Promozioni: sottocosto, 3×2, tutto a 1 euro. Occhio alle offerte!

Le promozioni ci permettono di risparmiare sulla spesa di tutti i giorni e chi frequenta DimmiCosaCerchi lo sa bene. Ma non sempre le offerte si traducono in una reale convenienza per il consumatore finale: bisogna sempre guardare con occhio critico le offerte e confrontare i prezzi per non prendere fregature! Ecco qualche consiglio per interpretare nel modo giusto le promozioni e per capire quando si tratta di proposte da non perdere e quando sono solo mosse di marketing.

Sottocosto: sì, ma attenzione alla novità dei prodotti

Il sottocosto è una forma promozionale particolare regolata dalla legge. Per evitare situazioni di concorrenza sleale, il legislatore ha fissato dei paletti che non possono essere superati. Sapevi, ad esempio, che un punto vendita non può proporre il sottocosto per più di tre volte all’anno, per un massimo di 10 giorni e su 50 prodotti alla volta?

Queste offerte promozionali sono in linea di massima le più vantaggiose in termini di prezzo. Attenzione però alla tipologia di prodotti: specie nei negozi di elettronica di consumo potrebbero essere proposti sottocosto prodotti “datati” e reperibili sul mercato a prezzi inferiori. Occhio a non abboccare a questo genere di offerte civetta: basta una rapida ricerca in rete per smascherarle!

Le promozioni tutto a 1 Euro

Spesso nei supermercati vengono offerti diversi prodotti a prezzo fisso: se questa proposta istintivamente sembra un vero affare, non facciamoci prendere dall’entusiasmo e controlliamo bene. Nelle offerte “tutto a…” spesso si trovano tanti prodotti diversi tra loro e non sempre si ha la prontezza di stimare il loro valore reale.

Controlla sempre i prezzi dei prodotti simili a scaffale e verifica le informazioni riportate sulle confezioni, come ad esempio la grammatura di merendine e prodotti alimentari.

Il 3×2

Il 3×2 è un grande classico delle promozioni nei supermercati. La promessa è quella di offrire un prodotto gratuito ogni due acquistati. Abbiamo detto promessa perché bisogna sempre tenere sotto controllo i prezzi. L’offerta è davvero conveniente solo se il prezzo unitario del prodotto non è stato ritoccato al rialzo proprio in occasione della promozione.

Se davvero vuoi risparmiare sui tuoi acquisti tieni nota dei prezzi dei prodotti che sei solito acquistare: ti basterà fare una lista su carta o su un file word (o excel) in cui annoterai il prezzo copiandolo da un qualsiasi scontrino. In questo modo potrai stabilire a colpo d’occhio se e quanto un’offerta è conveniente o meno. Attenzione e astuzia sono le armi migliori per districarsi tra le offerte dei volantini dei supermercati e uscirne vincitori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *