Mcdonald’s app: scaricala per ricevere offerte e coupon sconto

Scaricare l’app di Mcdonald’s conviene: grazie all’applicazione puoi usufruire di tanti coupon sconto e concorsi a premio imperdibili. Inoltre, tante offerte promozionali per risparmiare nei ristoranti del marchio!

App McDonald’s: ecco perché averla (e dove scaricarla)

I nostri utenti, probabilmente, ce l’hanno tutti già installata sul loro telefonino: conoscono bene i vantaggi che possono ottenere. E tu?

Se ancora non hai scaricato l’applicazione, ecco i motivi per cui dovresti farlo subito ed i link ufficiali per poterla scaricare sul tuo telefonino.

Accedendo all’app ufficiale di McDonald’s puoi usufruire, quasi ogni settimana, di imperdibili sconti e coupon promozionali. L’ultimo segnalato in ordine di tempo è il coupon Hamburger Day che ti permette di acquistare 2 panini al prezzo di 1!

Ma questo non è certo l’unico vantaggio: i clienti in possesso dell’app ricevono spesso sconti e omaggi (come un caffè gratis, una colazione a 1€ ed altre promo simili) e, periodicamente, possono anche partecipare ai concorsi McDonald’s per vincere ricchissimi premi.

Per usufruire dei coupon sconto basta registrarsi gratuitamente e mostrare in cassa i coupon ricevuti: si ottengono così, in modo molto semplice e veloce, tanti sconti e vantaggi. L’app inoltre ti permette di trovare il McDonald’s più vicino a te, anche quando sei in vacanza.

Come scaricare l’app di McDonald’s?

L’app è scaricabile gratuitamente da tutti coloro che lo desiderano sia da Apple Store (per i dispositivi Apple) che su Google Play.

Mcdonald's app offerte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Written by Simona Bondi

Simona Bondi è l'autrice del sito DimmiCosaCerchi.it. Fondato nel 2008, mi occupo di risparmio fornendo utili consigli per risparmiare su ogni cosa: dalla spesa, alla casa, ai soldi in banca. Oltre a scrivere su queste pagine, creo articoli anche per Dilei.it. Occasionalmente, ho partecipato ad alcune trasmissioni come "Mi manda Rai Tre". I nostri lettori hanno raccontato le pazze spese anche su altri canali televisivi.