Marketing del risparmio: dai coupon ai campioni omaggio ai premi certi

Con la parola “marketing” si intendono tutte quelle tecniche che spingono e invogliano i consumatori all’acquisto di un determinato prodotto. In questa categoria rientrano gli spot pubblicitari, i manifesti, i banner su internet e le promozioni social. Uno degli strumenti più efficaci, tuttavia, sono i coupon e i buoni sconto. I desideratissimi tagliandi sono diventati sempre più diffusi e, per nostra fortuna, sempre più aziende li mettono a disposizione.

Il marketing del risparmio: ci avresti mai pensato?

Può sembrare strano accostare le parole marketing e risparmio, apparentemente in contrasto tra di loro, ma se ci pensi bene non lo è affatto. Il marketing del risparmio si rivela efficacissimo per la promozione dei prodotti.

Quale strumento migliore per invogliare alla vendita è meglio di uno sconto? Direi nessuno, o pochissimi. È proprio su ciò che si basa questa tecnica pubblicitaria. Diffondendo buoni sconto di vario taglio, è molto probabile che i consumatori acquistino la referenza di prodotto promozionata.

Non si tratta di nulla di nuovo: molti anni fa, se ricordi, i coupon venivano lasciati nelle buche delle lettere, potevano essere ritagliati da riviste e quotidiani oppure venivano spediti direttamente dalle aziende ad un determinato campione di clienti.

Oggi la diffusione degli sconti è diventata più massiva grazie al web. I siti e i portali che consentono di scaricarli e stamparli sono moltissimi: Buonpertutti, Sconty, Desideri Magazine, Groupon e anche DimmiCosaCerchi!

Esistono inoltre diverse applicazioni per guadagnare buoni e coupon digitali, come CheckBonus oppure Klikkapromo Pazzi per le Offerte.

Marketing del risparmio: perchè è così efficace?

Ma perchè il marketing del risparmio si rivela così efficace? Beh, la risposta è molto semplice: dando alle persone la possibilità di acquistare un prodotto scontato è molto più probabile che la maggioranza di loro lo compri.

Comprandolo, lo proveranno e ad una parte di loro piacerà talmente tanto da riacquistarlo successivamente a prezzo intero. Questa tecnica è perfetta sia per promuovere nuovi prodotti, sia per rilanciare vecchie referenze o invogliare l’acquisto dei “best seller”.

E noi, cosa ci guadagniamo? Usufruendo dei vari coupon e codici sconto raccolti sui vari portali, abbiamo la possibilità di risparmiare e di testare nuove referenze a prezzo ridotto.

Riassumendo, quella del marketing del risparmio è una tecnica che porta benefici ad entrambe le parti: i consumatori spendono meno e  le aziende fanno conoscere i propri prodotti aumentando le possibilità di un acquisto successivo a prezzo pieno.

Unisciti al gruppo Facebook di DimmiCosaCerchi e scopri tante promozioni per risparmiare sulla spesa! Puoi condividere foto, consigli ed imparare tanti trucchi per risparmiare.
Marketing del risparmio
In questa immagine puoi vedere diverse tecniche di “Marketing del risparmio”: buoni sconto, campioni omaggio e concorsi con premi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *