei clienti un indirizzo email al quale fare riferimento per qualunque dubbio o problema: tostafette@nutella.it

Il regolamento completo del concorso è a disposizione di tutti i partecipanti a questo indirizzo.

E ricorda che il tuo scontrino ti regala buoni spesa con Checkbonus: clicca qui e scopri come fare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Written by Simona Bondi

Simona Bondi è l'autrice del sito DimmiCosaCerchi.it. Fondato nel 2008, mi occupo di risparmio fornendo utili consigli per risparmiare su ogni cosa: dalla spesa, alla casa, ai soldi in banca. Oltre a scrivere su queste pagine, creo articoli anche per Dilei.it. Occasionalmente, ho partecipato ad alcune trasmissioni come "Mi manda Rai Tre". I nostri lettori hanno raccontato le pazze spese anche su altri canali televisivi.