Concorso “Il pulito che fa vincere la spesa”: vinci 100 buoni Ipersoap

Il concorso “Il pulito che fa vincere la spesa” mette in palio 100 buoni spesa Ipersoap del valore di 20,00€ che puoi vincere subito grazie alle linee di Detergenza di Henkel. Vuoi provare a giocare? Ecco quello che devi fare.

Vinci buoni spesa Ipersoap con Henkel

Fino al 31 dicembre 2018 recati in un punto vendita Ipersoap ed acquista, con un unico scontrino, almeno 10€ di prodotti Henkel a scelta fra marchi Vape, Bref, Bref Power Activ, Pril, Nelsen, General, Bio Presto, Dixan, Vernel, Perlana, Grey, Coloreria Italiana, Sidol, Croc Odor, Ballerina, Vim e Drago.

Ad acquisto effettuato conserva lo scontrino e chiama il numero verde 800-911504 e segui le indicazioni per la digitazione dei dati.

Scoprirai subito se hai vinto uno dei 100 premi istantanei in palio (ogni premio consiste in un Buono spesa Ipersoap del valore di € 20,00).

Se non vinci, conserva lo scontrino perché il concorso prevede l’eventuale estrazione finale dei premi non assegnati durante il periodo di validità del concorso.

Altri concorsi che potrebbero interessarti:
Vinci un milione di premi con il concorso Esselunga
Vinci trolley Topolino con il concorso Famila
Vinci una crociera con Generali

Vinci buoni spesa Ipersoap con Henkel

Una sintesi del concorso a premi:

memo per concorsiValidità: dal 09/12/2018 al 31/12/2018
Estrazione finale: entro il 15 Febbraio 2019
Punti vendita aderenti: presso i punti vendita ad insegna IPERSOAP
Premi in palio: 100 buoni spesa Ipersoap del valore nominale di 20€, 2 carnet di buoni spesa Ipersoap del valore complessivo nominale di 250€ (n. 10 buoni spesa da 25€)
Regolamento: scaricabile qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Written by Simona Bondi

Simona Bondi è l'autrice del sito DimmiCosaCerchi.it. Fondato nel 2008, mi occupo di risparmio fornendo utili consigli per risparmiare su ogni cosa: dalla spesa, alla casa, ai soldi in banca. Oltre a scrivere su queste pagine, creo articoli anche per Dilei.it. Occasionalmente, ho partecipato ad alcune trasmissioni come "Mi manda Rai Tre". I nostri lettori hanno raccontato le pazze spese anche su altri canali televisivi.