Opera Pera ti regala 2 pratici omaggi

Pera Opera è un frutto realizzato dalla passione di oltre 1.000 agricoltori: nei negozi che aderiscono alla promozione puoi ritirare in omaggio lo “Spicchia Pera” e l’opera Take Away, un pratico contenitore per la frutta. Scopri subito come riceverlo in regalo!

Opera Pera ti regala lo Spicchia Pera ed il contenitore

Per ricevere uno dei 2 omaggi che vedi nella foto qui sotto, dovrai prima di tutto verificare se è presente un punto vendita aderente all’iniziativa seguendo questo link ed inserendo il nome della tua città.

Sulla mappa potrai vedere subito i negozi aderenti più vicini a te dove potrai recarti per ritirare questi utili gadget.

Cosa potrai ritirare in omaggio? Opera Take Away è un pratico contenitore studiato appositamente per conservare le pere Opera: potrai così portarle con te in borsa o nello zaini preservandone la freschezza!

Lo Spicchia Pera invece è uno strumento utilissimo che serve per tagliare in pochi secondi la pera realizzando dei perfetti spicchi!

Opera Pera ti regala 2 pratici omaggi

Per ricevere uno dei 2 prodotti in omaggio ti basterà recarti presso uno dei fornituri di frutta vicini a te e che avrai visualizzato sulla mappa e richiederlo in omaggio, proprio come indicato sul sito ufficiale. Ti ricordo che queste iniziative sono legate all’esaurimento delle scorte disponibili: se sei interessato a questi gadget quindi, ti invitiamo a recarti quanto prima per ritirarlo!

Se vuoi saperne di più su questa iniziativa, segui questo link e leggi i dettagli sulla pagina ufficiale di Pera Opera.

Scopri altri campioni gratuiti che puoi ricevere in omaggio partecipando ad altre iniziative simili!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Written by Simona Bondi

Simona Bondi è l'autrice del sito DimmiCosaCerchi.it. Fondato nel 2008, mi occupo di risparmio fornendo utili consigli per risparmiare su ogni cosa: dalla spesa, alla casa, ai soldi in banca. Oltre a scrivere su queste pagine, creo articoli anche per Dilei.it. Occasionalmente, ho partecipato ad alcune trasmissioni come "Mi manda Rai Tre". I nostri lettori hanno raccontato le pazze spese anche su altri canali televisivi.