Arriva il reddito d’inclusione: chi ne ha diritto e come ottenerlo

Dopo tante proposte e discussioni, arriva finalmente il reddito d’inclusione, una forma di sostegno economico destinato alle famiglie più disagiate. Le richieste potranno essere presentate all’INPS a partire dal primo dicembre a fronte di determinati requisiti. In questo articolo vedremo insieme chi può chiederlo, come farlo e a quanto ammonta il contributo in denaro.

Arriva il reddito d’inclusione: chi ne ha diritto

Il REI, ovvero Reddito d’Inclusione, consiste in un beneficio economico erogato mensilmente alle famiglie più bisognose tramite carta prepagata postale. Se ne potrà beneficiare per un massimo di 18 mesi, ma, dopo una pausa di 6, può essere rinnovato per altri 12.

Per averne diritto occorre soddisfare necessariamente alcuni requisiti:

  • essere un cittadino dell’Unione o un suo familiare che sia titolare del diritto di soggiorno o, nel caso di cittadini di paesi terzi, permesso di soggiorno UE di lungo periodo. E’ necessario, inoltre, essere residente in Italia da almeno 2 anni continuativi.
  • occorre avere un ISEE  al massimo di 6.000 euro, un ISRE (indicatore della situazione reddituale) al massimo di 3.000 euro e meno di 20 mila euro in patrimonio immobiliare (al netto della casa d’abitazione)
  • patrimonio mobiliare inferiore ai 6.000 euro
  • nessun componente del nucleo famigliare deve possedere un’auto o una moto immatricolati nei due anni antecedenti

Inoltre occorre che il nucleo familiare abbia almeno uno dei seguenti requisiti:

  • un minorenne
  • un disabile
  • una donna in stato di gravidanza accertata
  • un lavoratore di almeno 55 anni disoccupato da almeno 3 mesi

Reddito di inclusione: quanto spetta e come farne richiesta

La somma del reddito d’inclusione varia a seconda della composizione del nucleo familiare. In questa pagina è possibile vedere una tabella con l’importo massimo ottenibile.

Una famiglia di 4 persone, ad esempio, può ottenere sino a 461,25€ mensili, mentre una coppia o un nucleo di 2 componenti riceverà sino a 294,50€.

La domanda va presentata a partire dal 1 Dicembre 2017 tramite INPS, compilando l’apposito modulo di richiesta e allegando l’ISEE aggiornato. Puoi scaricare il modulo sul tuo pc in formato pdf questa pagina.

Unica nota dolente, la modalità di erogazione del REI. Occorre tenere conto che viene somministrato tramite una carta prepagata postale e, di conseguenza, è prevista una commissione di 1€ su ciascun prelievo.

Reddito di inclusione

Scarica coupon e ricevi premi con questa App:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *