Telefonate pubblicitarie indesiderate: come bloccarle

Chiunque abbia un telefono fisso o un cellulare si trova a combattere contro una realtà diventata sempre più importante: le chiamate pubblicitarie indesiderate. Sebbene tutti noi rispettiamo il lavoro degli addetti ai call center di marketing telefonico a volte possono risultare fastidiose per la loro insistenza e frequenza. Come bloccare le telefonate pubblicitarie? Esistono diversi metodi per tutelarci: scopriamoli insieme!

Come bloccare le telefonate pubblicitarie

Gli abbonati i cui nominativi e numeri siano in elenco e che non desiderano più ricevere telefonate pubblicitarie possono tutelarsi tramite uno strumento molto utile messo a disposizione dal Garante della Privacy, ossia l’iscrizione gratuita al Registro Pubblico delle Opposizioni.

Si tratta di un servizio completamente gratuito realizzato dal Ministero dello sviluppo economico italiano.

Grazie a questo registro potrai bloccare chiamate indesiderate anche per Telecon, Fastweb, Vodafone e via scorrendo.

Come iscriversi al registro pubblico delle opposizioni?

L’iscrizione è gratuita ed avviene in modo molto semplice, grazie ai numerosi canali messi a disposizione degli utenti. Puoi farlo in diversi modi:

  • Compilando l’apposito modulo online disponibile in questa pagina nella sezione “abbonato”
  • Inviando una mail all’indirizzo di posta elettronica: abbonati.rpo@fub.it
  • Tramite il numero verde del registro delle opposizioni: 800.265.265
  • Per raccomandata, scrivendo a: “GESTORE DEL REGISTRO PUBBLICO DELLE OPPOSIZIONI – ABBONATI” UFFICIO ROMA NOMENTANO – CASELLA POSTALE 7211 – 00162 ROMA (RM)
  • Via fax al numero: 06.5422.4822

Iscrizione al Registro delle Opposizioni: cosa comporta?

L’iscrizione al Registro Pubblico delle Opposizioni è gratuito. Occorre precisare, tuttavia, che non bloccherà tutte le telefonate di marketing, ma impedisce esclusivamente l’utilizzo per chiamate promozionali delle numerazioni contenute negli elenchi telefonici.

Questo significa che se il tuo numero è stato raccolto tramite consenso fornito in fase di partecipazione ad operazioni promozionali, acquisto di beni/servizi o altre attività promozionali, continuerai a ricevere questo tipo di chiamate.

Spesso il consenso viene rilasciato quasi senza neppure accorgersene partecipando a delle iniziative “truffaldine” spesso presenti sui social (e che non troverai mai segnalate in questo sito).

Bloccare le chiamate pubblicitarie sui cellulari:

Se per quanto riguarda il telefono fisso, purtroppo, possiamo fare poco, per bloccare le telefonate pubblicitarie indesiderate sul cellulare, esiste un piccolo “trucchetto”.

Se ricevi la chiamata di un call center con numero visibile puoi utilizzare la funzione “blacklist” per inserire il numero tra quelli da bloccare in automatico. Quasi tutti i telefoni offrono questa funzione, denominata “lista indesiderata” “lista nera” o altre voci simili.

In questo modo le chiamate di market saranno molte di meno. Ovviamente questo metodo non funziona nel caso in cui il numero chiamante sia oscurato.

Come bloccare le chiamate dei call center sullo smartphone Android

In molti non lo sanno, ma i cellulari Android hanno in sè un’opzione molto comoda, che funziona particolarmente bene sui numeri non oscurati. Si tratta dell’impostazione “blocca numero” o “inserisci in elenco rifiutati” che ti consentirà di inserire il numero di telefono indesiderato in una lista che verrà automaticamente bloccata.

Trovi questa opzione attraverso il registro delle chiamate o direttamente dall’elenco dei contatti, cliccando sulla matita per modificare e successivamente sui tre puntini che aprono l’elenco delle varie azioni da intraprendere.

Come bloccare le chiamate dei call center da Iphone

Un discorso molto simile a quello fatto per gli Android, vale anche per i sistemi operativi IOS, ossia gli Iphone. E’ possibile bloccare le chiamate indesiderate andando su  Impostazioni > Telefono >  Blocco chiamate e identificazione > Blocco contatto. 

In questo modo si aprirà la lista dei tuoi contatti e potrai scegliere il numero da inserire nella lista nera.

