Sconto per i lavoratori in difficoltà 2014

Coop Adriatica aiuta i lavoratori in difficoltà attraverso un’iniziativa che sarà valida nel 2014 che permetterà ai lavoratori in difficoltà di ricevere uno sconto sulla spesa e sul traffico voce per il cellulare.

Come funziona l’iniziativa di Coop Adriatica:

Se siete Soci Coop e siete lavoratori in difficoltà potrete usufruire di uno sconto settimanale del 10 per cento su tutta la vostra spesa per un importo massimo di 60 euro. Potrete acquistare qualsiasi prodotto vi serva ad esclusione dei generi che non possono essere oggetto di promozioni ( giornali, libri, riviste eccetera).

Inoltre, se ne avete i requisiti, potete anche ricevere un bonus di traffico telefonico Coop Voce a fronte di ogni ricarica che effettuerete durante il periodo di validità della promozione.

coop-adriatica

A chi è rivolta l’iniziativa e come poterne usufruire:

Possono attivare lo sconto per i lavoratori in difficoltà tutti i clienti in possesso di tessera Socio Coop che abbiano problemi lavorativi ossia che siano in cassa integrazione, precari con contratto non rinnovato, disoccupati licenziati dal proprio datore di lavoro, lavoratori autonomi in cessata attività e tutti coloro che hanno un contratto di solidarietà.

Risparmia anche con: Carnet di buoni sconto Pam con Il pulito vince sempre!

Per poter ricevere le agevolazioni previste sulla spesa settimanale e sulla ricarica telefonica è necessario rivolgersi al punto di ascolto e consegnare la documentazione richiesta dal personale della catena di supermercati Coop Adriatica.

Un’occasione interessante che puo’ dare un piccolo aiuto nel caso in cui, sfortunatamente, qualcuno di voi si trovasse in stato di difficoltà ( sperando, ovviamente che possiate risolvere in fretta il vostro problema lavorativo). Se non avete un punto vendita nella vostra zona, vi invitiamo a consultare tutto l’elenco aggiornato con le occasioni di risparmio trovate per voi nella rete, scoprirete come è semplice diventare dei veri esperti di risparmio!

CLICCA QUI PER VEDERE L’INIZIATIVA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *