Combatti la crisi reinventandoti

C’è la crisi? E tu inventati un nuovo lavoro ed una nuova vita, mettendo a frutto le tue conoscenze ed esperienze!

Oggi ho voluto scrivere un articolo diverso dal solito; non vi parlerò di campioncini omaggio, ne di concorsi, ne di promozioni, ne di bellezza. L’argomento di questo articolo è molto più “attuale” e spero possa essere di aiuto a tutti coloro che risentono gravemente di questa crisi economica.

Come inventarsi un lavoro per guadagnare

In questi ultimi anni ho letto molti commenti che lasciano davvero l’amaro in bocca; moltissimi giovani lamentano l’impossibilità di trovare un lavoro, una volta terminati gli studi.

Ma purtroppo c’è anche chi un lavoro lo aveva ed ora non lo ha più. Oggi è a questa categoria di utenti che voglio rivolgermi.

Mai piangersi addosso! Reinventati!

Ritengo che “piangersi addosso” sia il modo peggiore per reagire alle problematiche quotidiane; le persone devono imparare ad essere forti, a reagire ma soprattutto a sapersi reinventare.

Ed è proprio di questo che oggi voglio parlarvi: impariamo a reinventarsi!

Se diventare imprenditori vi sembra un traguardo impossibile, costoso e complicato, sappiate che non è affatto così.

Come inventarsi un lavoro per guadagnare

La prima cosa che vi occorre è una buona idea.

Come posso trovare una buona idea?

Pensateci bene; guardatevi attorno e prendete spunto dalle esigenze e/o problematiche che ogni giorno vi si presentano nel quotidiano. Pensate a quello che voi siete realmente in grado di fare (bene) o che realmente vi appassiona.

Passiamo a qualche esempio: vi piacerebbe fare la parrucchiera? Perché non mettersi in proprio allora?

…E se diventassi parrucchiera a domicilio?

Ce ne sono moltissimi direte voi, ma quello che vi propongo io è di trovare una soluzione differente dalle altre, che venga incontro alle esigenze dei vostri futuri clienti ed ovviamente delle vostre.

Aprire un negozio per esercitare la professione di parrucchiera ha sicuramente dei costi elevati; vi trovereste subito con un’affitto da pagare, l’arredamento da comprare, tasse dovute per l’esposizione dell’insegna ecc…

Ma se invece reinventaste questo lavoro a modo vostro? Esistono in commercio degli “accessori” portatili per questo tipo di attività; dal lavabo per i capelli allo specchio.

Pensate alla comodità di una parrucchiera che si reca direttamente al vostro domicilio! A chi non piacerebbe?

Noi donne siamo sempre super impegnate e trovare il tempo per dedicarsi alla bellezza dei nostri capelli non sempre è facile. Allora perché non provarci?

L’impegno economico sarebbe veramente minimo. Si parte con un pò di prodotti (shampoo, balsami, tinte, forbici, spazzole, etc), un buon asciuga capelli, un lavabo portatile. L’acqua e la corrente saranno a spese del cliente. Non dovrete pagare nessun affitto ne insegna.

Vi basterà aprire partita iva ed iniziare a lavorare! Il costo bella benzina e dell’attrezzatura sarà presto ricompensato dal risparmio di affitto, luce, gas, ecc…

Poche persone lo sanno, ma aprire Partita Iva è assolutamente gratuito e lo si può fare in modo indipendente anche online; chiedete informazioni presso la Camera di Commercio del vostro comune!

Tenete presente inoltre che esistono diversi incentivi; la cosa migliore è informarsi presso un commercialista o una camera di commercio.

Leggi anche: Come creare un curriculum di successo

Un’idea per figure professionali maschili

Un’idea per i maschietti invece potrebbe essere la figura del “tutto fare”; siete bravi con trapano, cacciavite, pennello? Allora perché non recarsi a domicilio per effettuare questi lavoretti che spesso nessuno vuole fare?

Avete idea di quante signore single o anziane rinunciano ad attaccare una tenda o cambiare un lampadario perché non sanno a chi rivolgersi? Credetemi, sono davvero tante! I motivi sono i più svariati; magari i mariti non ne hanno tempo/voglia/capacità. Magari un marito non ce l’hanno…

Io ovviamente faccio parte di questa categoria; se avessi una persona a cui appoggiarmi avrebbe lavoro garantito!

Avete presente poi i problemi e virus che ogni giorno attaccano i nostri pc? Non sarebbe comodo avere un tecnico a domicilio invece di dover smontare un intero computer e portarlo da un tecnico?…

Con un pò di fantasia le nuove attività per mettersi in proprio sono davvero tante; ragionate sempre però con la testa del cliente. Cercate di realizzare un listino prezzi che copra le spese, che vi offra ovviamente un guadagno tale da sostentarvi, ma evitate di rincarare troppo i prezzi. Non è certo il momento di “lucrare”; dei prezzi troppo alti potrebbero scoraggiare i clienti dall’avvalersi nuovamente dei vostri servizi.

Infine, un altro consiglio è quello di pensare ad una attività che rispecchi, se possibile, una vostra passione. Solo questo vi ripagherà tantissimo in soddisfazione.

Ed ora, fatevi venire in mente una buona idea e buona fortuna! Se sono rose… fioriranno. 😉

Potrebbe interessarti anche: Come trovare lavoro

Unisciti al nostro gruppo Facebook e scopri altri consigli per risparmiare!