Marketing del risparmio: dai coupon ai campioni omaggio ai premi certi

Con la parola “marketing” si intendono tutte quelle tecniche che spingono e invogliano i consumatori all’acquisto di un determinato prodotto. In questa categoria rientrano gli spot pubblicitari, i manifesti, i banner su internet e le promozioni social. Uno degli strumenti più efficaci, tuttavia, sono i coupon e i buoni sconto. I desideratissimi tagliandi sono diventati sempre più diffusi e, per nostra fortuna, sempre più aziende li mettono a disposizione.

Il marketing del risparmio: ci avresti mai pensato?

Può sembrare strano accostare le parole marketing e risparmio, apparentemente in contrasto tra di loro, ma se ci pensi bene non lo è affatto. Il marketing del risparmio si rivela efficacissimo per la promozione dei prodotti.

Quale strumento migliore per invogliare alla vendita è meglio di uno sconto? Direi nessuno, o pochissimi. È proprio su ciò che si basa questa tecnica pubblicitaria. Diffondendo buoni sconto di vario taglio, è molto probabile che i consumatori acquistino la referenza di prodotto promozionata.

Non si tratta di nulla di nuovo: molti anni fa, se ricordi, i coupon venivano lasciati nelle buche delle lettere, potevano essere ritagliati da riviste e quotidiani oppure venivano spediti direttamente dalle aziende ad un determinato campione di clienti.

Oggi la diffusione degli sconti è diventata più massiva grazie al web. I siti e i portali che consentono di scaricarli e stamparli sono moltissimi: Buonpertutti, Sconty, Desideri Magazine, Groupon e anche DimmiCosaCerchi!

Esistono inoltre diverse applicazioni per guadagnare buoni e coupon digitali, come CheckBonus oppure Klikkapromo Pazzi per le Offerte.

Marketing del risparmio: perchè è così efficace?

Ma perchè il marketing del risparmio si rivela così efficace? Beh, la risposta è molto semplice: dando alle persone la possibilità di acquistare un prodotto scontato è molto più probabile che la maggioranza di loro lo compri.

Comprandolo, lo proveranno e ad una parte di loro piacerà talmente tanto da riacquistarlo successivamente a prezzo intero. Questa tecnica è perfetta sia per promuovere nuovi prodotti, sia per rilanciare vecchie referenze o invogliare l’acquisto dei “best seller”.

E noi, cosa ci guadagniamo? Usufruendo dei vari coupon e codici sconto raccolti sui vari portali, abbiamo la possibilità di risparmiare e di testare nuove referenze a prezzo ridotto.

Riassumendo, quella del marketing del risparmio è una tecnica che porta benefici ad entrambe le parti: i consumatori spendono meno e  le aziende fanno conoscere i propri prodotti aumentando le possibilità di un acquisto successivo a prezzo pieno.

Marketing del risparmio
In questa immagine puoi vedere diverse tecniche di “Marketing del risparmio”: buoni sconto, campioni omaggio e concorsi con premi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *