GreatContent: il miglior sito Paid To Write

In Italia sta prendendo piede sempre più il fenomeno dei Content market ed ossia di piattaforme web che rivestono l’importante ruolo di intermediazione tra autori di contenuti, post ed articoli e gli editori e proprietari di siti web e blog. All’estero, questa è una pratica che si è sviluppata già da diversi anni portando dei notevoli risultati per entrambi i soggetti interessanti.

Per gli autori freelance esiste la possibilità di poter guadagnare cifre mensili, in alcuni casi anche piuttosto corpose, mentre per gli editori c’è il chiaro vantaggio di ottenere i contenuti di cui necessita in tempi stretti e soprattutto senza un eccessivo esborso economico. Nel panorama italiano e probabilmente anche in quello europeo, il migliore sito Paid to Write (pagati per scrivere) è quello di GreatContent.it.

Leggi anche: Guadagna con i sondaggi online

Si tratta di una piattaforma che ha già una certa esperienza nel settore, dovuta, probabilmente, alla propria presenza in tantissimi altri Paesi Europei.

GreatContent, infatti, nasce in Germania, ma risulta attivo anche in Francia, in Gran Bretagna, Olanda e Spagna. Questa straordinaria espansione che nei prossimi mesi interesserà altri Paesi Europei, è indice di quanto questo settore sia in crescita e come riesca ad offrire soddisfacenti risultati tanto agli autori dei contenuti, quanto agli stessi editori. Cerchiamo, dunque, di evidenziare dal punto di vista dell’ autore, quale siano le caratteristiche di queste piattaforme.

Per iscriversi c’è un iter piuttosto semplice da seguire. Basta visitare la home page del sito Greatcontent.it e cliccare in alto a destra sull’etichetta ‘Registrati come autore’. A questo punto si aprirà una nuova pagina nella quale devono essere riempiti tutti i campi di un apposito format, evidenziando i propri dati e nello specifico Nome, Cognome, email, password per l’accesso alla piattaforma e la propria data di nascita.

Attenzione: prima di candidarti è bene sapere che il sito seleziona con cura gli autori, scegliendo solo quelli in grado di redigere dei testi di qualità. Se hai un’ottima padronanza della lingua italiana ed ami scrivere, allora candidati subito!

greatcontent diventa autore

Quest’ultimo dato rientra tra quelli obbligatori, giacché Greatcontent.it accetta di collaborare soltanto con maggiorenni. Una volta terminata la compilazione, basterà cliccare sul bottone in verde posizionato in basso e denominato Registrati. La registrazione sarà terminata soltanto dopo che avrete ricevuto nella vostra casella di posta elettronica, una mail di conferma nella quale sarà presente un link da cliccare. Soltanto ora, si può effettuare il login ed incominciare a prendere familiarità con la piattaforma.

Vediamo quali sono i vantaggi a cui si accede iscrivendosi come autore su GreatContent.it. Prima importante costatazione riguarda il gran numero di articoli disponibili per ogni autore. GreatContent ha tantissimi grandi clienti sparsi per tutta Europa come ad esempio Groupon, il noto sito di e-commerce di abbigliamento Zalando, il sito di ricerca di strutture alberghiere Venere.com e tantissimi altri.

Questo fa sì che ci sia tanto lavoro quotidianamente il che si traduce in guadagni mensili anche piuttosto rilevanti. A tal proposito, è bene sottolineare che i possibili guadagni dipendono moltissimo dalle capacità e dal tempo che si dedica all’attività. Inoltre, la remunerazione viene fissata a seconda del numero di parole presenti nell’articolo da redigere e dalle qualità che il richiedente vuole.

Ogni autore, oltre che essere identificato tramite nome, cognome ed id, è anche associato ad un livello di abilità che può andare da un minimo di 2 per i neoiscritti a 5+ per quanti hanno redatto con evidente soddisfazioni dei clienti, molti articoli sulla piattaforma.

Per dare un’idea dei possibili guadagni a cui si può accedere diciamo, ad esempio, che un contenuto di 300 parole se richiesto di qualità 2 viene pagato 2 euro e 10 centesimi, mentre invece se di qualità 5+ farà guadagnare ben 11 euro e 10 centesimi.