Se invece il numero che intendi bloccare non è in rubrica, entra nel registro chiamate, clicca sulla piccola i presente accanto al numero e seleziona “Blocca contatto”. In questo modo non riceverai più nessuna telefonata da quel determinato chiamante.

Android e Iphone: alcune utili app per bloccare le chiamate dei call center

Esistono anche alcune utili applicazioni per bloccare le chiamate dei call center sul tuo cellulare. In particolare ti segnalo Dovrei Rispondere?Calls Blacklist per Android, da scaricare gratuitamente tramite Google Play Store.

Per cellulari Iphone (ma funziona anche su Android) è possibile utilizzare TrueCaller, un servizio costantemente aggiornato dai membri della community, che ti segnala in anticipo l’identità del chiamante e di decidere se bloccarlo o meno.

Come riconoscere le telefonate dei call center

Le telefonate dei call center arrivano spessissimo e risultano fastidiose. Il problema è che non è sempre possibile riconoscerle in quanto o provengono da numeri coperti oppure sembrano normali telefonate con prefisso urbano/interurbano.

Per far fronte a questa difficoltà l’Autorità per le comunicazioni (Agcom) nei mesi scorsi ha deciso che, d’ora in poi, le chiamate pubblicitarie debbano provenire unicamente dai prefissi 0843, se la chiamata è finalizzata alla raccolta di informazioni a fini statistici; lo 0844, invece, segnalerà una chiamata commerciale (vendita di prodotti, offerte di tariffe telefoniche, eccetera).

In questo modo sarà possibile riconoscere sin da subito le chiamate indesiderate o quelle a cui non vuoi rispondere perché non sei interessata a ricevere proposte commerciali.

Attualmente, però, sembra che i call center possano aggirare quest’obbligo e ricevere una deroga. Non resterà che attendere per vedere i frutti di questa novità, intanto, ti consiglio di salvare in rubrica o memorizzare i due prefissi 0843 e 0844, che ti consentiranno di riconoscere le telefonate pubblicitarie.

Registro pubblico delle opposizioni: continuano a chiamare?

Se, nonostante la tua iscrizione al sito, continui a ricevere chiamate pubblicitarie indesiderate sul numero che hai inserito nel registro, assicurati che:

  • l’iscrizione sia avvenuta con successo: Il modo più immediato per verificare l’avvenuta iscrizione è chiamare il numero verde 800.265.265 dal numero telefonico per cui è stata fatta la richiesta di inserimento nel Registro
  • siano trascorsi 15 giorni dall’iscrizione: periodo massimo, consentito dalla legge, entro cui gli operatori di telemarketing devono necessariamente aggiornare le proprie liste di contatti recependo le opposizioni espresse dai cittadini
  • non sia stato dato il consenso al trattamento dei propri dati per finalità di telemarketing a soggetti terzi che effettuano chiamate pubblicitarie da fonti diverse dagli elenchi telefonici pubblici. Tale consenso potrebbe essere stato raccolto, per esempio, durante la stipula di contratti con le aziende dalle quali sono stati acquistati prodotti o servizi oppure durante la sottoscrizione di tessere di fidelizzazione cliente, raccolta punti, eccetera.

Cosa fare se hai dato il consenso al trattamento dei dati, ma vuoi revocarlo

Se le chiamate pubblicitarie indesiderate continuano perché sei stato tu a dare il consenso, non preoccuparti. La legge ti permette di revocarlo in ogni momento.

Come fare? Segui questo link e scarica il modulo gratuito per la richiesta della revoca del consenso. Compilalo integralmente e spediscilo, meglio se con raccomandata, all’azienda che sta trattando i tuoi dati.

  • ai sensi del Codice in materia di protezione dei dati personali (Dlgs 196/2003), è possibile revocare il consenso dato a terzi inviando direttamente al soggetto titolare del trattamento dei dati l’apposito modulo compilato in ogni sua parte. In seguito all’invio della richiesta di cancellazione dei propri dati, il titolare ha l’obbligo di rimuovere entro 15 giorni dalle proprie liste il numero telefonico in questione

Cosa fare se ritieni di ricevere in modo illegittimo telefonate pubblicitarie:

Se il tuo numero è stato inserito correttamente nel registro delle opposizioni, e se sicuro di non aver dato il consenso al trattamento dei tuoi dati per finalità di marketing, puoi agire in questo modo:

  • segnalare l’inadempienza all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali
  • sporgere denuncia all’Autorità giudiziaria
Unisciti al nostro gruppo Facebook e scopri altri consigli per risparmiare!