Diventa tester Philips asciugacapelli DryCare Pro

Da oggi puoi candidarti per il nuovo test di prodotto Philips! Con un po’ di fortuna potresti essere selezionata per ricevere a casa, completamente gratis DryCare Pro Asciugacapelli Professionale (BHD177/00) a scopo valutativo. Come fare per partecipare e inviare la tua candidatura? Ecco tutti i dettagli!

Prova gratis DryCare Pro Asciugacapelli Professionale (BHD177/00): ecco come fare

Le iniziative di test di prodotto indette da Philips offrono agli utenti che verranno selezionati la possibilità di provare piccoli elettrodomestici per la casa e la cura della persona. A partire da oggi potrai candidarti per testare gratis DryCare Pro Asciugacapelli Professionale del valore di circa 60,00€.

Per inviare la tua candidatura e sperare di essere scelto dallo staff, segui questo link e rispondi al questionario proposto. Se hai già un account registrato, accedi con i tuoi dati di login, altrimenti effettua una nuova registrazione. È un sito sicuro che ti permetterà di partecipare a tante interessanti iniziative.

Per quanto riguarda questo nuovo progetto, è prevista la selezione di alcuni utenti che riceveranno a casa, senza alcuna spesa DryCare Pro Asciugacapelli Professionale (BHD177/00) da provare e sul quale esprimere la tua opinione tramite questionari e recensioni sul web.

I prodotti ricevuti in testing restano di proprietà degli utenti selezionati. Ringrazio Moira per la segnalazione!

Scopri altri prodotti da testare di ogni genere!

 

Diventa tester Philips ascgiugacapelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Written by Simona Bondi

Simona Bondi è l'autrice del sito DimmiCosaCerchi.it. Fondato nel 2008, mi occupo di risparmio fornendo utili consigli per risparmiare su ogni cosa: dalla spesa, alla casa, ai soldi in banca. Oltre a scrivere su queste pagine, creo articoli anche per Dilei.it. Occasionalmente, ho partecipato ad alcune trasmissioni come "Mi manda Rai Tre". I nostri lettori hanno raccontato le pazze spese anche su altri canali televisivi.