Raccolta Plasmon 2017: buono omaggio da 10€

Da oggi è attiva la Raccolta Plasmon 2017, una nuova iniziativa che ti permetterà di ricevere dei buoni sconto del valore di 10€ con soli 5€ di spesa. Scopriamo come funziona!

Come funziona la Raccolta Plasmon 2017?

La nuova raccolta che Plasmon ha pensato per questo 2017 è stata pensata per accontentare tutte le mamme e i papà che acquistano i prodotti del marchio Plasmon, senza dimenticare i loro bambini!

Per partecipare infatti dovrai effettuare l’acquisto di almeno 5€ di prodotti Plasmon in qualunque formato e tipologia a marchio Plasmon – ad esclusione del Latte 1 e dei Latti Speciali – in un unico scontrino, presso qualunque punto vendita che commercializzi i prodotti, e conservare lo scontrino fiscale.

In seguito al tuo acquisto dovrai collegarti al sito promozionale www.raccoltaplasmon2017.it e procedere con la richiesta del tuo buono shopping da 10€.

Potrai utilizzare i tuoi buoni per l’acquisto di tantissimi prodotti suddivisi in 3 fasce diverse che puoi vedere consultando il catalogo dei premi al seguente indirizzo.

Fra i prodotti che potrai acquistare nel catalogo dei premi Plasmon, troverai accessori e tessuti per la casa dei più grandi marchi del momento: Alessi, Lavazza, Imetec, Ballarini FoppaPedretti e tanti altri.

La tipologia di prodotti che sono presenti nel catalogo invece spaziano da completi letto, cavatappi, bistecchiere, scalda sonno, vaporiere, piumini matrimoniali e molto altro ancora.

A seconda del prodotto scelto e della fascia alla quale appartiene potrai cumulare i buoni ricevuti fino a 30, 60, 90€.

Il regolamento completo della raccolta Plasmon 2017 è a disposizione di tutti i partecipanti al seguente indirizzo. Ringraziamo Francesca per questa bella segnalazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Written by Simona Bondi

Simona Bondi è l'autrice del sito DimmiCosaCerchi.it. Fondato nel 2008, mi occupo di risparmio fornendo utili consigli per risparmiare su ogni cosa: dalla spesa, alla casa, ai soldi in banca. Oltre a scrivere su queste pagine, creo articoli anche per Dilei.it. Occasionalmente, ho partecipato ad alcune trasmissioni come "Mi manda Rai Tre". I nostri lettori hanno raccontato le pazze spese anche su altri canali televisivi.