Treviso: ricicla la plastica e ricevi buoni sconto

A Resana, provincia di Treviso, e in altri Comuni del Veneto l’associazione Fare Raccolta, che si occupa di differenziata, si è inventata un metodo tutto nuovo per far guadagnare ai cittadini riciclando la plastica.

Con questo stratagemma gli abitanti, dei Comuni interessati, risparmieranno sulla spesa grazie ai buoni sconto che riceveranno ogni qualvolta restituiranno una bottiglia di plastica e, allo stesso tempo, contribuiranno a migliorare la salvaguardia dell’ambiente.

Ricevere i buoni sconto è semplicissimo; basta gettare una bottiglia di plastica in un cassonetto speciale, una vera macchina tecnologica, che compatta le bottiglie nell’immediato predisponendole al riciclo e, subito dopo, rilascerà un coupon che si potrà utilizzare come buono sconto nei supermercati. Una trovata geniale per risparmiare sulla spesa!

Questo scambio tra Comune e cittadini, fa risparmiare i cittadini sulla spesa e le amministrazioni comunali sui costi per la logistica fino al 70%. Dopo Treviso, anche Misano Adriatico e Ferrara hanno iniziato ad utilizzare questo geniale metodo dei buoni sconto, un vero incentivo che si spera possa invogliare la gente al riciclo della plastica.

Il guadagno è di 0.15 centesimi a bottiglia; certo non si diventa ricchi, ma le 9 tonnellate di plastica parlano chiaro e i compattatori hanno distribuito coupon per un valore pari a 60.000 euro ai cittadini che hanno introdotto le loro bottiglie in questi veri e propri distributori predisposti alla fase iniziale di riciclo.

Nelle province di Varese le amministrazioni, che hanno aderito all’iniziativa, hanno apportato delle modifiche all’innovativo sistema, ovvero, non distribuiranno coupon, ma effettueranno sconti direttamente sulle tasse dei rifiuti. L’iniziativa sta proseguendo con risultati positivi; se queste idee ecologiche e tecnologiche iniziassero a funzionare regolarmente in tutta Italia, il riciclo e lo smaltimento dei rifiuti sarebbero inquadrati sotto un’altra ottica, quella di una risorsa indispensabile per l’umanità che, attraverso il semplice rilascio di bottiglie di plastica in questi particolari cassonetti, non solo riceverà buoni sconto da utilizzare per risparmiare sulla spesa ma la riduzione dei rifiuti contribuirà a rispettare l’ambiente, per un impatto più sostenibile sulla Terra: si spera che, in un futuro prossimo, altri Comuni possano adottare questi efficaci stratagemmi per incentivare tutto ciò che riguardi l’ecologia.

Unisciti al nostro gruppo Facebook e scopri altri consigli per risparmiare!