Calcolando che per redigere un contenuto si fatto occorrono all’incirca 35 – 45 minuti e considerando che è possibile dedicare 8 ore giornaliere per 22 giorni lavativi al mese , nel caso del livello 2 è possibile guadagnare 23 al giorno ed ossia oltre 500 euro al mese, che diventano 2 mila e 700 euro nel caso fossero tutti articoli di livello 5+.

Chiaramente per poter arrivare a queste soglie occorre proporre una certa costanza, ma appare evidente che una media di 6 articoli al giorno magari del valore medio di 6 euro possono far conseguire quasi 800 euro al mese.

Per quanto riguarda i pagamenti essi possono avvenire a cadenza giornaliera purché sul proprio account siano presenti guadagni superiori alla soglia minima fissata a 25 euro. Resta bene inteso che dovrà essere l’autore a fare richiesta di pagamento che verrà valutata dallo staff di GreatContent.it ed eventualmente saldata nel giro di pochi minuti con pagamenti tramite Pay Pal. Per questa ragione, prima di iscriversi sulla piattaforma, è opportuno aprire un conto online su Pay Pal che tra l’altro è utile per moltissime operazioni da effettuare sul web.

Leggi anche: Campioni omaggio Tena Lady

Altri vantaggi sono riconducibili ad un servizio di assistenza molto funzionale, grazie al quale possono essere richieste tutte le possibile delucidazioni anche inerenti alla redazione di un contenuto prenotato. Il meccanismo con il quale vengono prenotati gli ordini da eseguire, è piuttosto semplice.

Si va sul sito di GreatContent.it, si effettua il login inserendo email e password nell’apposito format presente in alto a destra e quindi si accede al proprio account. A questo punto per verificare se siano presenti contenuti da poter prendere in carico occorre fermare il cursore sulla sezione Commissioni. Si aprirà un menù a tendina dal quale opzionare Ricerca.

Immediatamente apparirà una videata nella quale, se disponibile, sarà presente un elenco contenente tutti i contenuti richiesti dai vari editori. Per prendere in commissione uno, si clicca su quello di interesse e si leggono descrizioni e richieste varie dell’editore. Si hanno a disposizione 10 minuti per decidere se il contenuto è in linea con le nostre capacità o meno. Durante questi dieci minuti nessun altro autore può farsi carico della commissione. Importante sottolineare come se ne possono bloccare al massimo cinque. Ovviamente, ogni volte che ne viene completato uno, si libera lo spazio e quindi eventualmente se ne potrà bloccare un altro al suo posto. Per la redazione di ogni articolo viene fissata una tempistica entro la quale consegnarlo. Tempistica che viene indicata nell’ordine e fissata dall’editore.

Tornando alla parte economica, altro aspetto da tenere in considerazione, e che rende l’idea di quanto sia organizzato ed efficiente GreatContent.it, è la gestione fiscale delle collaborazione. Infatti, sarà compito dello staff di GreatContent.it quello di emettere delle regolari fatture in linea con la legge italiana in merito. Questo significa che i pagamenti sono al netto delle trattenute fiscali.

Diamo, infine, uno sguardo alle caratteristiche della piattaforma con cui si deve confrontare ogni autore iscritto su Greatcontent.it. Si mostra estremamente fruibile e semplice nell’utilizzo. Sulla sinistra è presente un menù dal quale possono essere effettuate le possibili operazioni di cui si necessita. In particolare si può controllare lo stato delle proprie commissioni cliccando sull’omonima sezione. Qui si può visionare quale eventualmente siano state approvate e quale invece lo devono essere ancora.

Tuttavia, può accadere che l’editore possa mandare in revisione il contenuto al fine di ottenere qualche variazione. La sezione Statistiche consente di valutare il proprio lavoro in determinati periodi di tempo appurando quale sia la percentuale di contenuti accettati, respinti ed in attesa di accettazione.

La sezione Richiedi Pagamento invece consente, per l’appunto, di far richiesta per ottenere un pagamento ed inoltre presenta l’elenco dei pagamenti ottenuti complessivamente. Infine, vi sono due sezioni: la prima è dedicata ad eventuali modifiche da apportare ai propri dati personali, mentre il secondo evidenzia come viene visto il proprio profilo pubblicamente da editori. Il profilo pubblico è importante giacché, qualora un editore sia rimasto particolarmente soddisfatto dal lavoro, potrebbe allacciare un rapporto diretto con l’autore ed inviargli quelli che vengono definiti dei Direct Order ed ossia commissioni private che possono essere accettate oppure rifiutate.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL SITO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *