Quanto costa comprare casa? Abbiamo fatto 2 conti!

Comprare una casa è un passo importante per ognuno di noi. Sceglierla tra le molte proposte, trovare lo spazio più in linea con le nostre esigenze è importante, ma una domanda desta sempre moltissima preoccupazione. Quanto costa comprare una casa? Vediamolo insieme!

Quanto costa comprare casa?

Una volta individuata la casa che vorresti comprare, il primo passaggio da compiere è quello di stipulare per iscritto una proposta di acquisto al venditore. La richiesta, deve essere accompagnata da una caparra, generalmente compresa tra il 3 e il 5% del valore dell’immobile.

Se la tua proposta viene accettata, allora occorre registrare entro 20 giorni il contratto di vendita. A carico dell’acquirente c’è un’imposta di 200 euro, più lo 0,50% sulla caparra e il 3% sull’eventuale acconto (se versato in fase preliminare).

Tasse da pagare per le registrazioni e le spese notarili della casa

Quando si compra casa occorre tenere conto delle spese da sostenere in tasse. Tra queste troviamo l’iva e le imposte di registro.

Leggi anche:  Hello Bank ti regala un buono Amazon da 200€

Per la prima casa, l’Iva si calcola al 4% e chi acquista da privato gode di un’imposta di registro al 2%. Se invece si tratta di una seconda abitazione, l’imposta è 9% ed occorre pagare 100 euro di tasse fisse.

Se compri direttamente dal costruttore (in questo caso l’iva è del 10%), da un’ente che potrebbe fallire o quando la data di rogito è lontana nel tempo, è fortemente consigliato effettuare la trascrizione nei registri immobiliari.

Si tratta di un atto che ti garantisce che l’immobile non verrà venduto ad altri e che ha un costo di circa 390 euro + la parcella del notaio.

Altre spese: agenzia immobiliare e affini

Se fino a qui ti è venuto mal di testa al pensiero delle tasse da pagare, sappi che ci sono ancora alcune spese aggiuntive.

In primo luogo la parcella del notaio, che di norma si aggira intorno ai 1500-2000€ a seconda delle tariffe, della metratura dell’appartamento e dell’area geografica.

Leggi anche:  Hello Bank ti regala un buono Amazon da 200€

Se l’acquisto viene fatto tramite agenzia, sappi che è prevista una percentuale sulla vendita compresa tra il 2 il 3% più Iva.

Tuttavia, la buona notizia è che puoi beneficiare anche di alcune agevolazioni fiscali tra cui:

  • Se stipuli un mutuo, puoi avere uno sconto fino al 19% dell’Irpef sugli interessi passivi e sulla parcella del notaio;
  • Puoi scalare il 19% anche sulle spese di agenzia, fino a 1000€
  • Se la casa è in categoria A o B, otterrai uno sconto fiscale del 50% dell’Iva per dieci anni.
  • Puoi usufruire del bonus per le ristrutturazioni edilizie
  • Se l’acquisto riguarda la prima casa, potrebbero essere previsti dei contributi regionali (se ci sono fondi disponibili)

A conti fatti, se compri una prima casa, spenderai all’incirca tra i 15 mila e i 25 mila euro in tasse che vanno sommate al prezzo di vendita dell’appartamento. Per le seconde abitazioni, il prezzo sale, fino a sfiorare anche i 40 mila euro in più rispetto al costo iniziale.

Quanto costa comprare casa?

Scarica coupon e ricevi premi con questa App:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *